Crea sito

Svizzera: Berna

Città e capitale della Svizzera  e del cantone omonimo (5961 km2). Sorge a 540 m s.m. in un meandro dell’Aare che circonda da tre lati la città vecchia. È attivo centro commerciale con cereali, latticini, bestiame, legname, carta, birra e prodotti delle sue industrie. Tra le attività industriali, fiorenti quelle della meccanica di precisione come orologi, della tessitura del cotone, la farmaceutica e quella del cioccolato. È sede di numerose istituzioni internazionali, tra cui la Croce Rossa e l’Unione Postale Universale.

La città fu fondata nel 1191 dal duca Bertoldo V di Zähringen, divenne un importante centro di traffici. Passata all’Impero, ma sotto la protezione dei Savoia, fu da questi a più riprese difesa contro l’Austria. Nel XIII sec. divenne città libera e nel 1353 aderì alla Confederazione. Dal 1848 è la capitale dello Stato e sede del governo federale. Conserva notevoli edifici che vanno dal periodo gotico a quello rococò.


Il fascino di una cultura internazionale
Con i suoi antichi e imponenti edifici in pietra arenaria, le sue storiche torri e le 11 straordinarie fontane, Berna è una delle più grandiose testimonianze dell’urbanistica medievale in Europa. Da secoli ormai l’immagine della città è rimasta sostanzialmente invariata. Berna è stata per questo inserita dall’UNESCO nell’elenco dei patrimoni storici e culturali dell’umanità. La città, con la sua frequentatissima Fossa degli orsi – l’orso è anche l’animale che compare nello stemma di Berna – entra a far parte, grazie al riconoscimento dell’UNESCO, con Roma, le piramidi egiziane o il Taj Mahal, del patrimonio storico e culturale mondiale. Berna è inoltre la sede del Governo svizzero.

La passeggiata sotto le arcate
Grazie ai 6 km di arcate di cui dispone, Berna offre uno dei più lunghi tratti al coperto d’Europa interamente dedicato allo shopping. Sotto le arcate, sulle piazze e nei vicoli, dozzine di locali di ristorazione costituiscono altrettanti piacevoli punti d’incontro per gustarsi una bibita o un pranzo in compagnia. Ogni martedì e sabato mattina qui si tengono allegri e variopinti mercati che mettono in vendita fiori, verdure e carni fresche.

Un parco senza fine
L’arteria verde di Berna si chiama Aare e d’estate è un irresistibile invito a fare un bagno. Il fiume cinge da vicino la città vecchia e offre molti spazi di relax. Già a pochi minuti a piedi dalla stazione si può passeggiare lungo le rive, sotto gli alberi, immersi nella natura.

Un’animatissima varietà
Berna non è solo un patrimonio storico e culturale mondiale ma anche un palcoscenico su cui si confrontano animatamente moderne correnti architettoniche e del design. Il Kunstmuseum (Museo delle Belle Arti) ospita la più grande collezione al mondo del pittore Paul Klee. A Berna, Einstein ha sviluppato la sua teoria della relatività e Tobler il suo cioccolato Toblerone, noto in tutto il mondo. Il Casinò della cultura e il Teatro comunale distano solo pochi passi l’uno dall’altro. Lì vicino, animate scene d’arte cabarettistica, esibizioni di danze moderne e concerti jazz danno il loro contributo al mantenimento di una ricca vita culturale di livello internazionale.

Nel cuore dell’Europa
A Berna si arriva velocemente. La città è al tempo stesso vicina ai centri europei e alle Alpi. È un punto di partenza ideale per molte e famose mete d’escursioni come Zermatt, Lucerna, Jungfraujoch, Lago Lemano, etc.


Per tutte le informazioni: Berna Tourism, Bahnhofplatz 10a CH-3011 Bern +41 31 328 12 12

https://www.bern.com/en/home – https://www.myswitzerland.com/it-it/destinazioni/berna/