Crea sito

Villabassa (BZ) “Dolomiti for Duchenne”, Tre giorni in MTB dal 22 al 24 giugno 2018

ACSI SULLE DOLOMITI “FOR DUCHENNE”
EPIC BIKERS UNITI PER IL SOCIALE

“Dolomiti for Duchenne” dal 22 al 24 giugno
Tre giorni in MTB a Villabassa (BZ)
Manifestazione benefica e di raccolta fondi per la distrofia muscolare

“Dolomiti for Duchenne” è un evento non competitivo della durata di tre giorni (dal 22 al 24 giugno) organizzato da una nuova A.S.D. chiamata Team Parent Project, affiliata ad ACSI Ciclismo e legata ad una onlus che riunisce i genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne.

L’evento sarà non competitivo ed avrà un tetto massimo di 100 bikers, il punto di ritrovo sarà il paese di Villabassa (BZ) alla volta di una tre giorni sulle ruote artigliate votata alla raccolta fondi per la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker, patologia genetica rara che si manifesta sin dall’infanzia.

Sport, divertimento e solidarietà dunque, i diktat di ACSI Ciclismo, scegliendo fra tre percorsi differenti di 25, 45 e 75 km, e venendo accolti all’arrivo di ogni tappa dai bambini e dai ragazzi dell’associazione.

La manifestazione ACSI è anche un grande gioco a punti, per partecipare è necessario accumularne un minimo di 500, attraverso la raccolta fondi o la partecipazione alle tappe del Dys-Trophy Tour, un circuito di MTB articolatosi a partire dal settembre dello scorso anno e che proseguirà fino al prossimo giugno, comprendendo gare rinomate quali Etna Marathon, 3 Epic, Granfondo dell’Argentario, Tiliment Marathon, Colli della Sabina e molte altre. 100 punti per ogni biker ad ogni tappa sommati a quelli ottenuti nella raccolta fondi (1 punto ogni euro raccolto): 1.000 punti garantiscono la partecipazione gratuita di un accompagnatore, mentre a 1.500 punti si potrà vincere la maglia di leader divenendo “Epic Biker”.

“Ogni biker avrà un proprio profilo attraverso il quale si potranno effettuare le donazioni e nel quale saranno racchiuse tutte le informazioni sportive e di raccolta fondi del singolo atleta (o dell’intera squadra)”, comunica uno staff che dal 1996 lavora per “migliorare il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine dei nostri bambini e ragazzi attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione”.

La descrizione dell’evento, le modalità d’iscrizione, il calendario degli eventi, le donazioni e le classifiche sono rintracciabili al sito: www.dystrophytour.it.

“Accetta questa sfida, spingiti oltre i tuoi limiti e diventa un biker epico!”

Info: ciclismo.acsi.it

Ti potrebbe interessare anche...