Crea sito

BRITISH VIRGIN ISLANDS: Come altare una striscia di sabbia

Siete romantici e desiderate un viaggio di nozze davvero speciale, esclusivo, indimenticabile?
Alle Isole Vergini Britanniche vi attende un paradiso caraibico di straordinaria bellezza a mille miglia dalla folla del turismo di massa. Qui comincerete l’avventura della vita a due, circondati da una cornice naturale intima e suggestiva. Tutto è un invito a lasciarsi andare.
E se invece volete trasformare il giorno più importante della vostra vita in un sogno, trasformate l’altare in una striscia di sabbia. Le formalità per la licenza di matrimonio sono poche e semplici, ed è sufficiente essere residenti da tre giorni nell’arcipelago per ottenerla.
I principali alberghi e resort, inoltre, hanno un wedding coordinator per organizzare ogni dettaglio: banchetto, addobbi, servizio foto e video.
Quanto allo scenario, c’è solo l’imbarazzo della scelta: su una spiaggia appartata, all’ombra delle palme in una lussureggiante oasi tropicale, attorno ad una piscina, su uno yacht.
Nessun limite, insomma, se non l’immaginazione dei due innamorati.

Già all’arrivo nelle Isole Vergini Britanniche si può presentare richiesta di Licenza Matrimoniale all’ufficio del Procuratore Generale (Road Town, Central Administration Complex, 2° piano). L’ufficio è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 16.30.
La Licenza viene rilasciata dopo tre giorni dalla richiesta e ha una validità di tre mesi.
Alla Procura Generale vi sara’ richiesto:
– l’acquisto di 110 US$ in valori bollati per una Licenza Speciale di Matrimonio, se soggiorna te nelle Isole Vergini Britanniche da un giorno. Se invece risiedete nell’arcipelago da 5 giorni o più, la cifra richiesta è di 50 $.
– il passaporto come prova della vostra identità e luogo di residenza, nonché della data d’arrivo nelle Isole Vergini Britanniche.
– un documento che attesti il vostro stato civile (per i divorziati è necessario l’originale o copia autenticata della sentenza definitiva di divorzio, per i vedovi il certificato di morte del coniuge).
– due testimoni al momento della firma del modulo di richiesta per la Licenza e due che siano presenti alla cerimonia di nozze. Non è necessario che i testimoni siano gli stessi nelle due occasioni: è possibile designare anche persone conosciute in loco.

Dopo avere presentato la richiesta per la Licenza è necessario recarsi nell’Ufficio di Stato Civile per fissare di persona data ed ora della cerimonia. L’ufficio è a Road Town, sopra la Posta, ed è aperto da Lunedì a Venerdì, dalle 9.00 alle 16.30 (Sabato dalle 9.00 alle 12.00).
I matrimoni sono celebrati dall’Ufficiale di Stato Civile da Lunedì a Sabato, tra le 9.00 e le 18.30. Vi sarà chiesto di compilare un modulo con il vostro nome, stato civile, età ed occupazione e il nome dei due testimoni presenti alla cerimonia.
Se decidete di sposarvi all’Ufficio di Stato Civile, dovrete pagare una tassa di 35 US$; diversamente, la tassa sale a 100 US$; se poi vi spostate da Tortola in una delle altre isole dell’arcipelago, dovrete farvi carico delle spese di viaggio del celebrante, tra i 20 ed i 40 US$.
Gli assegni vanno intestati all’Accountant General.
Se invece optate per il matrimonio religioso, le pubblicazioni devono restare esposte nella chiesa scelta per tre Sabati e Domeniche consecutivi. E’ necessario prendere accordi per tempo con il ministro della chiesa interessata.
Si consiglia di portare con sé, oltre al passaporto, la patente di guida o il certificato di nascita.
Tutti i documenti comprovanti la vostra identità e stato civile devono essere originali o copie autenticate. Non sono richiesti esami del sangue.