vai all'Home page

Saastal/Saas-Fee e Zermatt: sogno invernale
Quattromila portati con orgoglio, il ghiacciaio da toccare con un dito, cielo azzurro-metallico: la valle di Saas, con i suoi graziosi paesini e le tipiche case vallesane in legno, invita a una romantica vacanza invernale. La valle resa celebre dalla località turistica di Saas-Fee – ma non vanno dimenticati i centri di Saas-Balen, Saas-Grund e Saas-Almagell – è circondata da uno spettacolare anfiteatro alpino: 18 cime di 4000 metri! La valle di Saas è una regione di sport invernali per tutti i gusti, tutte le esigenze e tutti i livelli: da quota 1470 m a 3600 m s.m.!

Saas-Fee, la “perla delle Alpi”

Saas-Fee, rinomata località di villeggiatura e stazione di sport invernali chiusa al traffico, sorge su un altopiano circondato da ben 13 cime leggendarie. Una di queste, l'Allalin, è stata ribattezzata "Swiss Glacier Mountain". Saas-Fee deve proprio alla sua posizione, tra le più alte vette delle Alpi svizzere, l'appellativo di "perla delle Alpi".
Da non perdere una visita alla più grande grotta di ghiaccio del mondo (3500 m s.m.) e al ristorante girevole più alto al mondo, ai piedi dell'Allalin, da cui si gode un panorama eccezionale su monti e ghiacciai.
Sport sulla neve
Nella valle di Saas la neve è garantita, grazie all'altitudine e al comprensorio sciistico del ghiacciaio! 145 km di piste per tutti i gusti: mentre i principianti si esercitano in paese, i freestyler si divertono nello snowpark e i carver sulle generose piste del ghiacciaio. E non dimenticare: qui si scia anche in estate. 20 km di sentieri escursionistici invernali e una pista per slittino da Guinness sono parte integrante di un'offerta quanto mai completa e varia.
Il doposci
Divertiti ventiquattr'ore su ventiquattro! Dopo il divertimento sulle piste ti aspetta una meritata pausa in uno dei numerosi bar-doposci di Saas-Fee. E per la sera preparati a una promettente scorribanda in locali allegri, bar accoglienti e pub.
Avventura notturna
Interminabili momenti di svago sulla più lunga pista di slittino d'Europa e, per concludere, una golosa fondue ad altitudini eteree. Notti che restano impresse! Ricordati: il martedì e il giovedì discese notturne dall'Hannig con lo slittino.
Qualità garantita
Il marchio di qualità "Q for you" garantisce lo standard elevato di tutte le attività di Saas-Fee. Gli enti turistici, infatti, assegnano il marchio di qualità del turismo svizzero agli esercizi che migliorano costantemente la qualità dei servizi.
Mittelallalin: una grotta di ghiaccio
Visita la più grande grotta di ghiaccio del mondo: si trova sul Mittelallalin, a 3500 m s.m. Una galleria lunga 70 metri conduce dalla stazione a monte della funicolare "Metro-Alpin" direttamente in una grotta glaciale di 500 m3 di superficie, nelle misteriose viscere del millenario ghiacciaio di Fee: un'avventura sorprendente per grandi e piccini!
Vicino, sul più alto ristorante girevole del mondo, si apre un panorama di grande fascino su montagne e ghiacciai della valle di Saas. Come si arriva: da Saas-Fee con l'Alpin
Express per Felskinn e con il Metro-Alpin fino al Mittelallalin. In inverno la grotta è aperta tutti i giorni.
Per informazioni: Eispavillon, 3906 Saas Fee, tel. +41 (0)27 957 35 60, www.saas-fee.ch
Mittelallalin: culmine di delizie, il più alto ristorante svizzero
Una gita al Mittelallalin unisce alla perfezione le gioie della gola e la passione per le vette alpine. Nel mezzo di un abbagliante universo di neve, ghiaccio e cime sta il ristorante girevole più alto della Svizzera (3500 m s.m.). Come su un palcoscenico ti sfileranno davanti i gloriosi quattromila, mentre ti godrai un pasto
luculliano.
Sport di tendenza
A Saas-Fee gli spiriti avventurosi e i fan di sport estremi e di tendenza troveranno pane per i propri denti: canyoning; gorge-alpin; scalata su cascate di ghiaccio; snowboard; carving; telemark; escursioni su racchette di neve; sleddog… E non dimenticare l’adrenalinico Snowpark (Halfpipe, Quarterpipe, Kickers, Rails…)!
Natura da vivere: settimane Allalin a Saas-Fee
Scegli la meta della tua villeggiatura tra gli accoglienti hotel del ghiacciaio di Fee o tra gli appartamenti qualificati. Avrai diritto a uno skipass per 3 o 6 giorni. Programmi di animazione come «La via del vino» o «Viaggio nel tempo attraverso il paese del ghiacciaio» ti avvicineranno alla cultura e alla storia del Vallese. A chi ama il movimento e la compagnia, Saas-Fee offre diverse opportunità: sci fuoripista, discesa sulle piste del ghiacciaio, scialpinismo sono solo alcuni esempi. E ricorda: prenotando un trattamento di mezza pensione riceverai un buono valido per una cena in un altro hotel, di pari categoria, della regione del ghiacciaio.
Svago invernale al «Weissmies»
Il pacchetto comprende: soggiorno in un hotel di tua scelta, skipass per 6 giorni, gita serale su slitta trainata da cavalli e la partecipazione a un evento del programma locale invernale.
Per informazioni: Saas-Fee Tourismus, 3906 Saas-Fee, tel. +41 (0)27 958 18 58, fax +41 (0)27 958
18 60, www.saas-fee.ch , [email protected]

Sogno invernale a Zermatt…

Zermatt, stazione climatica e turistica chiusa al traffico, è situata nella Svizzera occidentale a 1620 m s.m. Il pittoresco villaggio vallesano nella valle di Matt è circondato da un impressionante paesaggio di montagne e ghiacciai, e offre un panorama fantastico con le sue 38 vette sopra i 4000 metri di altitudine.
Sciatori, snowboarder, appassionati dello slittino o escursionisti: a Zermatt gli sportivi della neve vedranno esauditi appieno i loro desideri. 394 km di piste permettono un divertimento sciistico all’insegna della varietà in uno scenario unico, ai confini tra Svizzera e Italia. Snowpark e parchi divertimento, piste per slittino, escursioni con racchette da neve, gite su slitte trainate dai cani come pure 30 km di sentieri escursionistici appositamente battuti offrono, inoltre, una gradita alternativa alle piste da discesa classiche.
Zermatt è facilmente raggiungibile da ovest, da nord e da sud: la linea ferroviaria del lago Lemano, come pure quelle del Lötschberg e del Sempione assicurano coincidenze dirette con la ristrutturata ferrovia a scartamento ridotto della Zermatt-Bahn, che dopo una corsa di un'ora e mezzo attraverso l'impervia e altamente fessurata valle di Visp, giunge a destinazione. La strada è ben sistemata e percorribile fino a Täsch (5 km prima di Zermatt). A Täsch sono disponibili parcheggi coperti e posteggi pubblici. A partire da Täsch circolano treni navetta e piccoli taxi-bus.
… con offerte da sogno!
* Arrampicata sulla torre ghiacciata al centro del paese
* Carving Run
* Skipass gratuito fino a 9 anni compiuti
* Nuovo collegamento tra Sunnegga/Rothorn e il Gornergrat con la funivia
Gant-Hohtälli
* Grotta di ghiaccio nelle nevi perenni del Piccolo Cervino (3820 m s.m.)
* Matterhorn Express: ovovia da 8 pers. Zermatt - Furi - Schwarzsee
* Casino, Grand Hotel Zermatterhof

