Crea sito

LAGUNDO (BZ): I sentieri delle rogge (Waalwege)

Le rogge sono vecchi canali d’irrigazione che ancora al giorno d’oggi sono degli ottimi impianti di irrigazione per campi e prati. Deviati da flussi d’acqua più grandi le rogge artificiali portano l’acqua lungo i pendii con un lieve dislivello. Durante la discesa l’acqua viene deviata tramite delle interruzioni che assomigliano a delle dighe nei terreni dei proprietari. L’assegnazione della quantità d’acqua è stabilita in un apposito statuto (Waalordnung). Una persona incaricata dai contadini per la cura e sorveglianza delle rogge, il “Waaler”, aveva il controllo delle rogge e della distribuzione dell’acqua. Le rogge come sistema d’irrigazione sono ancora attuali e di grande importanza economica. I sentieri lungo le rogge invitano chi cerca riposo a passeggiare ed eventualmente a fotografare. Info: http://www.lagundo.com/


 I Sentieri delle Rogge di Lagundo e dintorni

Waalweg 1

Waalweg di Lagundo

Itinerario: Il Waalweg di Lagundo è lungo 5-6 km ed è diviso in due tronconi. Offre una meravigliosa vista panoramica sulla Val d’Adige. La parte ovest inizia al parcheggio presso Tel, facilmente raggiungibile con il bus di linea Lagundo-Parcines oppure in macchina. Il Waalweg si snoda attraverso Plars di Sopra e di Mezzo sino al Grabbach sopra la pittoresca Lagundo Vecchia. Da qui si sale attraverso il sentiero „Burgweg” verso Plars di Mezzo oppure di cammina attraverso il paese di Lagundo fino al centro (Riomolino). La parte est del Waalweg conduce attraverso pittoreschi vigneti fino a Quarazze e la Chiesa di S. Maddalena. A questo punto si può proseguire la passeggiata oppure ritornare verso Lagundo. Escursione consigliata: tutto l’anno, in estate il sentiero é molto soleggiato

Dislivello: 130 m
Difficoltà: nessuno

Tempo di camminata: ca. 1,5 -2 ore

Possibilità di sosta: 2 esercizi
Marcatura: 25A
Punti: 20 punti validi per la tessera escursionistica di Lagundo

——————————

Waalweg 2

Waalweg di Parcines

Descrizione: Salendo dal centro di Parcines in direzione nord (per ca. 1 ora) verso la cascata, si giunge alla frazione di “Salten”. Da qui in direzione est, trova inizio il Waalweg di Parcines. Passa per il dosso di Postal e termina in prossimità dell’Albergo Niedermair nella frazione Vertigen.

Itinerario: Parcines – Salten – Ristorante Niedermair – Parcines 5 km
Tempo di cmminata: ca. 2 ore
Difficoltà: facile. Sentiero marcato

——————————

Waalweg 3

Waalweg di Marengo

Itinerario: Il Waalweg di Marlengo (Tel – Lana , lunghezza 14 km) offre una magnifica vista sulla conca valliva di Merano ed è raggiungibile da Lagundo percorrendo 3 itinerari diversi:
1. passando per il viottolo di Foresta – Maso Moser – Obermair (salita ripida, ca. 1/2 ora)
2. viottolo di Foresta – via Birreria – centrale elettrica (tratto romantico-selvaggio con gole e bosco)
3. passando per Plars di Mezzo- ponte Tel – conca dell’Adige
Grazie alle varie possibilità di partenza potete fare anche un escursione circolare.

Escursione consigliata: tutto l’anno

Dislivello: 170 m
Difficoltà: lieve difficoltà

Tempo di camminata: ca. 4 -5 ore

Possibilità di sosta: 4-5 trattorie
Punti: 20 punti validi per la tessera escursionistica di Lagundo

——————————

Waalweg 4

Waalweg di Rifiano

Descrizione: Si raggiunge la roggia seguendo via della Chiesa. Dopo 400 m circa si devia a sinistra imboccando la via Rössl che, in leggera salita, porta fino all’inizio della roggia. Il percorso lungo questo canale è pianeggiante e va in direzione di Caines, tra il limitare del bosco e i prati, terminando nell’omonima Valle di Caines. Ritornando si può seguire la strada principale di Caines immettendosi, dopo 700 m circa, nel sentiero Valtmaun e poi nella via Hohl (Hohlgasse). Il punto terminale della roggia, nella Valle di Caines, si può raggiungere anche con l’automobile (parcheggio) per poi incamminarsi verso Rifiano (ca. 45 min.).

Itinerario: Rifiano centro – via Chiesa – sentiero Rössl – Waalweg – Caines – Valle di Caines

Lunghezza complessiva: ca. 3 km
Tempo di camminata: ca. 1 1/2 – 2 ore
Difficoltà: facile e privo di difficoltà

——————————

Waalweg 5

Waalweg di Verdines

Descrizione: Da Scena si passa davanti al castello e seguendo le indicazioni si cammina tra i frutteti passando davanti a vecchi masi e casolari. Si sale fino al Ristorante Pichler dove inizia il Waalweg (da Scena ca. ¾ d’ora). Dopo un breve tratto si giunge ad una scalinata scavata nella roccia, detta “Katzenleiter”. L’acqua precipita per un breve tratto e poi in una tubazione sospesa attraversa il corso del Rio Schnuggen. È un luogo abbastanza selvaggio in contrasto con il resto del percorso che, con impercettibile pendenza, attraverso frutteti, prosegue fino nei pressi della Chiesetta di San Giorgio, dalla quale si può ritornare a Scena.

Escursione consigliata: tutto l’anno

Difficoltà: facile

Tempo di camminata: ca. 2 1/2 – 3 ore

——————————

Waalweg 6

Waalweg di Caines

Descrizione: Dal ristorante Ungericht si percorre per ca. 10 min. la stradina che porta al maso Mutlechnerhof (837 m), dove un percorso marcato, in altri 15 min., porta alla roggia di Caines, sistema di irrigazione vecchio oltre 600 anni. Come tutti i Waalwege anche questo sentiero delle rogge si snoda in modo pianeggiante. Si segue per ca. 90 min. il percorso pianeggiante sino alla sua origine nei pressi del Rio Findelebach (1020 m). Passato un ponticello, si gira a destra della roggia e si scende a valle, si devia bruscamente a sinistra sino ad un percorso inferiore della stessa roggia, ritornando così al punto di partenza.

Itinerario: Caines – Ristorante Ungericht – Maso Mutlechner – Waalweg di Caines – Longfall – Waalweg Inferiore – Strada per Caines

Lunghezza: 5 km
Tempo di camminata: ca. 2 1/2 – 2 ore
Difficoltà: facile