Crea sito

Ozzano Emilia (BO), ultime novità su Claterna, due incontri il 23 novembre e l’8 dicembre 2019

Comune di Ozzano dell’Emilia, Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, Associazione Culturale “Centro Studi Claterna Giorgio Bardella e Aureliano Dondi”

CONVERSAZIONI DI ARCHEOLOGIA
Conferenze sugli ultimi risultati delle ricerche condotte a Claterna

Sala Grandi, 2° piano Palazzo della Cultura
P.zza S. Allende n. 18
Ozzano dell’Emilia (BO)

tel. (+ 39) 051 791315  –  051 791370
[email protected]

Sabato 23 novembre 2019, dalle 16 alle 18
Le ultime scoperte archeologiche dal sito della città romana di Claterna

Saluto di benvenuto e discorso introduttivo:
Elena Valerio
,  Assessore alla Cultura, Comune di Ozzano dell’Emilia

Intervengono:
Renata Curina
, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della città metropolitana di Bologna e le provincie di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
Claudio Negrelli,  Università Cà Foscari di Venezia
Maurizio Molinari,  Associazione Culturale “Centro Studi Claterna Giorgio Bardella e Aureliano Dondi”

Presenta:
Saura Sermenghi,
Presidente Associazione Culturale “Centro Studi Claterna Giorgio Bardella e Aureliano
Dondi”

 

Domenica 8 dicembre 2019, dalle ore 16 alle ore 18
Valorizzazione ed archeologia partecipata: l’esperienza claternate

Saluto di benvenuto e discorso introduttivo:
Elena Valerio
,  Assessore alla Cultura, Comune di Ozzano dell’Emilia

Intervengono:
Renata Curina
, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della città metropolitana di Bologna e le provincie di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
Claudio Negrelli,  Università Cà Foscari di Venezia
Maurizio Molinari,  Associazione Culturale “Centro Studi Claterna Giorgio Bardella e Aureliano Dondi”

Presenta:
Saura Sermenghi,
Presidente Associazione Culturale “Centro Studi Claterna Giorgio Bardella e Aureliano
Dondi”

Ingresso gratuito
Per informazioni: tel. 051/791337 · email: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *