Crea sito

L’Itinerario della Bellezza nella provincia di Pesaro Urbino, concerti e spettacoli al mare e nei borghi

Per godere della bellezza ogni stagione è valida, ma d’estate è ancor più piacevole viaggiare, scoprire, ammirare.

L’’Itinerario della bellezza’, il progetto ideato dalla Confcommercio Marche Nord per valorizzare e promuovere l’immenso patrimonio artistico, storico, ambientale ed enogastronomico della provincia di Pesaro Urbino, con la bella stagione si arricchisce di tanti e variegati eventi di qualità: ben 16 date. Concerti e spettacoli sotto le stelle, a due passi dal mare o nel cuore di borghi suggestivi e affascinanti.
‘Sulle strade della bellezza’ s’intitola la rassegna itinerante che toccherà, a luglio ed agosto, Fossombrone, Gabicce Mare, Mondavio e Sant’Angelo in Vado. Un motivo in più, anzi davvero tanti e validi per scoprire l’Itinerario della bellezza che vanta 8 perle tutte da ammirare: Urbino, Pesaro, Gradara, Pergola, Colli al Metauro oltre a Fossombrone, Mondavio e Sant’Angelo in Vado.

La rassegna

La rassegna di eventi ha preso il via l’1 luglio da Gabicce Mare, spiaggia Bandiera blu, con ‘Turismo in festa’: sette serate di concerti e spettacoli in piazza Municipio. Protagonisti Michele Pacassoni e il suo recital ‘Le canzoni di tutti’; Lancaster con l’‘Omaggio a De Andrè’; Nazionali senza filtro; I Pennabilli social club; Gli occhiali rossi con l’’Omaggio a Ivan Graziani’; gli Anima Libera, tributo a Battisti Mogol; Stefano Ligi. A Mondavio, il 9 luglio va in scena il concorso canoro ‘Stella da capogiro’, mentre il 25 è in programma ’’Omaggio a De Andrè’ dei Lancaster. Il 16 tappa a Fossombrone, con il concerto dei Nazionali senza filtro con Free Music Foundation.
Sei gli appuntamenti ad agosto, che si apre il 5 a Sant’Angelo in Vado con il concerto dei Korakanè, tributo a De Andrè e Bob Dylan. Il 7, sempre nel centro metaurense, è la volta dei Pennabilli Social Club. Il 20 una serata di musica assolutamente impedibile: Filippo Graziani canta il mitico Ivan. Ivan Graziani ancora protagonista il 23, con l’omaggio degli Occhiali Rossi nella splendida cornice di Mondavio. Il 27 a Fossombrone il concerto Comelinchiostro con Giorgio Bravi. Si chiude a Sant’Angelo in Vado con le sette note dei Nazionali senza filtro.

La rassegna è stata presentata nella splendida cornice di Mondavio, uno dei borghi più belli d’Italia, dal direttore di Confcommercio Marche Nord Amerigo Varotti, e dagli amministratori dei paesi coinvolti.

«Una rassegna itinerante davvero ricca e di grande qualità – evidenzia il direttore di Confcommercio Amerigo Varotti – che ripetiamo dopo il successo dell’estate scorsa. Tanti appuntamenti, tra mare e collina, in alcune delle location più affascinanti e suggestive della nostra bellissima provincia. Una variegata proposta che, siamo convinti, contribuirà ad attirare visitatori e turisti lungo l’Itinerario della bellezza. Un progetto vincente che cresce costantemente e noi siamo sempre più convinti che la bellezza, il patrimonio, se salvaguardati, salveranno il mondo e hanno un ruolo fondamentale per lo sviluppo turistico ed economico. Un grande ringraziamento a tutti coloro che collaborano alla riuscita».

Il territorio

Mare, dolci colline, borghi, e città medievali, rocche e castelli aree archeologiche, musei, pinacoteche e teatri storici, ma anche un ambiente incontaminato dove scoprire i paesaggi ‘rinascimentali’ dipinti da Piero della Francesca e da Leonardo Da Vinci nella ‘Gioconda’.
Un territorio tra i più belli ed affascinanti d’Italia, che vanta Urbino, patrimonio dell’Umanità per l’Unesco e città natale di Raffaello; Pesaro, città creativa della musica Unesco e patria di Rossini; scoperte archeologiche tra le più sensazionali del secolo scorso, tra cui i Bronzi dorati di Pergola e la romana Domus del Mito di Sant’Angelo in Vado.

Il territorio dei Borghi più belli d’Italia, da Gradara, Borgo dei Borghi 2018, a Mondavio con la sua affascinante rocca roveresca, fino a Pergola, conosciuta anche come Pergoletta Santa per le sue tante chiese meravigliose. Imperdibili Forum Sempronii, l’attuale Fossombrone, culla di storia, arte, cultura e natura; Colli al Metauro, microcosmo fatto di rocche e borghi murati, palazzi e campagne riccamente coltivate.

Maggiori informazioni: www.ascompesaro.it; www.lemarchediurbino.it

Ti potrebbe interessare anche...