Crea sito

Faenza (Ra): Mostra “Colori e forme”degli artisti Giacomo Ianniello e Anna Giargoni, dal 21 agosto al 1 settembre

Alla Galleria comunale d’arte di Faenza si apre mercoledì 21 agosto una mostra di Giacomo Ianniello e Anna Giargoni
COLORI E FORME

Mercoledì 21 agosto 2019, alle ore 18.30, alla Galleria comunale d’arte di Faenza (Voltone della Molinella 4/6), si inaugura la mostra “Colori e forme”, con dipinti e sculture degli artisti Giacomo Ianniello e Anna Giargoni.

L’esposizione, realizzata con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Faenza, resterà aperta al pubblico fino a domenica 1 settembre 2019, con i seguenti orari: giovedì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00, martedì mercoledì e venerdì solo al pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00.

Giacomo Ianniello, pittore figurativo e iperrealista, è nato in provincia di Caserta. La sua pittura – prevalentemente nature morte, paesaggi, incarnati, metafisici in olio su tela – è preludio al ritorno della bellezza della forma. Estrosa e curata, attraverso la gamma del suo cromatismo effonde nell’osservatore un senso di piacevole “stupore”.

La sua costante ricerca del bello e dell’armonia denota un preciso e coerente atteggiamento nei confronti della crisi esistenziale che investe l’uomo e la sua epoca.

Ianniello ha incontrato il mondo dell’arte agli inizi degli anni ’70, poi, seguendo stimoli e insegnamenti di affermati pittori e critici d’arte, ha partecipato a centinaia di mostre collettive e personali in Italia e all’estero (Capri, Londra, Napoli, Firenze, Salerno, Bologna, Roma, Padova, Venezia, ancora Londra,…..).

Attualmente vive a Lugo di Romagna dove ha il suo studio.

Anna Giargoni, imolese, si è diplomata nel 1971 nell’indirizzo tecnologico dell’istituto statale d’arte per la ceramica Gaetano Ballardini di Faenza.

Ha svolto attività di docente presso l’istituto d’arte per il vetro di Pisa, poi, fino al 1990, nello stesso istituto Ballardini.

Dopo aver vinto un concorso nazionale, ha ricoperto il ruolo di dirigente scolastico a Ravenna nell’istituto per il mosaico Severini e nel liceo artistico P.L. Nervi.

Esperta nel settore della ceramica, del vetro e del mosaico, dal 2000 svolge con sempre maggior impegno l’attività artistica, prediligendo in modo particolare la scultura, che realizza prevalentemente in terracotta, bronzo e ceramica con inserti di mosaico e vetro. Preferisce comunque modellare le proprie opere con la creta dove la ricerca dei particolari è più facile.

La donna e la natura sono i suoi temi preferiti. La sua prima mostra è nel 2001 a Ravenna, poi negli anni successivi partecipa a numerose esposizioni in Italia, Francia, Svizzera e Ungheria.

Dal 2011 ha una propria galleria espositiva nel centro di Imola – la Galleria Pontevecchio – dove mostra al pubblico opere proprie insieme a quelle di artisti già affermati nel mondo dell’arte.

Nel 2014 ha fondato l’associazione artistico culturale “Arte&Arte in Imola”, che ha sede all’interno della galleria stessa.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *