Crea sito

Repubblica Ceca – I segreti della buona tavola

La cucina ceca ha in serbo piacevoli sorprese anche per i palati più esigenti. Sebbene influenzati dalle cucine dei paesi confinanti (Ungheria, Austria e Germania), alla base dei piatti cechi rimangono le antiche ricette della tradizione gastronomica boema. Preparata con ingredienti semplici, come il grano, le patate, i legumi e la carne, la gastronomia ceca propone piatti gustosi e robusti.

Impossibile iniziare il pasto senza una zuppa, che può essere di carne, verdure, legumi o di patate (bramboracka). Si prosegue con saporiti piatti unici, di cui la l’indiscussa protagonista è la carne (maso). Di manzo, di maiale ma anche pollame. Il manzo viene accompagnato da una vasta gamma di salse (omacky), tratto caratteristico della cucina ceca. Come nel caso del “svickova na smetane”, un piatto tradizionale a base di carne di manzo stufata, accompagnata da una salsa a base di verdure e panna e da canederli di patate. Tra gli altri piatti della tradizione va citato anche il “vepro knedlo zelo”, ossia maiale arrosto con crauti e canederli. Non mancano poi ricette a base di pollame, come l’anatra al forno, l’oca con crauti o di selvaggina, tra cui spicca il capriolo al forno o lo spezzatino di cervo. Anche se è la carne a fare la parte da leone, i menu cechi offrono anche delizie a base di pesce. La carpa (kapr), proveniente dai laghi della Boemia Meridionale, è un piatto per tradizione tipicamente natalizio ma è possibile gustarlo tutto l’anno. Stessa cosa per altri pesci d’acqua dolce, come la trota (pstruh), l’anguilla (uhor) o il luccio (stika). Per chiudere in bellezza, non possono mancare i dolci, dal classico strudel di mele (jablecny zavin) agli gnocchi dolci, dai “dukatove buchticky” con crema di vaniglia ai pancake (palacinky) con frutta e marmellata.

E da bere? “Pivo”, ossia birra, naturalmente! La birra ceca è uno dei tesori nazionali e il popolo ceco detiene orgogliosamente il primato mondiale della maggiore quantità di litri di birra a persona. Accanto alle marche più famose, come la Pilsner Urquell originaria della cittadina di Pilsen e la Budweiser Budvar prodotta a Ceske Budejovice, grandi o piccole fabbriche di birra producono ogni anno oltre 470 tipi di birre. Per conoscere meglio il mondo della birra ceco: www.beerworld.cz

Ma la Repubblica Ceca non è soltanto birra. Il successo riscosso dai vini cechi alle gare internazionali è la riprova, se mai ce n’è stato bisogno, che la produzione enologica in Repubblica Ceca ha una sua tradizione e non ha intenzione di rimanere all’ombra di quella della più nota bevanda nazionale. La zona più felice per la coltivazione della vite in Repubblica Ceca è sulle dolci colline della Moravia Meridionale. Tra gli ottimi vini bianchi spiccano il Müller-Thurgau, il Veltlinske e il Muskat moravsky.

Per maggiori informazioni: www.wineofczechrepublic.cz