Crea sito

Dolo, Mira, Fiesso d’Artico e Stra (Ve): 23° edizione DOGI’S HALF MARATHON, 5 aprile 2020

DOGI’S HALF MARATHON, APPUNTAMENTO AL 5 APRILE 2020  

La 23^ edizione della mezza maratona della Riviera del Brenta scatterà da Dolo e il percorso si svilupperà in senso orario toccando anche i Comuni di Mira, Fiesso d’Artico e Stra. Iscrizioni aperte: quota agevolata sino al 31 dicembre. Parte una campagna di reclutamento dei pacer: adesioni entro il 19 gennaio  

La data c’è: domenica 5 aprile 2020. Il percorso anche: questa volta si partirà da Dolo e il tracciato si svilupperà in senso orario, attraversando anche i Comuni di Mira, Fiesso d’Artico e Stra.

Un viaggio lungo i canonici 21,097 chilometri della mezza maratona che porterà migliaia di runners (circa duemila gli iscritti all’edizione 2019) a toccare i luoghi più suggestivi della Riviera del Brenta, passando davanti a ben 19 ville venete. Una su tutte: la straordinaria Villa Pisani a Stra.

La Dogi’s Half Marathon ha già lanciato il conto alla rovescia per l’edizione numero 23. All’evento mancano ancora più di 100 giorni, ma la macchina organizzativa procede già a pieno ritmo. “La prima novità di questa edizione – spiega Luigino Molena, presidente della società organizzatrice Atletica Riviera del Brenta è che la Dogi’s Half Marathon tornerà ad essere inserita nel calendario Fidal. E’ la nostra collocazione naturale, considerato che l’Atletica Riviera del Brenta da sempre svolge attività in ambito federale. Il percorso? Sarà veloce e suggestivo, come sempre. Punteremo ad un ampio coinvolgimento del territorio, in modo che la Dogi’s Half Marathon diventi davvero l’occasione per trascorrere un weekend da turisti nel cuore della Riviera del Brenta, a due passi da Venezia”.

Le iscrizioni sono aperte e l’interesse per l’evento è già alto: tra pochi giorni, il 31 dicembre, terminerà la possibilità di iscriversi alla Dogi’s Half Marathon utilizzando la quota d’iscrizione di 20 euro (dal 1° gennaio si pagheranno 25 euro). Un’offerta da non perdere per garantirsi, ad un prezzo più che vantaggioso, la partecipazione ad uno degli eventi podistici più attesi della primavera.

Previste anche agevolazioni per le società e per gli atleti provenienti da fuori regione: su cinque iscrizioni, solo quattro saranno a pagamento. Dogi’s Half Marathon verrà così incontro alle spese di viaggio di chi, per arrivare a Dolo, dovrà affrontare una trasferta non breve.

Un’altra novità dell’edizione 2020 riguarderà i pacer. Chi è interessato a partecipare alla Dogi’s Half Marathon con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per gli atleti che desiderano correre la mezza maratona ad un ritmo prefissato, può candidarsi compilando l’apposito modulo d’iscrizione disponibile nel sito www.dogishalfmarathon.it. La campagna di reclutamento è già aperta e la raccolta delle adesioni proseguirà sino al 19 gennaio. La Dogi’s Half Marathon promette di regalare emozioni anche a chi deciderà di correrla con un palloncino colorato attaccato alla schiena.

Ti potrebbe interessare anche...