Crea sito

Faenza (Ra) IL VERDE MI DONA…. Cena Green alla Villa Abbondanzi Martedì 25 febbraio 2020

Martedì 25 febbraio 2020 alle 20.00, al hotel Relais Villa Abbondanzi viene organizzata una serata green a base di verdure di stagione a cura dello chef stellato Daniele Baruzzi. L’evento, dedicato a un consapevole rapporto col cibo, attende i suoi ospiti a Faenza nell’incantevole cornice della Sala delle Ninfee. Oltre a curare l’intero menù, lo staff dello chef Baruzzi cucinerà “a vista” per gli ospiti illustrando le innumerevoli virtù di ogni ingrediente utilizzato.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Il Verde Mi Dona… Salute!” alla Villa Abbondanzi sono intervenuti Tatiana Tabanelli e Sara Mazzella, Villa Abbondanzi, Daniele Baruzzi e Rosanna Pasi, presidente dell’associazione Fare Leggere Tutti.

«Se mangiamo bene – spiega l’ideatrice dell’evento Rosanna Pasi – possiamo leggere, ballare, incontrare gli amici, siamo anche più belli! Alimentarsi correttamente significa garantirsi le energie necessarie per vivere una vita felice. Tengo in modo particolare a queste tematiche proprio perché mi occupo di ragazze e ragazzi nella danza: la cena servirà anche a scalfire l’assurdo pregiudizio che per essere ballerini occorra la magrezza ad ogni costo e che le scuole di danza siano fucine di giovani anoressici. La danza è una forma d’arte in cui al corpo vengono richiesti intensi sforzi e applicazione rigorosa. La premessa per danzare divertendosi è esattamente opposta alle rinunce alimentari: occorre mangiare e farlo bene, con coscienza».

Rosanna Pasi da oltre vent’anni promuove nelle scuole italiane il progetto leggere per… ballare è presidente della Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza (FNASD) edell’APS Fare Leggere Tutti..

«Vorrei sottolineare un altro aspetto della questione – prosegue Pasi – leggere per… ballare è un progetto culturale che vuole avvicinare i giovani ad un linguaggio performativo come la danza, uno di questi linguaggi espressivi spesso trascurato o confinato nel mondo del puro divertimento o dello sport. Dunque leggere fa bene alla mente, mangiare sano fa bene al fisico e la danza fa bene all’anima e al corpo. Quando queste situazioni si verificano insieme, una persona è felice, un giovane ancora meglio perché gli consente di pensare al suo futuro in modo positivo. Per questo nasce un percorso legato alla corretta e consapevole alimentazione che parte da una cena a base di verdure di stagione.»

Daniele Baruzzi è lo chef che traduce in pratica questo concetto. Baruzzi è premiato con il riconoscimento “Chef dell’Anno” al Gran Premio Internazionale della Ristorazione 2019, prestigioso riconoscimento dedicato alla cultura della tavola e dell’ospitalità patrocinato dall’International Maîtres Association Hotel Restaurant, dalla Federazione Italiana Settore Turismo e dall’Agenzia Stampa Anic Genova. Baruzzi alla serata green del 25 febbraio lavorerà con i suoi collaboratori nella preparazione “a vista” di una cena a base di verdure.

«Si tratta di una cena in piedi. Durante l’evento i cuochi saranno presenti in sala e interagiranno con gli ospiti spiegando loro i vari piatti – spiega Baruzzi – Questo è un progetto che mi sta particolarmente a cuore. Dopo tanti anni che lavoro come chef in cucina mi è venuto la consapevolezza di star molto attento a quello che si mette nel piatto. Anche perché noi prepariamo un cibo e il cibo viene mangiato. Qui c’è l’importanza della materia prima, di cottura, di conservazione e quant’altro. La verdura è un settore molto importante, è una vera eccellenza dell’Italia. Quindi abbiamo deciso di dedicare questa cena proprio alle verdure di stagione per far conoscere anche i modi diversi come si possono mangiare. Inizieremo con le bevande a base di verdura per finire con i dolci a base di verdura per far capire che la verdura può essere un pasto completo. Poi si susseguiranno altre iniziative. Pensiamo di organizzare a breve un evento dedicato alla colazione.»

La conferenza stampa si è conclusa con gli interventi di Tatiana Tabanelli e Sara Mazzella. Tabanelli e Mazzella hanno sottolineato l’importanza della manifestazione per la Villa Abbondanzi che dà sempre maggior attenzione al verde e alla salute.

L’evento è promosso da Fare Leggere Tutti collaborando con la Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza (FNASD), Mulino Scodellino di Castel Bolognese e Relais Villa Abbondanzi di Faenza.

Per partecipare alla serata green bisogna contattare gli organizzatori entro il 20 febbraio al

339 6487370 o allo 0546 622672.

Ti potrebbe interessare anche...