Crea sito

Città storiche della Germania: Le 16 strade a tema (Storia, arte, cultura, gastronomia)

LE CITTÀ STORICHE DELLA GERMANIA
Augsburg, Erfurt, Freiburg, Heidelberg, Koblenz, Mainz, Münster,
Osnabrück, Potsdam, Regensburg, Rostock, Trier, Wiesbaden, Würzburg

SORPRENDENTI STRADE A TEMA!
Le 16 strade a tema delle 14 Città Storiche

Alcuni itinerari in dettaglio:
· La Strada dei re e degli imperatori
· Le Città Storiche del nord
· Le Città Storiche lungo il Reno e la Mosella
· Le Strade del vino
· La strada degli scrittori e dei filosofi

SORPRENDENTI STRADE A TEMA!
Storia, arte, cultura, gastronomia sono i diversi temi di viaggio proposti dall’Associazione delle Città Storiche della Germania (Historic Highlights of Germany) in collaborazione con il tour operator To Europe.

Ma cosa accomuna 14 tra le più belle città della Germania? Prima di tutto bisogna avere qualcosa di speciale per essere un membro dell’Associazione che da oltre 30 anni promuove alcune tra le più affascinanti e a volte meno conosciute città tedesche. Come, per esempio, un prestigioso passato, un patrimonio artistico di tutto rispetto, un centro storico ben conservato e una vivace offerta culturale. Accomunate da queste caratteristiche, oggi sono 14 le città gioiello appartenenti a un circuito che porta alla scoperta di alcune delle più belle e a volte meno conosciute località del Paese.

Le 16 strade a tema collegano le diverse città e portano a conoscere le testimonianze di un grande passato, a ripercorrere le orme di illustri personaggi, a passeggiare per romantici centri storici, a gustare l’enogastronomia locale e a partecipare a una delle tante manifestazioni che ogni anno animano il calendario degli eventi.

Grazie alla cooperazione con il tour operator To Europe, le 14 Città Storiche oggi offrono sorprendenti viaggi comodamente prenotabili online. Il servizio è di prima qualità: hotel a 3 o 4 stelle direttamente nel centro delle città o a pochi passi dalle stazioni ferroviarie, transfer da e per l’hotel, auto a noleggio e diversi servizi personalizzati.

Di seguito riportiamo in particolare solo alcune delle 16 strade a tema, che danno la possibilità di combinare le diverse città seguendo itinerari che coniugano un patrimonio artistico ancora intatto con una molteplicità storica, culturale e paesaggistica tutta da scoprire.

Ulteriori informazioni e dettagli su tutte le strade a tema sono disponibili alla pagina web: www.historicgermany.com
I pacchetti sono consultabili e prenotabili online direttamente sul sito di To Europe all’indirizzo: www.toeurope.eu 

La Strada dei re e degli imperatori
Tutta la Germania è costellata da antichi palazzi, dimore, castelli e fortezze costruite da grandi famiglie aristocratiche che regnarono sui loro vasti territori. La Strada dei re e degli imperatori nelle Città Storiche della Germania è un itinerario che permette di rivivere la storia tedesca. Quello che un tempo era un privilegio riservato a pochi, oggi è un viaggio che offre un’ampia gamma di esperienze attraverso il Paese.

