Crea sito

A Casola Valsenio (Ra) c’è il jukebox delle favole e non solo. Dall’11 al 14 agosto 2016 un programma di racconti, spettacoli e musica immerso nel verde delle colline romagnole

A Casola Valsenio c’è il jukebox delle favole e non solo
Dall’11 al 14 agosto 2016 un originale programma di racconti, spettacoli e musica immerso nel verde delle colline romagnole

Casola Valsenio (RA) è un piccolo paese collinare romagnolo a un passo dalla Toscana.  Un luogo magico dove il 13 agosto (dalle ore 21) prende vita la “Notte delle Favole”, una serata in cui l’intero paese si trasformerà in un unico grande palcoscenico a cielo aperto: cortili, terrazzi, piazze, vicoli saranno invasi da racconti popolari, storici, di vita vissuta, per un affresco della nostra società.

Protagonisti della serata saranno attori professionisti provenienti da tutta Italia: Luca Radaelli, Ombretta Zaglio, Ferruccio Filippazzi, Franco Costantini, Manuele Arrigazzi, Pina Ierace, assieme ai narratori che hanno seguito il Corso sull’arte di raccontare le Favole della tradizione orale, a cura di Sergio Diotti e Roberta Colombo. Lo spettatore avrà a disposizione un “archivio” delle fiabe e dei racconti proposti e potrà scegliere, in base alle proprie preferenze, come in una sorta di jukebox, la linea storica da seguire (1 racconto per 1 euro).

Ospite eccezionale della serata sarà l’attore-conduttore radiofonico Matteo Caccìa (Pascal-Radio 2) che dal palco di piazza Sasdelli condurrà lo story show  “Ve lo dicevo che sono romagnolo” (unica data in Emilia Romagna).

Prima e dopo la “Notte delle Favole”, Casola Valsenio ospiterà anche due importanti e raffinati momenti musicali. Il 12 agosto (ore 21) nella centrale piazza Sasdelli ci sarà il concerto che ripropone gli ultimi sei anni di ricerca musicale di Ginevra di Marco, volta a scoprire e riscoprire brani della tradizione popolare a partire dal bacino del Mediterraneo fino alle coste del Sudamerica e oltre.

Il 14 agosto (ore 21), nella suggestiva cornice del secolare parco del Cardello protagonista sarà Bobo Rondelli, eclettico artista che unisce la poesia all’arte cantautorale, in uno stile unico introspettivo, cinico e ironico.

In un altro luogo simbolo di Casola Valsenio, Paese delle erbe e dei frutti dimenticati, ossia il Giardino delle Erbe, la sera dell’11 agosto ospiterà un’affascinante passeggiata notturna fra sapori, ombre, luci e profumi, mentre il giorno 14 agosto “Carta riciclata, colorata e…fiorita”: un laboratorio di manipolazione e creazione con semplice materiale di riciclo con cui realizzare fogli per scrivere storie e disegnare nuove forme.

 

Informazioni e prenotazioni 0544 509590 – 392 6664211

www.teatrodeldrago.it  www.terredifaenza.it

Ti potrebbe interessare anche...