vai all'Home page

UNGHERIA: Castelli per dormire da re

Castello Eszterházy (Fertod)
Hotel Castello Széchenyi (Nagycenk)
Castello Festetics (Keszthely)
Castello Brunszvik (Martonvásár)
Palazzo Reale (Budapest)
Castello Vajdahunyad (Budapest)
Castello Grassalkovich (Gödöllo)
L’Ungheria attira chi non la conosce e affascina chi la visita anche per la sontuositŕ e la bellezza dei suoi castelli, testimoni silenziosi di una storia e di una cultura che risalgono ai tempi dell’Impero Romano e che si esaltano nei fasti dell’Impero austro-ungarico. Sono circa mille i palazzi dal passato storico “castellano”. Recuperati e riammessi alla fruibilitŕ pubblica, sono stati trasformati in musei, centri di cultura, alberghi di lusso e sono quindi divenuti tappe obbligate per ogni turista amante della cultura, dell’arte e del bello. (Nella foto in alto Il Palazzo Grassalkovich a Gödöllo)
Il percorso dei castelli d’Ungheria puň iniziare dal Castello Eszterházy - Fra i piů belli e piů grandi del Paese, tanto da esser stato definito la “Versailles d’Ungheria”. Il castello sorge a Fertod, piccola localitŕ sul lago Ferto nell’Ungheria occidentale, ai confini con l’Austria, non lontano da Sopron e a 190 km a nord ovest da Budapest. Il famoso compositore Joseph Haydn, che visse nel castello, divenne direttore dell’orchestra di corte e organizzatore della vita artistica musicale. Ogni anno, nel palazzo,
si tiene il “Festival internazionale Haydn”. Una parte del complesso architettonico oggi č aperto al pubblico sottoforma di museo.
Castello Széchenyi - Ubicato a Nagycenk , il castello fu dotato delle piů importanti novitŕ tecnologiche, come l’illuminazione a gas e l’utilizzo di bagni e gabinetti con acqua corrente. Oggi nel “Castello Rosso” c’č un albergo, mentre nell’ala orientale ha trovato collocazione un vero e proprio allevamento di cavalli con una mostra di carrozze. Nell'edificio principale e nell’ala occidentale si trova il Museo István Széchenyi. Merita una passeggiata il viale dei tigli. A sinistra del viale c’č un magnifico museo all’aperto di treni d’epoca a vapore: la Ferrovia Széchenyi.
Castello Festetics - Sorge nella pittoresca cittŕ di Keszthely, sulla riva nord-occidentale del lago Balaton, ad una manciata di chilometri dal celebre lago termale Héviz. Il castello oggi ospita il Museo Helikon che presenta i modi di vita signorile dei secoli XVIII e XIX. La sala piů bella e prestigiosa del castello č la biblioteca di Helikon, capolavoro di falegnameria. Ricca di circa 80.000 volumi in diverse lingue, č l'unica biblioteca privata ungherese rimasta intatta nella sua forma originale.
Castello Brunszvik - Procedendo verso Budapest, a Martonvásár si incontra il Castello Brunszvik dove si conserva il culto di Beethoven. La famiglia Brunszvik fu amica e protettrice del compositore. L’aspetto attuale del castello č elegante e profondamente romantico. Ristrutturato e circondato da un enorme e curatissimo giardino inglese, il castello ospita il museo di Beethoven. Il parco del castello, con laghetto al centro, č famoso per le sue 300 specie di alberi. Sull'isola del laghetto, raggiungibile attraverso un romantico ponte di legno, si trova il suggestivo palcoscenico sul quale d’estate hanno luogo i concerti all’aperto delle opere di Beethoven, cui si puň assistere sedendo sotto un grande pergolato di faggi e gelsi.
Palazzo Reale - A Budapest merita una visita il Quartiere di Palazzo Reale, il quartiere interno include il Palazzo Reale, la Chiesa di Mattia ed il Bastione dei Pescatori, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio Mondiale dell’Umanitŕ.
Il Palazzo Reale fu per 700 anni residenza dei re ungheresi ed oggi sede dei Musei: Galleria Nazionale Ungherese, Museo della Storia di Budapest, Museo della Storia Militare. Sotto il castello si snodano ben 12 chilometri di grotte, in parte visitabili.
