Schilpario (BG): Coppa Italia Gamma, Coppa Italia Rode e Campionati Italiani U18-U20 di sci di fondo, 12 e 13 febbraio 2022

COPPA ITALIA GAMMA – COPPA ITALIA RODE CAMPIONATI ITALIANI U18 – U20
12-13.02.2022 a SCHILPARIO (BG)

In terra bergamasca la passione dello sci di fondo è forte e ben radicata grazie anche a società come lo Sci Club Schilpario che, oltre a curare il vivaio dei giovani fondisti, propone anno dopo anno una serie di eventi importanti. Il weekend del 12 e 13 febbraio sulla “Pista degli Abeti” di Schilpario andranno in scena due giornate di puro divertimento, a partire da sabato 12 con la gara sprint in tecnica libera e il giorno successivo con la Mass Start in tecnica classica di 15 km per le femmine e 20 km per i maschi. Le gare rappresentano la nona tappa della Coppa Italia Gamma (Senior/U23) e i Campionati italiani U18 e U20, valevoli inoltre come quarta tappa di Coppa Italia Rode (Junior). Tutti pronti insomma ad ascoltare quel “Buongiornoooo Schilparioooo!” a cui ci ha abituato lo storico speaker Maurizio Capitanio, con la stessa enfasi del ben più famoso ‘Good morning Vietnam!’

Info: www.sciclubschilpario.it


SCHILPARIO: COPPA ITALIA ED INNO DI MAMELI
MAJ E ISONNI ATTESE NELLA GARA DI “CASA”

Valentina Maj e Lucia Isonni si raccontano alla vigilia della gara di casa
Sulla Pista degli Abeti di Schilpario gare Sprint e Mass Start per Senior e Giovani
Sabato 12 il Campionato Italiano Sprint U18-U20
Tanti gli atleti al via e per lo SC Schilpario ultimi ritocchi della pista

Il cognome Maj è una garanzia nel mondo dello sci di fondo e il primo a farsi conoscere è stato Fabio Maj, ex fondista originario di Schilpario (BG). Per lo Sci Club Schilpario, Fabio rimane il ‘ragazzo d’oro’ che ha scritto le più gloriose pagine della storia del club e che ora tenta di tramandare la sua passione per questo meraviglioso sport ai più giovani.

La figlia Valentina ha deciso di seguire le orme di papà Fabio e sin dalle categorie inferiori ha dimostrato il suo talento, vincendo varie medaglie ai campionati regionali fino ad arrivare al 2019 quando c’è stata la convocazione in Nazionale. Ora con la divisa dei Carabinieri è pronta ad affrontare una gara emozionante, quella di casa nella sua Schilpario, in programma sabato e domenica: “Non ho tante aspettative per la gara di casa, perché comunque è un mesetto che non gareggio. Probabilmente a Schilpario molti si aspettano un mio risultato e questo mette un po’ di pressione, però cercherò di non farmi condizionare e di pensare solo a fare la mia gara”. E sul papà Fabio dice: “So che papà è sempre dalla mia parte e da ex fondista capisce la situazione e non temo il suo giudizio, anzi, temo più quello del pubblico”. Poi svela le favorite di questo weekend: “Nella gara in classico possono fare bene Federica Cassol, Martina Bellini e Stefania Corradini, anche se so che quest’ultima preferisce la tecnica pattinata. La partenza sarà in linea e cercherò di seguire le avversarie il più possibile finché ci riuscirò, poi vedremo. Purtroppo quest’anno è arrivata poca neve, gli organizzatori stanno facendo il possibile per sistemarla e credo sarà una bella gara. Il punto più difficile della pista è la salita nel bosco denominata Ezendola”.

Non vede l’ora di scendere in pista anche Lucia Isonni (CS Esercito), l’altra punta di diamante cresciuta nello Sci Club Schilpario: “Vorrei dare una svolta alla mia stagione, che non è partita molto bene. Mi piacerebbe riscattarmi proprio in questa gara a cui tengo particolarmente. La gara di casa è sempre emozionante e vorrei fare bene davanti a tutti quelli che saranno lì a sostenermi, in primis la mia famiglia. Ovviamente sento un po’ la pressione addosso, anche in vista delle qualificazioni per il Mondiale junior. Darò il massimo, personalmente punto sulla Sprint dove penso di ottenere un buon risultato. Speriamo di divertirci!”.

I pensieri ora sono tutti rivolti alle due gare sulla ‘Pista degli Abeti’ di Schilpario. Andrea Giudici, presidente dello Sci Club Schilpario e direttore di gara, sabato alle ore 9.30 darà il via alla gara Sprint di Coppa Italia Gamma Senior e alla Sprint per le categorie U18-U20, valida come Campionato Italiano.

Il giorno dopo seguirà la Mass Start di Coppa Italia Gamma Senior di 15 km per le femmine e 20 km per i maschi e di Coppa Italia Rode Giovani sulle distanze di 10 km (femmine) e 15 km (maschi).

Al momento ci sono le iscrizioni del CS Esercito, che schiera un vero e proprio battaglione: 6 donne e 8 uomini. Tra le donne troviamo, oltre alla Isonni, Ilenia Defrancesco (attuale leader della classifica di Coppa Italia), Martina Bellini, Federica Cassol, Laura Colombo ed Emilie Jeantet, mentre tra gli uomini ci saranno Mikael Abram, primo in Coppa Italia, Giuseppe Montello, Giacomo Gabrielli, Daniele Serra, Michele Gasperi, Francesco Manzoni, Martin Coradazzi e Nicolò Cusini. Non mancherà la bellunese Chiara De Zolt Ponte, la quale dice di puntare sulla gara Sprint del sabato. Per chi questo weekend non sarà a Schilpario, Fondo Italia News trasmetterà in diretta streaming tutte le gare.

Info: www.sciclubschilpario.it

Ti potrebbe interessare anche...