Crea sito

Visite animate a Palazzo Cisterna di Torino: pronto il calendario 2020

VISITE ANIMATE A PALAZZO CISTERNA
CONCLUSA CON SUCCESSO L’ATTIVITA’ 2019
AL VIA LA PROGRAMMAZIONE PER IL NUOVO ANNO

Si è conclusa sabato 14 dicembre, con l’apprezzata esibizione del gruppo storico La Contessa d’ Mirafiur e ‘l so seguit, la stagione 2019 delle visite a Palazzo Cisterna, un appuntamento mensile che da diversi anni la Provincia di Torino prima, la Città metropolitana oggi, propone e promuove.
Un bilancio più che positivo per l’attività che si svolge un sabato al mese, appuntamento ormai diventato consueto che negli anni coinvolge sempre un pubblico attento e numeroso. Le sale auliche, gli arredi, i dipinti così come l’immenso patrimonio culturale custodito nella Biblioteca di storia e cultura del Piemonte Giuseppe Grosso che trova collocazione al piano terra di Palazzo Cisterna e che è oggetto del percorso di visita, sono elementi di indiscusso interesse dei visitatori che apprezzano il tour.
Un elemento affascinante che viene proposto durante la visita è senza dubbio l’animazione dei gruppi storici. Attingendo dall’Albo dei gruppi storici che, ormai più di dieci anni fa, la Provincia di Torino ha censito e raccolto, ogni apertura è accompagnata da un intrattenimento del gruppo che di volta in volta cambia raccontando cose diverse. Si va dalle rappresentazioni teatrali storiche, alle esibizioni di combattimenti, ai balli e alle testimonianze di un passato che ha contraddistinto il nostro territorio.
Un ringraziamento a tutti i Gruppi che quest’anno sono stati ospiti di Palazzo Cisterna: La lavandera ed ij lavandè ‘d Bertula, Ventaglio d’Argento, Principi Dal Pozzo, Savoia Carignano, Accademia Scrima, Vittorio Amedeo II, Stato maggiore Napoleonico Dipartimento della Dora, Credendari del Cerro, Historia Subalpina e naturalmente La Contessa d’ Mirafiur e ‘l so seguit.

Le visite a Palazzo, con inizio alle ore 10,00, proseguono nel 2020 con il seguente calendario:
18 gennaio, 15 febbraio, 14 marzo, 18 aprile, 23 maggio, 20 giugno, 19 settembre, 17 ottobre, 21 novembre e 19 dicembre.

L’ingresso è come sempre gratuito, con prenotazione al numero 011.8612644, dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 13, oppure al numero 011.8617100 il lunedì e il giovedì dalle 9,30 alle 17, il martedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9,30 alle 13. Per prenotare la visita si può anche inviare un’e-mail all’indirizzo [email protected]

e visite si effettuano con un minimo di dieci adesioni. Il complesso è anche visitabile sempre su prenotazione, dal lunedì al venerdì, per scolaresche, associazioni e gruppi di cittadini.

Ti potrebbe interessare anche...