Crea sito

CAPO VERDE

Arcipelago africano nell’oceano Atlantico al largo del Capo Verde.
Costituito da circa dieci isole principali (di cui 9 abitate), ha una superficie di 4.033 km2 e una popolazione di 360.000 abitanti.
Le isole sono di origine vulcanica e sull’isola di Fogo si trova un vulcano tuttora attivo (2.829 m). A causa del disboscamento, il paesaggio ora è stepposo.
Il clima è tropicale, caldo e asciutto con scarse escursioni termiche e scarse precipitazioni (praticamente assenti i corsi d’acqua).
I centri principali sono Praia, la capitale e la cittadina di Mindelo nell’isola di Sao Vicente. La popolazione è costituita prevalentemente da mulatti.
L’arcipelago è piuttosto povero di risorse naturali; vi si pratica un’agricoltura di autosostentamento ostacolata dall’inospitalità del territorio. Si coltivano mais, manioca, patate dolci, legumi e canna da zucchero, ricino, caffè, tabacco e banane.
Intensamente praticata è la pesca che dà vita anche all’industria conserviera.
Un certo peso riveste l’estrazione del sale e della pozzolana.
Rilevanti, anche se tuttora insufficienti a garantire lo sviluppo economico dell’arcipelago, sono gli aiuti provenienti dall’estero (ONU, CEE e Stati Uniti).


SCHEDA
Abitanti     392.000
Superficie  4.030 km2
Densità     97.3 ab./km2
Capitale    Praia
Governo    Repubblica parlamentare
Moneta     Escudo di Capo Verde
Lingua      Portoghese e idiomi creoli
Religione   Cattolica


Info: http://www.capeverde.com/ (Inglese)