Crea sito

Bolzano/ Corno del Renon (BZ): “Horn Attacke”, 9 marzo 2019

Horn Attacke il 9 marzo a Bolzano tra corsa e scialpinismo, un particolare duathlon che però… si fa in tre con la possibilità di affrontare la manifestazione anche in tre frazioni, di cui due podistiche prima della “sfida finale” con pelli e sci, in uno degli scenari più panoramici di tutto l’Alto Adige. La manifestazione bolzanina propone un percorso di 20 km e 2000 metri di dislivello, affrontabile in modo individuale oppure in staffetta da due o tre atleti. Partenza con le scarpette ed arrivo con gli sci ai piedi, alla volta di una competizione unica di duathlon estremo che non lascia spazio a scuse, occorre preparazione, ma le viste e le emozioni che la Horn Attacke sa regalare sono uniche, giungendo sulla cima come degli eroi.

Info: www.hornattacke.com


HORN ATTACKE DI PASSAGGIO… TRA LAMA E ALPACA
BICI DI PREGIO IN PALIO TRA TUTTI GLI ATLETI

Horn Attacke sabato 9 marzo in Alto Adige
Oggi 5 marzo ultimo giorno per iscriversi al duathlon di 20 km e 2.000 metri di dislivello
Passaggio suggestivo nei pressi della tenuta Mair a Soprabolzano
Montepremi di 5.280 euro ed e-bike “Prestige” di Italwin di 1.500 euro estratta a sorte

La Horn Attacke conta i giorni… una gara imperdibile, impegnativa, entusiasmante, per veri ‘ironmen’ e ‘ironwomen’ partendo dai 262 metri di Bolzano per andare all’attacco dei 2260 metri del Corno del Renon.

Il contest altoatesino andrà in scena sabato 9 marzo, con distribuzione pettorali a partire dalla giornata di venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle ore 14.30 alle ore 19 al Marmot Shop di Bolzano, prima di scattare la giornata successiva alle ore 9. Anche prima dello start ci sarà la distribuzione pettorali, dalle ore 6.30 alle ore 7.45. Un lauto pranzo al Rifugio Feltuner completerà la giornata a partire dalle ore 11.30, necessario dopo aver gareggiato lungo 20 km e 2000 metri di dislivello, i primi 13 km con le scarpette ai piedi e poi con gli sci d’alpinismo chiudendo l’opera nei 7 km finali. Un tracciato costantemente all’insù, con un passaggio a Soprabolzano che è una… chicca, a fianco della tenuta della famiglia Mair, inizialmente impegnata nell’allevamento di cavalli e dal 1996 di lama ed alpaca, con i quali alcuni componenti della famiglia percorsero anche un lungo e particolare cammino da Bolzano a Roma, fino a raggiungere Papa Francesco. “Buffon”, il lama di color nero della tenuta Mair, è riuscito persino ad ‘esibirsi’ alla trasmissione televisiva Italia’s Got Talent.

La Horn Attacke è un duathlon da percorrersi in singolo o anche in squadra (composta da 2 o anche 3 atleti), una prova ‘vertiginosa’ arrivando a godere di una vista impareggiabile su tutto l’Alto Adige, ancora a disposizione entro la giornata odierna alle cifre di 65 euro in singolo, 110 euro per le staffette di due persone e 165 euro per le staffette a tre, importi comprensivi di pacco gara dotato di un berretto firmato Marmot, biscotti Loacker, gadget e prodotti naturali e sani per lo sport.

La festa non finirà al termine della gara, poiché dopo il pasta party conclusivo verrà messa in palio una e-bike “Prestige” di Italwin del valore di 1.500 euro, e a vincerla non sarà come solitamente accade il primo o la prima ad arrivare sul traguardo della gara stessa, o la miglior staffetta, bensì si tratterà di un’estrazione tra tutti i partecipanti della Horn Attacke che determinerà il fortunato o la fortunata. L’estrazione avverrà davanti al rifugio Feltuner, alle ore 14 nel corso della cerimonia di premiazione. 5.280 euro invece il montepremi destinato ai migliori atleti. Il percorso scialpinistico è segnalato e chi vorrà andare a testarlo sarà libero di farlo, ancora un po’ di pazienza e… tutti all’attacco del Corno del Renon!

Info: www.hornattacke.com

Ti potrebbe interessare anche...