Crea sito

Turchia: Curiosità

  • TURCHIA: FORSE NON TUTTI SANNO CHE….
    Due delle Sette Meraviglie del Mondo Antico erano in Turchia — il Tempio di Artemide ad Efeso ed il Mausoleo ad Alicarnasso, a Bodrum.
  • Istanbul é l’unica città del mondo costruita su due continenti – Europa ed Asia. Nei suoi quasi 2.000 anni di storia, é stata la capitale degli imperi Romano, Bizantino ed Ottomano.
  • Numerosi archeologi e studiosi della Bibbia sono convinti che l’Arca di Noé sia approdata sull’Agri Dagi (Monte Ararat) nella Turchia Orientale.
  • La parola “turchese” viene da “turc,” cioè Turco, e deriva dallo stupendo colore del Mar Mediterraneo lungo la costa meridionale della Turchia.
  • Il primo uomo a volare era un Turco. Nel 17° secolo, utilizzando due ali, Hezarfen Ahmet Celebi si lanciò dalla Torre di Galata e sorvolò il Bosforo, atterrando ad Usküdar.
  • Il tappeto di seta più prezioso al mondo si trova nel Museum Mevlâna a Konya. I viaggi di Marco Polo nel 13° sec. lo portarono in Turchia dove egli annoto che i “tappeti più belli e migliori” si trovavano in questo paese.
  • Gli Olandesi importarono i loro famosi tulipani dalla Turchia.
    I primi bulbi vennero portati in Europa da Istanbul nel 1500 ed ebbero tanto successo che nel 1634 l’Olanda venne contagiata da “tulipmania” – la gente investiva in tulipani come oggi si fa in borsa. All’inizio del 18° secolo Istanbul era adornata dalle infinite varietà di tulipani. Era un periodo di pace, di grandi ricevimenti e di creatività, ora ricordata come “l’Epoca dei Tulipani” ed il tulipano è rimasto il simbolo della Turchia.
  • In Turchia vi sono quasi altrettante specie di fiori selvatici quanto in tutto il resto dell’Europa messa assieme – più di 9.000 specie, di cui quasi 3.000 sono esclusivamente autoctone della Turchia.
  • L’insediamento umano più antico del mondo, sinora conosciuto, si trova a Catalhöyük, risalente al 6500 Avanti Cristo. Il primo dipinto di un paesaggio é stato rinvenuto sulla parete di un’abitazione di Catalhöyük e raffigura l’eruzione vulcanica nella vicina Hasandag.
  • Le prime monete al mondo sono state coniate a Sardis, la capitale dell’antico regno della Lydia, alla fine del secolo VII avanti Cristo.
  • L’Anatolia, nella parte asiatica della Turchia, ha dato i natali a numerose figure storiche o leggendarie, quali il poeta Omero, il Re Mida, Erodoto (padre della Storia), e San Paolo Apostolo.
  • La diffusione del Cristianesimo – San Giovanni, San Paolo e San Pietro sono vissuti ed hanno pregato nell’Anatolia meridionale. La tradizione tramanda che San Giovanni, dopo la crocifissione, abbia accompagnato ad Efeso la Vergine Maria che vi trascorse gli ultimi anni in una piccola dimora in pietra, Meryemana Evi, su quello che ora si chiama Bülbüldagi (Monte Koressos). E’ tuttora un luogo di venerazione per i pellegrini Cristiani.
  • Le Sette Chiese riportate nel Libro della Rivelazione – Efeso, Smirne, Pergamo, Thyatira, Sardis, Philadelphia and Laodicea – sono tutte in Anatolia.
  • Una caverna, chiamata Grotta di San Pietro, o Chiesa di San Pietro, si ritiene sia il luogo dove San Pietro predicava quando visitava Antiochia (Antakya nella Turchia meridionale). E’ considerata uno dei primi luoghi di culto Cristiani . Nel 1963, il Papa designò il sito come luogo di pellegrinaggio e lo riconobbe come la prima cattedrale al mondo. Ogni anno, il 29 giugno, Cristiani da tutto il mondo seguono una funzione speciale celebrata nella chiesa.
  • San Nicola, oggi conosciuto nei Paesi Nordici come Santa Claus, è nato e vissuto a Demre (Myra) sulla costa Mediterranea della Turchia. Nel villaggio si trova la famosa chiesa di San Nicola con il sarcofago che si pensa sia il suo sepolcro.