Castello Vajdahunyad - A Budapest, nel parco comunale (Városliget), svettano le torri del Castello Vajdahunyad, copia di un maniero transilvanico. Č circondato da un laghetto artificiale, dove d'estate si puň andare in barca, mentre d’inverno si trasforma nella pista di pattinaggio piů bella d’Europa. Il castello, costruito originariamente in legno e cartapesta, aveva lo scopo di illustrare i vari stili architettonici presenti in Ungheria per presentare la storia dell'arte magiara. Questo complesso di edifici riscosse un successo tale da essere successivamente ricostruito in muratura nel 1907.
Castello della Principessa Sissi (Castello Grassalkovich) - Sorge a Gödöllo (30 km da Budapest). Questo edificio, negli anni dal 1867 al 1916, venne usato come residenza di riposo dalla principessa Sissi e Francesco Giuseppe I. Il castello ospita un museo ed esposizioni permanenti, una delle quali č dedicata a Sissi. Al suo interno, si possono visitare gli appartamenti reali ricostruiti, arredati con gli oggetti dell’epoca e decorati con dipinti.
L’appartamento privato di Sissi č arredato in violetto, il suo colore preferito. Ogni anno, nel mese di agosto, viene organizzato il “Festival Barocco”.
Le feste d’Avvento, che si tengono al castello durante il mese di dicembre, creano una calda atmosfera natalizia, indimenticabile per i visitatori.
CASTELLI - ALBERGO
In Ungheria potete soggiornare in bellissimi castelli adibiti ad albergo con un ottimo rapporto qualitŕ/prezzo. Ve ne segnaliamo alcuni che nella maggior parte dei casi offrono servizi di benessere, escursioni nei dintorni del castello, aree attrezzate per attivitŕ sportive e spesso sono dotati di piscina.
Kastélyhotel Sasvár***** - Sorge a Parádsasvár, a circa 100 km a nord-est di Budapest. Un tempo proprietŕ di famiglie nobili ungheresi.
Nel 1998 venne restaurato. Dopo i lavori ha aperto i battenti come primo albergo-castello a 5 stelle in Ungheria. Sito in inglese: www.sasvar.hu
Szidonia Kastélyszálloda**** - Ubicato a 30 km da Sopron e 200 km da Budapest, nella parte occidentale dell'Ungheria, a Röjtökmuzsaj, il castello barocco Szidonia č immerso in un giardino di tipo olandese di 6,5 ettari. Il castello č appartenuto alla famiglia nobile Verseghy e oggi č adibito ad albergo di lusso. Sito in inglese: www.szidonia.hu
Gróf Dégenfeld Kastélyszálló**** - Nel cuore della regione del famoso vino passito di Tokaji (Tokaji Aszú) sorge il castello Gróf Dégenfeld. Ubicato a Tarcal, a circa 215 km a nord-est di Budapest dista solo 7 km da Tokaj e 33 da Sárospatak. Sito in inglese: www.hotelgrofdegenfeld.hu
Puchner Kastélyszálló**** - Il castello č un'isola di pace e tranquillitŕ circondata da un parco di 4 ettari. Consigliato per chi ama la natura, i boschi i laghi e la vita tranquilla. Il castello si trova a Bikal, a 190 km a sud di Budapest a 46 km a nord di Pécs. Sito in inglese: www.hotels.hu/puchner
Apponyi Kastélyhotel**** - Il castello Apponyi sorge a Högyész, nel Transdanubio Meridionale, a 170 km a sud-ovest da Budapest e a 60 km da Siófok (Balaton). Grazie alla fonte termale vicina al castello č stato realizzato anche un centro termale e benessere di ottima qualitŕ. Tra i suoi illustri ospiti si annoverano Haydn, Beethoven e Liszt. Sito in inglese: www.apponyi.hu
Palota Hotel*** - Il Palota Hotel sorge nei pressi della graziosa cittadina di Lillafüred, situata nella parte nord-orientale dell'Ungheria, a circa 140 km da Budapest. Il bell'edificio, costruito nel 1930 in stile neorinascimentale, č circondato da un giardino pensile, da un grande parco e dal lago Hámori. Sito in inglese: www.hunguesthotels.hu