Crea sito

NEW MEXICO: Indiani d’america

Tribù attuali del New Mexico
Il New Mexico ospita 22 nazioni sovrane degli Indiani d’America, compresa la nazione Navajo, due nazioni Apache e 19 pueblo. Questi territori offrono un’esperienza unica ed ineguagliabile della storia e cultura dello stato.
A causa di una lunga storia, le tribù del New Mexico hanno sperimentato molti cambiamenti. Mentre i valori e le tradizioni culturali tribali continuano a prosperare, le tribù hanno scoperto modi nuovi di sostentarsi e di mantenere la propria autodeterminazione.
Investendo in casinò, alberghi, campi da golf, centri per l’organizzazione di viaggi e stazioni di rifornimento, le tribù hanno di gran lunga migliorato la propria condizione economica ed hanno ottenuto lavori e fondi per finanziare servizi governativi, assistenza medica, istruzione e sanità per le tribù.
Lo sviluppo economico tribale offre ulteriori vantaggi: infatti procura migliaia di lavori ad individui che non sono Indiani d’America, aumentando i punti di attrazione e i luoghi di svago per i turisti.

Nazione Navajo
La nazione degli Indiani d’America più grande e più popolata degli Stati Uniti, la Nazione Navajo, si trova nella zona chiamata Four Corners Area e ricopre il nord-ovest del New Mexico, il nordest dell’Arizona ed il sud-est dell’Utah. La capitale è Window Rock, Arizona. Altre tre fasce Navajo del New Mexico sono separate dalla riserva principale e si trovano presso Alamo, To’hajiilee e Ramah. La popolazione della Nazione Navajo supera i 250.000 abitanti di cui 70.000 risiedono in New Mexico.
I Dine (popolo dei Navajo) hanno dovuto superare molte avversità.
Durante la famigerata “The Long Walk” del 1860, più di 8.000 Navajo furono costretti a marciare a vennero incarcerati a Bosque Redondo, vicino Fort Sumner, New Mexico, dalle Forze Armate USA. Molti Navajo presero parte alla seconda guerra mondiale durante la quale contribuirono anche a sviluppare un codice indecifrabile basato sulla loro lingua madre.
Le popolazioni Navajo sono ben note per la loro squisita lavorazione dell’argento e per le tradizioni di tessitura a mano e pittura in sabbia in mostra negli avamposti commerciali e nei negozi delle riserve. Le fiere e i rodeo della Nazione Navajo, insieme a cerimonie annuali e ad altri eventi, offrono un’espressione pittoresca della cultura tradizionale Navajo e della vita contemporanea.
Nel New Mexico, la Nazione Navajo propone inoltre laghi per la pesca, campeggio, escursioni a piedi ed altre attività all’aperto.
Pueblo
Concentrati essenzialmente nella parte centrale e settentrionale del New Mexico, la maggior parte dei pueblo si trovano a circa un’ora di distanza da Albuquerque o Santa Fe. I 19 pueblo del New Mexico sono le comunità tribali più vecchie degli Stati Uniti e discendono dalle culture ancestrali dei pueblo che popolavano un tempo Chaco Canyon, Mesa Verde e Bandelier. La cultura moderna dei Pueblo si è sviluppata in gran parte lungo la fertile Río Grande Valley nella quale i popoli dei Pueblo svilupparono un’avanzata forma di agricoltura e di allevamento di bestiame.
Nonostante la colonizzazione spagnola, americana e messicana abbia l’estensione territoriale dei Pueblo, i loro residenti restano a tutt’oggi insediati nel proprio paese natio.
Le popolazioni Pueblo sono famose per le superbe lavorazioni artistiche ed artigianali di prodotti in ceramica, oro e tessuti a mano nonché per la produzione di tamburi. Ciascun pueblo ha il proprio calendario religioso e relative festività, celebrate con danze sacre in cui vengono impersonati animali, natura e cicli agricoli atte ad assicurare, secondo la propria tradizione, la continuazione della vita. Talvolta, vengono effettuate anche corse a piedi, processioni e vendite di oggetti artistici e artigianali. Secoli di influenza europea hanno portato a far coincidere le giornate di festa con quelle che onorano i santi patroni della chiesa cattolica di ciascun pueblo. La maggior parte delle giornate di festa sono aperte al pubblico. Ciascuno dei 19 pueblo è una nazione sovrana ed alcuni pueblo ricevono visitatori più volentieri di altri.
Nazioni Apache
Dopo essersi stabiliti nelle Pianure e nel Southwest verso l’850 dopo Cristo, gli Indiani d’America Apache contemporanei vivono ora nelle riserve dell’Arizona di Fort Apache e San Carlos e a Jicarilla e Mescalero nel New Mexico. La reputazione degli Apache, come guerrieri feroci, iniziò nel sedicesimo secolo quando i colonizzatori spagnoli distrussero e cambiarono permanentemente i rapporti di scambio tribali, i confini territoriali e l’accesso al bufalo.
Nel diciannovesimo secolo il governo degli Stati Uniti iniziò una guerra di sterminio contro gli Apache per facilitare ai coloni l’insediamento nel west. I capi Apache come Mangas Coloradas, Cochise e Geronimo guidarono gli Apache in battaglie contro gli Stati Uniti e continuarono a combattere anche dopo che la zona del sud-ovest divenne territorio americano.
La Tribù degli Apache Mescalero, ubicata nelle Sacramento Mountains del New Mexico meridionale, fu riconosciuta ufficialmente dagli Stati Uniti nel 1874. I membri di appartenenza risalgono all’originale Tribù degli Apache Mescalero ed anche agli Apache Chiricahua e Lipan che giunsero a Mescalero rispettivamente nel 1903 e 1912, dopo aver sofferto privazioni durante le guerre con gli Stati Uniti. Il territorio della Tribù degli Apache Jicarilla si estende nelle montagne di San Juan del New Mexico settentrionale, al confine con il Colorado. Storicamente i Jicarilla effettuarono scambi commerciali e si occuparono di agricoltura a fianco dei pueblo di Taos e Picuris. Tutte queste popolazioni praticavano la caccia al bufalo e subirono le influenze delle tribù delle pianure orientali.
Regione Nordoccidentale
La regione nordoccidentale del New Mexico costituisce l’ingresso alla Four Corners Area in cui gli stati del New Mexico, dell’Arizona, dello Utah e del Colorado si incrociano. In questa zona la Nazione Navajo pratica la lavorazione dell’argento, la tessitura a mano e la pittura in sabbia tutto di eccellente fattura e raffinatezza. Tali prodotti distribuiti mediante i negozi al dettaglio di Gallup e gli avamposti e rivendite commerciali vicine. Molte attrazioni interessanti sono ubicate a Window Rock, Arizona, a circa 50 chilometri da Gallup. È assolutamente necessario visitare lo stupendo Acoma Pueblo, chiamato anche “Sky City” nonché lo Zuni Pueblo. Molte comunità degli Indiani d’America sorgono accanto alla storica Route 66, conosciuta anche come autostrada I-40. Queste località sono collegate dal Native Heritage Trail, uno degli itinerari secondari panoramici più spettacolari del New Mexico. Questo percorso è costellato di formazioni rocciose e luoghi culturali unici.


INFO
New Mexico Tourism
Department, 491 Old Santa Fe Trail, Santa Fe 87501, USA.
www.newmexico.org  E-mail: [email protected]