Crea sito

LAGUNDO (BZ) Passeggiate & Escursioni

Lagundo (ted. Algund) è un comune della Provincia Autonoma di Bolzano.
Il paese di Lagundo è famoso agli amanti della birra, in quanto in una sua frazione, Foresta (ted. Forst) si trova lo stabilimento della birra Forst.
http://www.lagundo.com/


Sentieri escursionistici a Lagundo e dintorni

Escursione n. 1

Waalweg di Lagundo

Itinerario: il Waalweg di Lagundo è lungo 5-6 km ed è diviso in due tronconi. Offre una meravigliosa vista panoramica sulla Val d’Adige. La parte ovest inizia al parcheggio presso Tel, facilmente raggiungibile con il bus di linea Lagundo-Parcines oppure in macchina. Il Waalweg si snoda attraverso Plars di Sopra e di Mezzo sino al Grabbach sopra la pittoresca Lagundo Vecchia. Da qui si sale attraverso il sentiero „Burgweg” verso Plars di Mezzo oppure di cammina attraverso il paese di Lagundo fino al centro (Riomolino). La parte est del Waalweg conduce attraverso pittoreschi vigneti fino a Quarazze e la Chiesa di S. Maddalena. A questo punto si può proseguire la passeggiata oppure ritornare verso Lagundo.

Escursione consigliata: tutto l’anno, in estate il sentiero é molto soleggiato

Dislivello: 130 m

Livello di difficoltà: nessuno

Tempo di camminata: ca. 1,5 – 2 ore

Possibilità di sosta: 2 esercizi
Marcatura: 25A

——————————

Escursione n. 2

Passeggiata Tappeiner

Prendere la strada secondaria est, svoltare a sinistra in prossimità del cimitero. Passare il Ruscello Grabbach e camminare lungo il ruscello Mühlbach fino a Quarazze. Raggiunta la Via Valser, svoltare a sinistra e salire sulla bellissima Passeggiata Tappeiner (flora mediterranea). Si passeggia lungo il Monte Küchelberg (monte di Merano) fino alla Gola Gilf scendendo in direzione Passeggiata d’Invero, Passeggiata d’Estate e Piazza Teatro. Arrivati in Corso Libertà si ritorna gli autobus di linea n.11 e 13 oppure con l’autobus di Velloi verso Lagundo.

Escursione consigliata: in primavera, autunno e inverno
Dislivello: 150 m

Livello di difficoltà: nessuno

Tempo di camminata: ca. 2 -3 ore

Possibilità di sosta: 3 esercizi
Marcatura: nessuna

Punti: 20 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 3

Sentiero Burgweg – Sentiero Ochsentod – Castel Tirolo

Itinerario: Il Sentiero Burgweg inizia in prossimità della stazione a valle della seggiovia di Plars di Mezzo, passa in leggera salita il Ruscello Grabbach e sale a destra verso il Maso Blumenthaler. Dopo il sentiero lastricato Ochsentod, la strada prosegue quasi pianeggiante fino a Castel Thurnstein per poi salire verso S. Pietro e Castel Tirolo. Ritorno: discesa ripida passando Castel Fontana oppure passando per Castel Tirolo (Sentiero Gnaid), Quarazze, Lagundo.

Escursione consigliata: in primavera, autunno e inverno
Dislivello: 150 m

Livello di difficoltà: nessuno

Possibilità di sosta: 3 esercizi
Marcatura: nessuna

Punti: 20 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 4

Lagundo – Castello di Plars – Schlundenstein

Itinerario: Il giro Schlundenstein è una passeggiata ideale per i primi giorni di vacanza. Il giro inizia nei pressi della Latteria Sociale di Lagundo percorrendo il sentiero n. 7 che porta attraverso Plars di Mezzo a Castel Plars fino al sentiero della roggia. Qui inizia lo Jägersteig (25 A) che passando per il bosco porta allo Schlundenstein (grande roccia dell’epoca glaciale). Qui si svolta a destra e si prosegue in discesa fino al Café Konrad (sentiero n° 26 A), svoltare ancora una volta a destra e continuare sul Burgweg che porta a Plars di Mezzo fino alla stazione a valle della seggiovia di Velloi. Da lì si ritorna al centro del paese camminando sul marciapiede della strada che porta a Lagundo. In alternativa partendo dallo Schlundenstein si può salire per il sentiero a destra fino al Sentiero Ebeneicher e raggiungere dopo ca. 1 ora il Ristorante Ebenreicher (sentiero n. 25). Da qui si scende lungo il sentiero per Velloi e si cammina attraverso il paese di Lagundo fino al centro.

Escursione consigliata: tutto l’anno

Dislivello: 200 m

Livello di difficoltà: lieve difficoltà

Tempo di camminata: ca.2 ore

Possibilità di sosta: 1 esercizio
Marcatura: 7, 25A, 26A, 25 (alternativa)
Punti: 40 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 5

Lagundo – Passeggiata Grabbach – Velloi

Itinerario: Chi vuole raggiungere Velloi affrontando la salita deve essere in buona forma. Al cimitero svoltare a sinistra, proseguire fino al ruscello Grabbach, percorrere il sentiero lungo il ruscello fino al terzo ponte. Tenere prima la sinistra, dopo un pò svoltare a destra sulla strada asfaltata che porta al Maso Blumenthaler. Dopo il quarto ponte svoltare a sinistra in direzione del Maso Blumenthaler (n. 25) e salire fino all’Ebeneich. Svoltare poi a destra e proseguire fino al Maso Birbamegg passando per il frutteto. I sentieri n. 25 e n. 26 portano alla Chiesa di Velloi passando per il bosco. Stupenda vista panoramica sull’intero Burgraviato. Ristorno da Velloi con il bus di linea.

Escursione consigliata: tutto l’anno; in estate abbastanza caldo
Dislivello: 616 m
Livello di difficoltà: salita abbastanza faticosa

Tempo di camminata: ca. 2 -3 ore Possibilità di sosta: 4 esercizi
Marcatura: n. 25, n. 26Punti: 45 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 6

Sentiero Ochsenweg – S. Pietro – Velloi

Itinerario: da Lagundo-Paese camminare lungo il sentiero Grabbach, prima del Maso Blumenthaler lungo il sentiero Ochsentod fino al Maso Unter-Ötzbauer (520 m); al segnale di Velloi svoltate a sinistra e proseguire lungo il sentiero in salita che attraversa il bosco passando per il Kronsbichl. Poi attraversare ancora una volta il ruscello Grabbach e raggiungere il Maso Birbamegg. Dopo alcune curver si arriva all’Osteria Oberlechner a Velloi e alla Chiesetta della S.S. Trinità con veduta mozzafiato. Ritorno lungo il Jägersteig ed il sentiero Schlundenstein oppure con l’autobus di linea o con la seggiovia fino a Plars di Mezzo.

Escursione consigliata: tutto l’anno; in estate abbastanza caldo

Dislivello: 616 m
Livello di difficoltà: salita abbastanza difficoltosa, discesa un po’ ripida

Tempo di camminata: ca. 3 ore senza autobus

Possibilità di sosta: 4 esercizi
Marcatura: n. 25, n. 26, n. 25°Punti: 45 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 7

Lagundo – Plars di Mezzo – Plars di Sopra – Velloi

Itinerario: Il sentiero n. 7 inizia nei pressi della Latteria Sociale di Lagundo a sinistra, presso il Maso Maratscher attraversa la Strada Vecchia, passa vicino a Castel Plars fino a Plars di Sopra, percorre un pezzo della Strada di Velloi, si dirama sopra il Maso Berger e passando per il bosco sul vecchio sentiero di Velloi 26A, segnalato come “Fußweg”, porta ai parcheggi di Velloi. Ritorno in autobus o con la seggiovia.

Escursione consigliata: tutto l’anno; in estate abbastanza caldo

Dislivello: 560 m
Livello di difficoltà: salita abbastanza faticosa

Tempo di camminata: ca. 2 -3 ore

Possibilità di sosta: 3 esercizi
Marcatura: n. 7, n. 26°

Punti: 45 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 8

La cascata di Parcines

Itinerario: Un’escursione giornaliera alla Cascata di Parcines potrebbe svolgersi in questo modo: seguire il sentiero n. 7 dalla Latteria Sociale di Lagundo che porta da Plars di Mezzo e Plars di Sopra fino al Molino Saxner, svoltare a sinistra in direzione di Parcines. Successivamente proseguire per l’Albergo Niedermair, seguire il Waalweg di Parcines fino alla Valle Ziel. A questo punto immettersi sul sentiero n. 8 che porta al Birkenwald. A questo punto si può seguire il sentiero n. 8 fino all’Albergo Wasserfall, oppure svoltare a sinistra e salire alla cascata. Ritorno: da Parcines – sentiero P verso Plars di Sopra – sentiero n. 7 da Plars di Mezzo e Lagundo Centro

Escursione consigliata: primavera – estate – autunno
Dislivello: 750 m salita
Livello di difficoltà: resistenza fisica

Tempo di camminata: ca. 4 -6 ore

Possibilità di sosta: 3-4 esercizi
Marcatura: n. 8,

Punti: 50 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 9

Parcines – sentiero panoramico – Naturno

Itinerario: Il sentiero panoramico di Parcines che porta a Naturno è una bellissima escursione giornaliera: prendete l’autobus di linea fino a Parcines, proseguite in direzione ovest passando vicino alla casa di riposo, attraversate il Rio di Tel passando per il ponte sospeso fino al Maso Winkler. Da questo punto inizia il sentiero panoramico del Monte Sole n° 39, che quasi pianeggiante vi porta fino a Naturno rendendo onore al suo nome per il magnifico panorama che offre. Da qui si scende in paese dove si può ritornare ogni mezz’ora a Lagundo con l’autobus di linea.

