Crea sito

Festival Teatrale di Resistenza / Casa Cervi (Gattatico, RE): Giovedì 9 luglio ore 21.30 “Pietra su Pietra” di e con Daniele Goldoni

FESTIVAL TEATRALE DI RESISTENZA 2020

Premio Museo Cervi – Teatro per la Memoria

19^ edizione

Casa Cervi – Gattatico (Reggio Emilia)

Dopo la serata di inaugurazione prosegue negli spazi esterni di Casa Cervi  giovedì 9 luglio, alle ore 21.30, la 19^edizione del Festival Teatrale di Resistenza con il secondo spettacolo in concorso: “Pietra su Pietra” di Daniele Goldoni

Prosegue giovedì 9 luglio alle ore 21.30 negli spazi esterni di Casa Cervi a Gattatico (Reggio Emilia), la 19^ edizione del Festival Teatrale di Resistenza, rassegna di teatro civile contemporaneo, ideata e promossa da Istituto Alcide Cervi insieme a Cooperativa Boorea, con il secondo spettacolo in concorso: “Pietra su Pietra”, scritto, diretto ed interpretato dal mantovano Daniele Goldoni, tratto dal libro “Una storia di cooperazione” di Francesca Naboni, una produzione musicale di Daniele Goldoni e Massimo Minotti.

Quattro generazioni raccontano in una sola voce un secolo della vita di una famiglia, di un paese, di una cooperativa, di una nazione. Una storia, vera e individuale, quella della Cooperativa Edificatrice di Muggiò, emblematica della storia del movimento cooperativo, diventa fatto collettivo ed epico, incontrando la Storia del nostro paese: le due guerre mondiali, la Resistenza, la ricostruzione, il passaggio dalla prima alla seconda Repubblica e i decenni successivi, fra nuove certezze e nuove incertezze. Lo spettacolo restituisce un percorso a cui hanno dato vita uomini e donne animati da ideali nati nel Novecento ma attuali ancora oggi, quando ci parlano di giustizia sociale, istruzione per tutti, lavoro, difesa dell’ambiente.

Un viaggio lungo più di un secolo, che passa attraverso due guerre mondiali, una dittatura, la Resistenza, la ricostruzione, le lotte della contestazione, il passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica e i decenni, di nuove certezze e nuove incertezze, che sono seguiti. Il tutto letto e interpretato attraverso la vita della Cooperativa Edificatrice, nata nel paese di Muggiò e con esso cresciuta, e del movimento cooperativo. Un percorso a cui hanno dato vita uomini e donne che, animati da grandi ideali e aspirazioni, si sono impegnati nella costruzione di una comunità e una società più equa e giusta.

Daniele Goldoni, cantautore e cantastorie mantovano, in oltre vent’anni di carriera ha prodotto cinque dischi, un DVD, vari libri di fiabe per bambini, più di quindici produzioni teatrali, centinaia di laboratori. Un percorso che ha portato l’artista a esibirsi in tutta Italia nei teatri, nelle piazze, nelle scuole, nei circoli e nei centri culturali, nelle biblioteche, per le strade. Da sempre il suo percorso artistico si intreccia con l’impegno civile e sociale. Le sue canzoni dipingono un ritratto in controluce della società in cui viviamo, i suoi spettacoli teatrali raccontano la Storia attraverso le vicende del Popolo degli Umili. Il tutto si fonde in un mondo ideale in cui la fantasia, l’impegno condiviso, il sentire collettivo sono ancora un sentiero possibile per una società più giusta.

Al termine dello spettacolo seguirà la conversazione con la Compagnia a cura di Damiano Pignedoli, giornalista e critico teatrale.

La Giuria, presieduta da Maurizio Bercini (regista) e composta da Roberta Biagiarelli (autrice, attrice, regista), Stefano Campani (direttore di Boorea), Gigi Dall’Aglio (attore e regista), Damiano Pignedoli (critico teatrale) – decreterà lo spettacolo vincitore del Premio Museo Cervi – Teatro Memoria (2.000 Euro) e il secondo premio (1.000 Euro).

La Premiazione avverrà il 25 luglio alle ore 22 nell’ambito della Festa della Pastasciutta Antifascista di Casa Cervi che avrà inizio dalle ore 19.30.

Il Festival è ideato e promosso da Istituto Alcide Cervi insieme a Cooperativa Boorea, con il sostegno di Proges e Conad, con il patrocinio di Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, Comune di Reggio Emilia, Restate 2019, Unione Terra di Mezzo-Comune di Castelnovo di Sotto (Re), Provincia di Reggio Emilia, Comune di Parma, Provincia di Parma, Comuni di Gattatico, Campegine, Poviglio (Re), Comune di Casalmaggiore (Cr), in collaborazione con Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, ErmoColle.

INFORMAZIONI

L’ingresso alle serate è a capienza limitata, in ottemperanza alle misure antiCovid-19; è necessario munirsi di mascherina.

Ingresso libero con prenotazione telefonica obbligatoria ai numeri 0522-678356; 333.3276881 e/o via mail al seguente indirizzo [email protected]

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al chiuso. Durante le serate di spettacolo, Casa Cervi rimane aperta ai visitatori.

Casa Cervi, via Fratelli Cervi, 9 Gattatico (Reggio Emilia)

Tel. 0522. 678356 [email protected]

www.istitutocervi.it – festival.istitutocervi.it

Facebook: @IstitutoCervi / Facebook Festival: @festivalteatralediresistenza

Instagram: @Istituto Cervi

Ti potrebbe interessare anche...