Crea sito

Cumiana (To): “In Chordis et Organo”, una rassegna di concerti della Confraternita dei Santi Rocco e Sebastiano, dall’11 agosto al 23 settembre 2018

“IN CHORDIS ET ORGANO”: A CUMIANA I CONCERTI DELLA CONFRATERNITA DEI SANTI ROCCO E SEBASTIANO

Sabato 11 agosto e domenica 23 settembre 2018 la musica organistica risuonerà nella chiesa della Confraternita dei Santi Rocco e Sebastiano a Cumiana, in occasione della prima edizione di “In Chordis et Organo”, una rassegna di concerti patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino e nata con l’intento di valorizzare la splendida acustica l’organo Collino che impreziosiscono l’importante patrimonio artistico e architettonico cumianese. La rassegna è dedicata alla memoria di Mario Merlin, che si adoperò per un ventennio per il recupero e il restauro della chiesa confraternitale. I concerti della prima edizione di “In Chordis et Organo” presenteranno composizioni vocali e strumentali sacre di due tra i più grandi compositori di tutti i tempi.

Il primo concerto, sabato 11 agosto alle 21, sarà dedicato ai mottetti mariani e alle canzoni strumentali di Josquin Desprez, definito il “Michelangelo della musica”, compositore di origine fiamminga ma attivo in Italia nei primi anni del ‘500, dove ricoprì le più prestigiose cariche musicali, tra cui la direzione della Cappella Sistina. Ad eseguire brani del musicista rinascimentale saranno i cantanti e strumentisti di “Cantica Symphonia”, gruppo diretto dal maestro Giuseppe Maletto riconosciuto come uno dei migliori interpreti a livello mondiale della musica del periodo tra la fine del Medioevo e il Rinascimento. Lo stesso programma verrà replicato nei giorni successivi a Ginevra nel festival “Concerts d’été à Saint Germaine”.

Il concerto di domenica 23 settembre alle 18 sarà invece dedicato a Claudio Monteverdi, con brani tratti dal “Vespro della Beata Vergine” del 1610, una delle più monumentali composizioni sacre di tutti i tempi. Protagonisti del concerto saranno i cantanti della Compagnia del Madrigale, accompagnati all’organo da Luca Guglielmi, che, nello stesso mese di settembre registreranno brani di Monteverdi nella Confraternita cumianese e saranno impegnati in una tournée in Polonia. La Compagnia del Madrigale ha recentemente inciso il Vespro della Beata Vergine, ottenendo importanti riconoscimenti tra cui il Record Academy Award.

Ti potrebbe interessare anche...