Ai piedi del Cervino
Il Cervino (4478 m s.m.), chiamato affettuosamente "Horu" dai locali, è la cima più imponente e famosa della Svizzera, anzi di tutte le Alpi.
Innumerevoli alpinisti avevano già cercato di conquistare la leggendaria vetta, quando nel 1865 vi riuscì per primo l'inglese Edward Whymper con altri sei accompagnatori; ma l'impresa costò la vita a quattro partecipanti.
La scalata del Cervino è considerata particolarmente difficile e pericolosa: la si consiglia solo ad alpinisti esperti accompagnati da una guida locale.
I non scalatori possono arrivare il più possibile vicino all'ambita cima con l'escursione fino alla Hörnli-Hütte (3260 m s.m.), ma anche in questo caso è indispensabile l'attrezzatura adeguata.
Ai piedi del Cervino con le racchette da neve
A Zermatt 30 km di sentieri per escursioni offrono una valida alternativa allo sci, allo snowboard o al carving. Ma se la voglia di “scivolare” sulla neve farinosa non vi è ancora passata, vi ricordiamo che l'Alpin Center organizza tutte le settimane uscite con le racchette da neve nel comprensorio di Zermatt.
Piccolo Cervino: una funivia da record
Il Piccolo Cervino (3884 m s.m.), che si trova di fronte al Cervino, è la più alta stazione a monte delle Alpi e d’Europa (3820 m s.m.). Qui troverai; un panorama da sogno (a ovest fa mostra di sé il picco più famoso di tutte le montagne svizzere, il Cervino; a est si eleva il Breithorn e, alle sue spalle, svetta grandioso il Monte Rosa), il ghiacciaio del Theodul (sul quale si scia anche d'estate), e la grotta di ghiaccio più vasta e alta del mondo (vedi sotto).
Un altro record della funivia: il suo cavo portante scorre per quasi 3000 metri senza pilone intermedio e costituisce quindi, in assoluto, la più lunga fune in tensione per una funivia. La funivia per il Piccolo Cervino è in funzione tutto l'anno.
Piccolo Cervino: la più alta grotta di ghiaccio
Se già il percorso in funivia fino alla sua cima batte tutti i record, sull'ampia superficie di ghiaccio che si estende tra il Piccolo Cervino e il Breithorn si trova la grotta di ghiaccio a più alta quota del mondo (3810 m s.m.): un fantastico sguardo sull'universo affascinante delle nevi e dei ghiacci. Dopo un giro per il gelido paradiso della crioscultura e della glaciologia, ci si può lasciar viziare con bevande calde e snack al bar-tavola calda nel ghiaccio.
Come si arriva: con auto propria da Visp a Täsch; da Täsch treno per Zermatt e funivie fino al Piccolo Cervino. Con i mezzi da Briga/Visp a Zermatt, poi funivia.
Breithorn: sul dorso del mondo
Piccolo Cervino. Il respiro si ferma: Monte Bianco, Cervino, Dent Blanche, Obergabelhorn, Rothorn di Zinal, Weisshorn, Mischabel, Breithorn svettano tra il cielo di un blu intenso e le nevi perenni dei ghiacciai. Il resto del mondo sembra in miniatura. In questo straordinario universo montano, tra i 3800 m e i 4164 m s.m., si snoda l'escursione alpina sul Breithorn. Il lungo dorso innevato con la cima quasi piatta si adatta, come nessun altro "quattromila" intorno a Zermatt, a essere scalato anche da non-alpinisti.
Condotti e assicurati da un'esperta guida alpina si raggiunge, con una scalata di due ore dalla stazione a monte del Piccolo Cervino (3883 m s.m.), la vetta del Breithorn (4164 m) da cui si gode di una vista a tutto campo ancora più spettacolare di quella del Piccolo Cervino. I voli della fantasia sono ammessi e giustificati: hai appena
conquistato un "quattromila", il mondo è ai tuoi piedi!
La necessaria attrezzatura di montagna può essere noleggiata. È indispensabile, inoltre, una buona forma fisica per affrontare una salita di 2 ore a 4000 m s.m.
Come si arriva: con mezzi o auto propria da Briga via Visp fino a Täsch/Zermatt; funivia per il Piccolo Cervino.
Iscrizioni: Alpin Center Zermatt, tel. +41 (0)27 966 24 60.
Avventura Glacier-Express
Il Glacier-Express stabilisce il più entusiasmante dei collegamenti tra Zermatt e St. Moritz: 8 ore su vagoni con aria condizionata attraverso i più bei paesaggi montani della Svizzera. Di valle in valle, di ghiacciaio in ghiacciaio, di top in;
Informazioni: Furka-Oberalp-Bahn, 3900 Briga, tel. +41 (0)27 922 81 11, www.glacierexpress.ch 
Per informazioni: Zermatt Turismo, Bahnhofplatz 5, 3920 Zermatt, tel. +41 (0)27 966 81 00, fax +41
(0)27 966 81 01, www.zermatt.ch , [email protected] ;
Matterhorbahnen AG, 3920 Zermatt, tel. +41
(0)27 966 64 64, www.matterhornbahnen.ch

Alloggiare a Saas-Fee e Zermatt
In questo caso Svizzera Turismo ti dà una mano: al link indicato troverai le opportunità più idonee alle
tue esigenze:
· hotels
· appartamenti/chalets
· offerte last minute
· campeggio e bed & breakfast
· ostello della gioventù

http://it.myswitzerland.com/it/reservation_intro_search.cfm