Crea sito

Valle di Susa (To): 1° TRAIL SENTIERI PARTIGIANI – corsa podistica sui sentieri della Resistenza, domenica 29 maggio 2016

logo trail sentieri partigianiLa Podistica Bussoleno, in collaborazione con l’ANPI ed il Valsusa Filmfest, organizza il

1° TRAIL SENTIERI PARTIGIANI

Trail e camminata podistica sui sentieri montani della Resistenza ai confini e all’interno del Parco Orsiera Rocciavrè in un percorso ad anello di 17 Km. con 1000 mt. di dislivello per riscoprire le vecchie vie di risalita dei partigiani

domenica 29 maggio

Partenza ore 9:00 dal Comune di Mattie

Costo: € 10.00 fino al 22 maggio – € 15.00 dal 23 al 29 maggio
Info, regolamento e preiscrizioni su: www.podisticabussoleno.wix.com/runner

Ritrovo, consegna pacco gara e pettorali dalle 7.30 alle 8.45 di fronte al Comune di Mattie in via Roma 4

 

Nel mese di maggio il XX Valsusa Filmfest ha messo in programma Ddue eventi OFF. Il 14 maggio a Bussoleno il concerto spettacolo “IN SiEME” della band Alieno di Vetro e il 29 maggio il “1° Trail Sentieri partigiani”, corsa e camminata podistica organizzata dalla Podistica Bussoleno, in collaborazione con l’ANPI ed il Valsusa Filmfest, sui sentieri montani della Resistenza ai confini e all’interno del Parco Orsiera Rocciavrè in un percorso ad anello di 17 Km. con 1000 mt. di dislivello per riscoprire le vecchie vie di risalita dei partigiani.

Le montagne della Valle di Susa come del resto l’intero arco alpino, nei mesi successivi all’armistizio dell’8 settembre 1943 offrirono naturale rifugio a tutte quelle persone che si trovarono travolte dal tumultuoso evolversi della situazione politica e militare. Successivamente tra quei sentieri, rifugi, borgate nacquero e si organizzarono per lottare contro le forze nazifasciste le più importanti bande e brigate partigiane.

In Val di Susa si organizzano ormai da anni importanti corse in montagna  in memoria di battaglie partigiane quali la Stellina e Balmafol. Domenica 29 maggio 2016, la Podistica Bussoleno e l’ANPI, in collaborazione con il Valsusa Filmfest che festeggia i  vent’anni della sua storia alla quale hanno contribuito alcuni partigiani della Valle,  vogliono far riscoprire, con il 1° TRAIL SENTIERI PARTIGIANI, altri sentieri e percorsi, alcuni anche inutilizzati da decenni, che ripercorrono le vecchie vie di risalita dei partigiani; luoghi in cui si sono formati ed organizzati importanti distaccamenti  e bande partigiane tra le quali quelle a capo di Walter Fontan e di Carlo Carli, e che  sono stati teatro di rappresaglie e rastrellamenti  da parte dei nazifascisti causando la morte di diversi partigiani.

Camminare e risalire quei valloni nei quali si formò la Resistenza per comprendere anche il valore, il senso e la difficoltà nell’affrontare una lotta di liberazione in un ambiente, quello montano, a volte molto ostile.

Sentieri descritti e raccontati da Ugo Berga, presidente onorario del Valsusa Filmfest, classe 1922, partigiano, combattente e commissario politico della 106^ Brigata Garibaldi “Giordano Velino”. Memoria storica al quale tutt’oggi molti guardano per la disponibilità e lucidità delle analisi.

Dai tecnici e descrizione percorso

Percorso ad anello sui sentieri montani ai confini e all’interno del Parco Orsiera Rocciavrè di 17 Km. con 1000 mt. di dislivello con partenza ed arrivo nel Comune di Mattie. Sono previsti due ristori lungo il percorso: il primo dopo circa 6 km. il località Gros ed un secondo al rifugio Amprimo al 9° Km.

Il percorso partendo da Mattie procede verso i Giordani ed i Tignai fino alla borgata Ballai dove si risale il vecchio sentiero che porta al Gros, si continua verso il Cervetto ed il rifugio Amprimo passando in località Pra Mean accanto alla targa a ricordo del combattimento della 106° Brigata Garibaldi contro le forze nazifascista del dicembre 1944; attraversando la piana si giunge poi passando dalla Comba fino alle Toglie per scendere nuovamente a Mattie. ll tracciato percorre quasi totalmente strade sterrate e sentieri.


Il XX Valsusa Filmfest

Dal 9 aprile all’8 maggio 2016 si è svolta la XX edizione del Valsusa Filmfest, festival poliartistico sui temi del recupero della memoria storica e della difesa dell’ambiente che da 20 anni anima un territorio aperto all’incontro e al confronto culturale attraverso il concorso cinematografico e numerosi eventi tra letteratura, cinema, musica, arte e impegno civile  > maggiori info in www.valsusafilmfest.it

Ti potrebbe interessare anche...