L’itinerario proposto da To Europe parte da Magonza e termina a Potsdam. Città fondata dai romani, libera città imperiale, antica residenza di principi elettori e arcivescovi, Magonza (Mainz) racconta una storia millenaria dalla sua incantevole posizione alla confluenza dei grandi fiumi Reno e Meno. A pochi chilometri si incontra la seconda tappa: Coblenza (Koblenz). La storia della città inizia 2 secoli fa con l’arrivo dei romani, che vi importarono la coltivazione della vite, di cui città e regione vanno ancora giustamente fiere. Due sono le peculiarità che caratterizzano Coblenza: la sua posizione alla confluenza tra Reno e Mosella e la possente fortezza Ehrenbreitstein, una delle più grandi d’Europa che si erge ben 118 m sulla riva del Reno. Spostandosi verso sud si raggiunge la città simbolo per eccellenza del Romanticismo tedesco: Heidelberg. La storica città si presenta all’ospite in arrivo incuneata tra il fiume Neckar e le montagne dell’Odenwald. Sovrastata dall’imponente mole del Castello, eretto su una sporgenza terrazzata e contornato da boschi verdissimi, Heidelberg ha saputo conservare un gran numero di palazzi ed edifici storici. Tra le imponenti rovine del castello, che troneggiano sui tetti del pittoresco centro storico, si trovano ancora testimonianze architettoniche gotiche e rinascimentali. Le 3 tappe successive dell’itinerario lungo al Strada dei re e degli imperatori si trovano in Baviera. Duemila anni di storia caratterizzano Augusta (Augsburg), incantevole cittadina della Svevia bavarese. Indissolubilmente legata alla storia italiana, Augusta non è solo città romana, fondata nel 15 a.C. dall’imperatore Augusto con nome di Augusta Vindelicorum, ma anche città del Rinascimento, come testimoniano l’imponente municipio, la torre Perlach (Perlachturm) e la fontana di Augusto. Come nessun’altra città dell’Europa centrale Ratisbona (Regensburg) rispecchia in modo così vivido nel suo patrimonio architettonico l’importante sviluppo politico, economico e religioso dell’alto medioevo. Storia a perdita d’occhio: i più importanti monumenti della città, come il Duomo, il Palazzo del Comune, i cortili interni e le cappelle private dei palazzi di epoca medievale, il Castello dei principi Thurn und Taxis, gli edifici romani e le chiese gotiche non attendono altro che di essere scoperti in una piacevole passeggiata a piedi attraverso gli stretti vicoli del centro storico, non a caso dal 2006 patrimonio dell’umanità UNESCO. Ancora una tappa bavarese e ancora un sito UNESCO: Würzburg. Antica sede vescovile, Würzburg è una città barocca dal fascino mediterraneo. Collocata in posizione idilliaca sul Meno tra colline coperte da vigneti, è adorna di capolavori architettonici di diverse epoche. Arte, cultura e vino francone appartengono alla vita di Würzburg, ideale porta d’accesso alla Strada Romantica. Le maggiori attrazioni di Würzburg sono la lussuosa Residenza dei vescovi principi, patrimonio UNESCO affrescata dal Tiepolo, e la maestosa fortezza Marienberg. Dalla Franconia bavarese alla Turingia il viaggio è breve. È così che si arriva a Erfurt, non solo una perla architettonica ma anche un centro culturale, artistico, spirituale e politico sviluppatosi nei secoli. Il capoluogo della Turingia può gloriarsi di aver ospitato personaggi come Martin Lutero, Goethe e Schiller, lo zar Alessandro I e Napoleone Bonaparte. Il suo nucleo storico, dominato dallo straordinario insieme del Duomo e della chiesa di San Severo e caratterizzato da numerose case a graticcio, dimore patrizie accuratamente restaurate e l’originale Krämerbrücke (il ponte coperto più lungo d’Europa), è uno dei più suggestivi di tutta la Germania. Il tour si conclude a nord-est, con una tappa di tutto rispetto: Potsdam. Già il “Vecchio Fritz”, come la voce del popolo chiamava Federico il Grande, sapeva bene perché trasformare Potsdam, fondata nel 993 da Otto II, in una residenza rappresentativa e in un centro dell’arte e della cultura: la posizione in mezzo ai laghi disegnati dal fiume Havel, che fanno della città quasi un’isola, sottolineava già allora lo splendore di palazzi, castelli e giardini. A circa 30 km da Berlino, Potsdam fu la seconda residenza dei re prussiani, che seppero armonizzare gli imponenti palazzi con la natura circostante, creando un paesaggio unico che continua ad affascinare. Nel 1990 l’UNESCO ha dichiarato gran parte della ricchezza architettonica e paesaggistica di Potsdam patrimonio culturale mondiale.

Il pacchetto “Emperors, Kings & Kaisers” di To Europe (9 giorni/8 notti) comprende transfer in taxi da e per gli aeroporti (Francoforte all’andata e Berlino al ritorno), 8 pernottamenti in hotel in posizione centrale e biglietti ferroviari per raggiungere le diverse tappe dell’itinerario.
Maggiori informazioni e prenotazioni su: www.toeurope.eu 

Le Città Storiche del nord
Splendidi edifici in mattoni rossi dagli alti frontoni e imponenti magazzini storici, testimoni di un passato nella potente Lega Anseatica, maestose chiese, antiche tradizioni marinare, i bellissimi paesaggi del Mar Baltico: un viaggio a Münster, Osnabrück e Rostock regala storia, cultura e natura.

