Pergine Valsugana (TN): Campionato Italiano Giovanile XCO, 19-20-21 luglio 2024

Si prospetta un luglio di fuoco quello per le ruote grasse italiane, che vivranno a Pergine uno dei momenti più importanti della stagione con l’assegnazione del titolo nazionale per le discipline mountain bike di XCO ed E-MTB. Dal 19 al 21 luglio andranno infatti in scena nella splendida cornice di Pergine Valsugana, in Trentino, i Campionati Italiani Assoluti MTB per quanto riguarda il cross country e i mezzi a pedalata assistita che coinvolgeranno le categorie UCI e Master.

Si comincerà venerdì 19 con la prova in E-MTB, per poi proseguire sabato 20 con quella di XCO e concludere domenica 21 con i Master.

La 3 giorni valsuganotta sarà a dir poco cruciale per gli atleti azzurri anche perché precederà il grande appuntamento con l’Olimpiade di Parigi 2024. A una sola settimana di distanza dalle sfide tricolori di Pergine, infatti, gli atleti che si saranno guadagnati la qualificazione ai Giochi voleranno direttamente nella capitale francese.

Prima di approdare a La Colline d’Élancourt, sede di gara delle prove MTB a Cinque Cerchi, dovranno però sfidarsi nel Bike Park del Parco Tre Castagni, scenografica ambientazione dove il comitato organizzatore della MTB Oltrefersina guidato da Paolo Alverà è già al lavoro per l’allestimento di un weekend che resterà negli annali. “Stiamo lavorando alla creazione di eventi di contorno che arricchiscano la pura manifestazione sportiva e la rendano ancora più speciale” dichiara Alverà, che aggiunge: “la location del Parco Tre Castagni si addice alla perfezione a un grande evento di questo livello. Nel nostro Bike Park abbiamo a disposizione numerose possibilità di cambiare il tracciato e renderlo ogni volta diverso. Tutti gli atleti che passano di qui infatti portano con sé il ricordo della fatica, ma soprattutto della bellezza del tracciato, oltre alla spettacolarità del territorio”.

La Polisportiva Oltrefersina al lavoro per questo Campionato Italiano che ha in serbo tante sorprese.

Info: www.mtboltrefersina.it


CAMPIONATO ITALIANO ASSOLUTO MTB A PERGINE
I TRACCIATI XCO ED E-MTB PRENDONO FORMA

Lavori in corso a Pergine: prendono forma i tracciati per il Campionato Italiano
Le gare dal 19 al 21 luglio si prospettano infuocate
Per l’E-MTB occhio alla ‘Traversa Fruet’, per l’XCO decisive ‘S. Pietro’ e ‘Tana del lupo’
Entusiasmo nella sezione MTB della Polisportiva Oltrefersina guidata da Paolo Alverà

 

Un bel triangolo rosso a sfondo giallo sul quale spicca la sagoma di un operaio che lavora su un cumulo di materiale: ecco che il cartello che convenzionalmente indica “lavori in corso” si adatta perfettamente al momento che sta attraversando Pergine Valsugana in vista della prossima edizione del Campionato Italiano Assoluto MTB. Qui sono già iniziati e procedono a pieno ritmo i lavori per la realizzazione dei tracciati per le ruote grasse, in vista dell’appuntamento nazionale che coinvolgerà la località trentina dal 19 al 21 luglio.

Le gare tricolori animeranno il terzo weekend di luglio, quello che precede le attese sfide dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 (28-29 luglio), e riguarderanno le specialità della mountain bike elettrica (E-MTB) e del cross country (XCO).

Andando con ordine, i primi a scendere in pista saranno gli e-bikers che lotteranno per il titolo italiano di E-MTB (tutte le categorie) nel tardo pomeriggio di venerdì 19. Il circuito da affrontare sarà lungo 3,7 km e presenterà 202 metri di dislivello a ogni tornata. Dando un’occhiata ad altimetria e mappatura del percorso, si può comprendere che ogni passaggio potrebbe rivelarsi decisivo: dalla salita iniziale che conduce a un interessante saliscendi fino al ‘Dosso del Castello’, all’iconico attraversamento del Bike Park di Pergine, senza tralasciare la ‘Traversa Fruet’, chiamata così in onore del talento e idolo di casa Martino Fruet che proprio a Pergine sarà al via del suo ultimo Campionato Italiano in carriera. La traversa andrà affrontata dopo la discesa del ‘Bosco del cervo’ e precederà il tratto finale della ‘Tana del lupo’ e delle ‘Gobbe del cammello’ che conducono poi all’arrivo al Parco Tre Castagni.

Saranno 4 i chilometri del circuito della prova di Cross Country Olimpico, che interesserà le categorie UCI (Élite, Under23 e Junior) nella giornata di sabato 20 e quelle Master per domenica 21. Nel percorso XCO uno dei tratti più impegnativi sarà quello subito dopo la partenza dal Parco Tre Castagni, con la temibile ‘Salita San Pietro’ che metterà alla prova la tenacia dei bikers fin dai primi metri. Seguiranno i segmenti del ‘dosso’ e del ‘posteggio’ del Castello di Pergine che condurranno allo stesso intreccio del Bike Park affrontato dagli e-bikers. La discesa del ‘Bosco del cervo’ darà il via alla seconda metà del circuito e concederà un breve attimo di respiro solo a coloro che sapranno interpretarla al meglio. Il successivo passaggio dalla ‘Tana del lupo’ potrebbe rivelarsi invece davvero decisivo con l’importante strappo (che non viene affrontato con le E-bike) che anticiperà la zona ‘Maso San Pietro’ e le ‘Gobbe del cammello’.

In entrambi i percorsi non mancheranno l’adrenalina e il divertimento, con un saliscendi continuo che obbligherà atlete e atleti ad una grande performance in sella e regalerà tanto spettacolo agli addetti ai lavori e al pubblico. Occhi puntati sui delicati settori del Bike Park perginese, dove la corsa si intreccia in un fitto groviglio di cambi di direzione, e soprattutto sulla capacità dei protagonisti di condurre il mezzo e gestire le proprie energie nel migliore dei modi.

Tanto l’entusiasmo in casa Polisportiva Oltrefersina, dove la sezione MTB guidata da Paolo Alverà segue da vicino l’allestimento della tre giorni di gare in buona compagnia dei partner Comune di Pergine, Cassa Rurale Alta Valsugana, Cassa Centrale delle Casse Rurali Trentine, ApT Valsugana, Comunità Alta Valsugana e Bersntol, Dao-Conad e Cicli Olympia.

Il Campionato Italiano Assoluto di Pergine Valsugana sarà un evento importante per il movimento azzurro delle ruote grasse, con tanti titoli italiani in palio e un ricco programma di contorno che sarà proposto dal comitato per l’occasione. Non per ultimo, sul nuovo sito della sezione MTB della Polisportiva Oltrefersina (www.mtboltrefersina.it) saranno aggiornate periodicamente le informazioni riguardanti sia la gara che le strutture ricettive presso le quali alloggiare nel lungo weekend di luglio in Valsugana.

Info: www.mtboltrefersina.it

You may also like...