Crea sito

Lituania: Parchi nazionali e regionali

La protezione degli ambienti naturali e culturali

Per salvaguardare e studiare il patrimonio naturale sono stati istituiti cinque parchi nazionali e altre riserve. Inoltre ci sono 30 parchi regionali, dove l’attività agricole sono controllate. Sono luoghi ideali per il riposo durante tutto l’anno.
I parchi nazionali della Aukstaitija. Zemaitija (Samogizia) e Dzukija

Per la bellezza del paesaggio e per il gran numero dei laghi sono celebri i dintorni di Ignalina, sede del primo parco nazionale della Lituania, quello della AukStaitija. Circa il 70% della sua superficie è ricoperta da boschi. All’interno dei suoi confini si estendono 78 laghi che, congiunti l’uno all’altro da corsi d’acqua o canali, permettono di attraversare il parco in canoa e di ammirare un ambiente naturale quasi intatto e molto caratteristico. Nell’area del parco si trovano dei villaggi etnografici.

Il parco storico-nazionale di Trakai

Trakai è l’antica capitale della Lituania. La fortezza di Trakai era una delle più celebri e possenti dell’Europa centro-orientale nel Medioevo. È costruita su un’isola del lago di Galve. Per tutto il XV secolo fu sede del governo e residenza dei Granduchi. Una delle sue caratteristiche più note e interessanti è la piccola popolazione dei Caraimi, che ha conservato la propria religione e tradizioni.

La Kursiu nerija

Questo parco nazionale protegge una fascia sabbiosa di 97 km, larga da 400 metri a 4 km, interposta tra il Mar Baltico e il mare interno dei Curoni (Kursiq marios): gran parte di essa appartiene alla Lituania.
Notevole per il rilievo formato dal mare e dal vento, che attira molti turisti. Per le condizioni climatiche particolari qui crescono rare piante della fascia atlantica. La zona fu dichiarata parco naturale a regime stretto e fu limitato notevolmente l’afflusso dei turisti. Ciò che rende questa striscia di mare ancora più interessante e bella sono le dune di sabbia (le più alte d’Europa). Dal punto di vista etnografìco sono interessanti le case restaurate dei vecchi villaggi di pescatori.

Info: www.lithuania.travel/it/ (Italiano)