Escursione consigliata: tutto l’anno

Dislivello: 200 m

Livello di difficoltà: nessuno

Tempo di camminata: 2 o 4 ore (andata e ritorno)
Possibilità di sosta: 3-4 esercizi
Marcatura: 39
Punti: 25 punti validi per la tessera dell’escursionista di Lagundo

——————————

Escursione n. 10

Il Waalweg di Marlengo (Roggia di Marlengo)

Itinerario: La roggia di Marlengo (Tel – Lana, 14 km di Lunghezza) con la sua magnifica veduta su Merano è raggiungibile in tre modi:
1. passando per il viottolo di Foresta – Maso Moser – Obermair (salita ripida, ca. 1/2 ora)
2. viottolo di Foresta – via Birreria – centrale elettrica (tratto romantico-selvaggio con gole e bosco)
3. passando per Plars di Mezzo- ponte Tel – conca dell’Adige
Grazie alle varie possibilità di partenza potete fare anche un escursione circolare.

Escursione consigliata: tutto l’anno

Dislivello: 170 m
Livello di difficoltà: lieve difficoltà

Tempo di camminata: ca. 4 -5 ore

Possibilità di sosta: 4-5 trattorie
Punti: 20 punti validi per la tessera escursionistica di Lagundo

——————————

Escursione n. 11

Lagundo – Alta Via di Parcines

Itinerario: L’Alta Via di Parcines è l’ideale per un’escursione giornaliera. Prendete l’autobus alla fermata del Municipio di Lagundo, scendete a Parcines e salite a piedi fino alla cascata lungo il sentiero n° 8 (prima parte del sentiero) nello Zieltal (valle Ziel) (1,5 ore). Da questo punto a destra inizia l’Alta Via di Parcines n° P e porta fino all’ Osteria Prünster (1.196 m) a Tablà. Al Maso Egger l’Alta Via prosegue in leggera discesa fino al Maso Niederhaus, dove si prosegue per il sentiero n° 7 sotto il maso a sinistra che porta a Plars e Lagundo centro.

Escursione consigliata: da aprile ad ottobre
Dislivello: 500 m salita + 700 m discesa
Difficoltà: lieve difficoltà

Tempo di camminata: ca. 4 -5 ore

Possibilità di sosta: 4 esercizi
Marcatura: 8, P, 7
Punti: 50 punti validi per la tessera escursionistica di Lagundo

——————————

Escursione n. 12

Altavia di Marengo

Itinerario: L’Alta Via di Marlengo, specialmente nelle giornate calde, è un sentiero ideale per la sua esposizione a nord-est sul pendio del Monte Marlengo. L’Alta Via di Marlengo è raggiungibile passando per il viottolo di Foresta, svoltando a destra in Via Birreria, passando davanti alla centrale elettrica e salendo verso il Maso Rastbichler. Raggiunti il maso si prosegue lungo il prato svoltando a sinistra in direzione Monte S. Giuseppe (ex eremitaggio). Il sentiero passa davanti al Maso Buchlechner e conduce fino al Rifugio Senn am Egg. La continuazione dell’Alta Via di Marlengo passa vicino ai Masi Holmair e Rosele e scende un pò ripidamente fino alla Roggia di Marengo, sentiero ideale per il ritorno a Lagundo.

Escursione consigliata: da aprile ad ottobre
Dislivello: 350 m
Difficoltà: salita di media difficoltà – in parte discesa ripida ca. 3 -4 ore

Possibilità di sosta: 3-4 esercizi
Marcatura: nessuna

Punti: 30 punti validi per la tessera escursionistica di Lagundo

——————————

Escursione n. 13

Castel Juval – Ciardes – Stava

Itinerario: Prendete l’autobus di linea da Lagundo a Naturno fino alla fermata Maso Senales. Lì attraversate il Rio Senales dove subito dopo inizia la salita al Castel Juval (920 m, residenza di Reinhold Messner). Sotto il castello scorre la roggia di Senales (roggia di Ciardes) che offre una comoda escursione alle “Campane d’acqua” (sentiero n° 3). Dopo aver svoltato a sinistra proseguite lungo la roggia con una magnifica veduta fino a Ciardes. Poco prima del paese c’è un bivio che porta all’Osteria Himmelreich, proseguite fino al paese di Ciardes e scendete fino alla strada dove si ferma l’autobus per Lagundo.


Escursione consigliata: da aprile ad ottobre
Dislivello: 380 m salita e 300 m discesa
Difficoltà: sentiero stretto

Tempo di camminata: ca. 3 – 2 ore

Possibilità di sosta: 3 esercizi
Marcatura: 3
Punti: 40 punti validi per la tessera escursionistica di Lagundo