vai all'Home page

La Scozia offre un entusiasmante programma di manifestazioni durante tutto l'anno.
La varietà è incredibile, e sicuramente ce n'è per tutti i gusti. Una vacanza scozzese ricca di manifestazioni susciterà il vostro interesse e vi farà divertire, lasciandovi dei ricordi che dureranno a lungo.
COSA C'E IN PROGRAMMA?

 

Iniziate l'anno con una celebrazione scozzese: la vigilia di capodanno. La festa di Hogmanay ha origine da un'antica celebrazione invernale pagana che auspicava il ritorno di giornate più lunghe. Questo è sempre stato un periodo di grandi festeggiamenti per gli scozzesi. Il 31 dicembre, e anche alcuni giorni prima e dopo, molte città grandi e piccole festeggiano l'arrivo dell'anno nuovo, ciascuna con manifestazioni proprie. L' Hogmanay di Edimburgo si annuncia come la più grande festa in piazza del mondo. Ci sono poi altre feste tradizionali del fuoco, come la processione con le fiaccole a Comrie nel Perthshire, e la drammatica Fireball Ceremony a Stonehaven, appena a sud di Aberdeen, con la quale si spaventano e si allontanano gli spiriti maligni.
L'anniversario della nascita del più famoso poeta della Scozia, Robert Burns, viene commemorato il 25 gennaio con poesia, musica, e una cena tradizionale in cui figura la preparazione più famosa della cucina scozzese, l' haggis. Se la serata di Burns viene celebrata in tutta la Scozia e anche oltre i suoi confini, l'Up Helly Aa, una festa vichinga del fuoco alla fine di gennaio, è tutta concentrata a Lerwick nelle isole Shetland. Data la grande popolarità di questa manifestazione e quindi l'afflusso sia di gente del luogo che di visitatori, si consigliamo di prenotare in anticipo biglietti e alloggio.
Febbraio e marzo vedono l'inizio di importanti appuntamenti sportivi come il , campionato di rugby delle sei nazioni (Six Nations Rugby Championship) in cui la Scozia affronta il Galles. Anche la fiera motociclistica scozzese (Scottish Motorcycle Show) e le corse dei cavalli che si tengono a Kelso nella regione dei Borders scozzesi non mancano mai di scatenare entusiasmi ed emozioni.
In aprile Edimburgo ospita il più grande festival mondiale della scienza, con tali e tante manifestazioni da suscitare interesse anche in chi ha la mentalità meno scientifica del mondo. Our Dynamic Earth, pure a Edimburgo, permette di scoprire le origini del nostro pianeta. A Irvine, più a ovest, si trova Big Idea, un'entusiasmante nuova esposizione dedicata a mille anni di invenzioni - potete perfino costruire la vostra! Shaping A Nation a Edimburgo, è un'altra nuova attrazione interattiva dedicata all'inventività scozzese, e offre un'esperienza mozzafiato con un simulatore di movimento.
Sempre in tema di "scienza divertente", sia al Science Centre di Glasgow che a quello di Dundee, nel quale troverete Sensation, si può approfondire la conoscenza del mondo che ci circonda per mezzo delle più recenti tecnologie e di mostre interattive. I celti celebravano anticamente l'arrivo de primavera con una festa chiamata Beltane. In maggio, a Stirling, potrete assistere a una processione tradizionale di Beltane con festa del fuoco al Mayday Mayhem. Alla fine di maggio si tiene il festival delle Highlands, uno dei più grandi festival delle arti e della cultura d'Europa, che ha luogo a Inverness e in molte altre località delle Highlands.
All'altro capo del paese si può apprendere la storia del turbolento passato della regione dei Borders scozzesi al Selkirk Common Riding, uno spettacolo di perizia equestre, il più grande raduno equestre d'Europa.
Ai campionati mondiali dei giochi delle Highlands che si tengono a Callander in luglio potrete assistere a gare tradizionali di abilità come tossing the caber (lancio del tronco di pino), lancio del martello, o alle danze delle Highlands. Questa è solo una delle occasioni per assistere a questi giochi che si tengono per tutta l'estate in molte altre località della Scozia.
Il vero mese dei festival è in agosto, con il Festival internazionale e il Fringe Festival di Edimburgo, tra i maggiori festival delle arti del mondo. Sempre in agosto si tiene la festa del mare di Arbroathche celebra la storia, la cultura e la gastronomia marinare e testimonia quale importanza abbia il mare per gli scozzesi.
In settembre a Braemar si tiene, da 900 anni, un raduno delle Highlands di notorietà mondiale a cui assistono anche membri della famiglia reale che vengono dal
vicino castello di Balmoral. Altre occasioni per gustare scene di ambiente e sapore """ tradizionale sono la fiera vittoriana che si W~i tiene al premiato centro visitatori di New
Lanark. L'esemplare villaggio di New Lanark, unico nel suo genere, fu sede di uno stabilimento tessile entro un complesso fondato dall'industriale illuminato David Dale.
Il festival delle passeggiate a piedi che si  tiene in ottobre a Pidochry vi permetterà di godere i meravigliosi colori dell'autunno, mentre quasi alla fine dell'anno, in novembre, potrete prendere parte alla  settimana di : festeggiamenti che si svolge a St Andrews nel Fife con manifestazioni artistiche e gastronomiche per celebrare sant' Andrea, il santo patrono della Scozia.
Questo è solo un piccolo assaggio tra le centinaia e centinaia di spettacoli e manifestazioni che si tengono in Scozia. Ce ne sono tantissimi altri da scoprire, tradizionali o insoliti, e di sicuro non mancheranno i divertimenti per tutti i visitatori che quest' anno troveranno il più caloroso benvenuto in qualsiasi momento dell'anno.