Bellissima città dal profilo barocco incastonata nel Münsterland, verdissima regione punteggiata di rocche e castelli sull’acqua, Münster presenta un volto moderno e vivace pur rimanendo legata al suo passato di ricca e potente città anseatica, testimoniato da sontuose case patrizie, antiche colonne, facciate solenni e portici pittoreschi. Città della “Pace di Vestfalia” nonché “Capitale tedesca della bicicletta”, Münster raccoglie la sua storia nel centro storico dal profilo barocco. Osnabrück è una brulicante e moderna città universitaria della Bassa Sassonia, salita alla ribalta della storia nel XVII secolo, quando, insieme alla limitrofa Münster, ospitò i negoziati che portarono alla Pace di Vestfalia. Sede arcivescovile fondata nel 780 per volere di Carlo Magno e importante membro della Lega Anseatica nel medioevo, la Osnabrück odierna riesce a coniugare la sua storia con uno stile di vita vivace e moderno. Il mare ha dato forma alla vita e all’aspetto di Rostock fin dalla sua fondazione otto secoli fa. La città, grazie anche alla sua favorevole posizione sul fiume Warnow e allo sbocco sul Mar Baltico, fu tra le prime e più potenti città della Lega Anseatica. Oggi Rostock è un centro universitario e portuale pieno di vita che, dopo l’unificazione tedesca, è tornato all’antico splendore e offre un paesaggio culturale molto diversificato. Dotata di un fascino marittimo inconfondibile, Rostock è un concentrato di edifici storici in laterizio. Edifici gotici con il tetto spiovente e alti frontoni, ma anche capolavori del rinascimento, del barocco e le sontuose chiese testimoniano la ricchezza dei commercianti nel medioevo.

Il pacchetto “Historic Highlights of the North” di To Europe (7 giorni/6 notti) comprende transfer in taxi da e per gli aeroporti (Francoforte all’andata e Berlino al ritorno), 6 pernottamenti in hotel in posizione centrale e biglietti ferroviari per raggiungere le diverse tappe dell’itinerario.
Maggiori informazioni e prenotazioni su: www.toeurope.eu 

Le Città Storiche lungo il Reno e la Mosella
Le Città lungo il Reno e la Mosella conservano gelosamente alcuni tra i tesori culturali più preziosi della Germania. Nel Land Renania Palatinato il “Padre Reno” dà il meglio di sé, disegnando una valle impreziosita da rocche, castelli, rovine ed estesi vigneti, che tanto ha colpito gli animi dei poeti romantici del passato e dei turisti di oggi. Proprio lungo il Reno Romantico, alla confluenza con il fiume Mosella, nella valle dichiarata patrimonio mondiale UNESCO, sorge la città di Coblenza (Koblenz), che la sua storia millenaria si presenta come punto di partenza ideale per la scoperta paesaggistica e culturale di questo pittoresco angolo di Germania. Reno e storia vanno a braccetto anche a Wiesbaden. Scoperta dai romani circa 2.000 anni fa per le sue fonti termali, Wiesbaden sorge tra la regione del Taunus e il Reno. Città ricca di sfaccettature, plasmata da oltre due millenni anni di storia e da una forte cultura enologica, il raffinato capoluogo dell’Assia vanta un glorioso passato di sofisticata stazione termale, frequentata nell’Ottocento dall’aristocrazia e dall’elite intellettuale europea. L’imponente architettura di impronta classicista e liberty, i lussureggianti parchi e i giardini così come il vivace panorama culturale restano tutt’oggi a testimoniare l’illustre storia della città, chiamata non a caso “Nizza del Nord”. Scendendo verso sud-ovest continuano le zone in cui la produzione enologica ha una tradizione importante. I notevoli vini della regione tra i fiumi Mosella, Saar e Ruwer devono le proprie origini agli antichi romani. La città di Treviri (Trier) è la città dei superlativi. Può gloriarsi di titoli come la città e la zona vinicola più antiche della Germania e della targa UNESCO. La storia della città ebbe inizio nel 16 a. C., quando i romani fondarono “Augusta Trevirorum”. Treviri va fiera dei suoi 2.000 anni di storia, delle evidenti testimonianze e dei preziosi tesori lasciati da imperatori romani, arcivescovi e principi elettori. Passeggiando per il centro storico si incontrano le principali attrazioni, tra cui nove siti annoverati tra i patrimoni dell’UNESCO. A questi splendori si può abbinare anche una pausa dedicata agli acquisti o a sorseggiare un bicchiere di vino della Mosella nella medievale piazza del mercato.

