Crea sito

South Australia: Barossa

La Barossa è la più celebre regione vinicola d’Australia, e con oltre 50 cantine vi sono numerose opportunità di degustare i prodotti più famosi della zona. Alcune fra le più note case produttrici sono Orlando Wines (produttori dell’etichetta Jacob’s Creek), Penfold’s, Yalumba, Peter Lehmann e Wolf Blass.

L’influenza europea in questa regione si riflette nelle numerose chiese, molte di queste luterane e costruite con pietra locale. La produzione artistica del posto, il cibo, la musica ed il vino, ugualmente sono specchio di questa influenza. Le macellerie e le panetterie della regione offrono prodotti tipici tedeschi, ed i ristoranti servono i più raffinati prodotti del posto. Una ghiotta occasione per visitare la Barossa è durante un festival, come quello della Vendemmia o della Barossa Sotto le Stelle.

COME CI SI ARRIVA

La Barossa è ad un’ora di auto a nord-est di Adelaide, e ad un’ora e mezza se si parte dall’aeroporto Internazionale. Vi sono servizi quotidiani di autobus, trasferimenti in limousine, e pullman privati. Il Treno del Vino della Barossa opera fra Adelaide e la Barossa ogni martedì, giovedì, sabato e domenica.

PRINCIPALI LOCALITÀ:

Gawler: 17.500 abitanti
Tanunda: 3.900 abitanti
Nuriootpa: 3.500 abitanti
Angaston: 1.950 abitantiPRINCIPALI ATTRAZIONI

Il Centro di Conoscenza dei Vini della Barossa per Visitatori, a Tanunda, pubblicizza il passaggio dal vigneto al vino ed esplora la storia e la cultura della Barossa per mezzo dell’uso di schermi interattivi.

Cantine – ci sono oltre 50 cantine con propri macchinari, che rappresentano una produzione che va dalle grandi proprietà commerciali alle piccole produzioni particolari. Esse producono una varietà di stili vinicoli, sebbene la regione sia rinomata per il suo Shiraz.

Il punto panoramico di Mengler Hill – per una meravigliosa veduta della Barossa.

Il Muro dei Sussurri, a Williamstown – un fenomeno acustico che consente di sentire messaggi sussurrati da una parte all’altra, distanti fra loro 140 metri.Il negozio della Fattoria di Maggie Beer – provate ed acquistate alcuni dei prodotti di qualità, mentre ve ne state a sbocconcellare uno stuzzichino dalle parti del lago.

La Società Ortofrutticola di Angas Park – provate alcuni dei loro deliziosi tipi di frutta secca e i prodotti di qualità.

Il festival della Vendemmia nella Barossa – si tiene a Pasqua, ad anni alterni, ed è uno dei principali eventi vinicoli in Australia. Altre importanti occasioni sono il Weekend del Jazz nella Barossa, Barossa Sotto le Stelle, la Regata della Barossa e le varie Fiere gastronomiche ed enologiche.

La South Australia Company Store, ad Angaston – confeziona quasi esclusivamente prodotti sud australiani, come marmellate, mostarde, lavori fatti a mano ed oggettistica varia, mentre la Cucina della Società serve rinfreschi.Un modo diverso di vedere la Barossa, è quello di provare un giro in mongolfiera al di sopra dei vigneti, oppure prenotare un tour nel Treno del Vino della Barossa, con partenza da Adelaide, per un godibilissimo tour in giornata, fatto di degustazioni gastronomiche ed enologiche.

A TAVOLA

La Barossa possiede una cultura del vino e del cibo del tutto unica. I ristoranti ed i caffè del luogo sono specializzati nel servire piatti tipici ed i macellai ed i panettieri locali offrono tradizionali wurstel, pane e dolci. C’è anche una vasta varietà di cucina internazionale ed australiana.SISTEMAZIONI

Lungo tutta la Barossa vi sono numerose possibilità di pernottamento, con vasta scelta fra cottage restaurati, alloggi in fattorie e case private che offrono il tradizionale bed and breakfast, fino ad alloggi tutto compreso, rifugi, hotel e motel. Sono disponibili caravan park e zone riservate ai campeggiatori.CLIMA

La regione della Barossa possiede un tipico clima mediterraneo, con estati asciutte e inverni a clima temperato. La maggior parte delle precipitazioni si verifica fra aprile ed ottobre, con una media annuale di precipitazioni di 550 millimetri. L’autunno (da marzo a maggio) porta giorni a clima mite, con serate più fresche, mentre i mesi invernali (da giugno ad agosto) hanno giornate fresche e nottate decisamente fredde. In primavera i visitatori possono attendersi mattinate fredde, giornate solatìe e serate di nuovo fresche, mentre l’estate generalmente ha giornate calde con temperature che possono arrivare a 35 gradi centigradi.


Info: https://www.barossa.com/visit?lang=it (italiano)