Il pacchetto “Historic Cities of Rhine and Mosel” di To Europe (4 giorni/3 notti) comprende transfer in taxi da e per l’aeroporto di Francoforte, 3 pernottamenti in hotel in posizione centrale e macchina a noleggio.
Maggiori informazioni e prenotazioni su: www.toeurope.eu 

Le Strade del vino
Il vino ha plasmato la storia, la cultura, l’arte e il popolo tedeschi. Questo vale più che mai per le regioni della Saale-Unstrut, la zona vinicola alla latitudine più a nord del mondo che per circa 60 km segue il corso dei due fiumi, per la Franconia, la regione vinicola bavarese per eccellenza con capitale Würzburg, e il Baden, una lunga e stretta striscia di vigneti annidati tra le colline della Foresta Nera e il fiume Reno. Proprio qui sorge una città nei cui dintorni la coltivazione della vite era stata introdotta già prima della sua fondazione (1120) da celti e romani: è Friburgo (Freiburg), la frizzante città alle porte della Foresta Nera. I frutti di questa estesa coltivazione sono oggi diversi tipi di Burgunder, il Müller-Thurgau e lo speciale Gutedel. Basta uscire dalla città per incontrare i famosi vigneti della regione e i verdi paesaggi della Foresta Nera meridionale. Simbolo e al tempo stesso punto centrale della città è il Duomo, vero e proprio capolavoro dell’arte gotica in pietra arenaria. La sua torre di 116 metri è un’opera magistrale considerata la più bella della cristianità dalla quale si gode il miglior panorama su città e dintorni. Attorno alla cattedrale si raccoglie la città vecchia, con la piazza del mercato, edifici storici di epoche diverse e i “Bächle”, i piccoli canali che scorrono per 15 chilometri lungo tutti i vicoli della città.

Il pacchetto “German Wine Sampler” di To Europe (5 giorni/4 notti) comprende transfer in taxi dall’aeroporto di Francoforte, 4 pernottamenti in hotel in posizione centrale e biglietti ferroviari per raggiungere le diverse tappe dell’itinerario.
Maggiori informazioni e prenotazioni su: www.toeurope.eu 

La strada degli scrittori e dei filosofi
A buon ragione la Germania è considerata come la terra di molti dei grandi personaggi, che, con il loro pensiero e la loro preziosa opera, hanno arricchito il patrimonio culturale umano.
Nessun’altra città tedesca come Heidelberg venne tanto amata dai poeti del Romanticismo. Clemens Brentano, Achim von Arnim, Friedrich Hölderlin si lasciarono ispirare dalla magica atmosfera cittadina. Johann Wolfgang von Goethe la visitò numerose volte. Le tracce di Goethe ci portano poco più a nord, nell’elegante capitale dell’Assia, Wiesbaden, che ospitò anche lo scrittore russo Fyodor Dostoevsky. Alla fine del XVIII secolo viaggiatori, pittori e poeti inglesi, tra cui Lord Byron e William Turner, ne scoprirono la bellezza, insieme ai geni letterari quali l’immancabile Goethe, Victor Hugo, Clemens Brentano e Heinrich Heine. Stiamo parlando del fascino senza tempo di quel tratto di Reno, definito “Romantico” per il suggestivo incanto del suo paesaggio, entrato a far parte del patrimonio dell’umanità UNESCO. Il punto di partenza ideale per scoprirlo è la città di Coblenza (Koblenz). In Baviera Augusta (Augsburg) ha dato i natali a quello che è considerato il più influente drammaturgo, regista e poeta tedesco di XX secolo: Bertold Brecht. Erfurt vide nell’aprile del 1501 l’immatricolazione nella propria università di Martin Lutero. Il riformatore, il traduttore della Bibbia e il principale creatore della lingua tedesca moderna trascorse nella città della Turingia il periodo più importante della sua vita.

Il pacchetto “1st-class Cities of Literary Genius” di To Europe (7 giorni/6 notti) comprende transfer in taxi da e per gli aeroporti (Francoforte all’andata e Amburgo/Lubecca al ritorno), 6 pernottamenti in hotel in posizione centrale e biglietti ferroviari per raggiungere le diverse tappe dell’itinerario.
Maggiori informazioni e prenotazioni su: www.toeurope.eu 

INDIRIZZI UTILI
Germania Turismo
C.P. 10009 – 20110 Milano-Isola
Tel. 02-26111598
Fax 02-2820807

[email protected] 
www.historicgermany.com  www.vacanzeingermania.com