Crea sito

Val di Fiemme (TN): 6° Trofeo Passo Pampeago, 17 settembre 2017

Scalare contro il tempo cimentandosi con una prova d’élite. La cronoscalata del Trofeo Passo Pampeago quest’anno andrà in scena il 17 settembre, sempre racchiusa nei 10.5 chilometri che congiungono il paese di Tesero (TN) al Passo di Pampeago, teatro delle sfide dei campioni, attraverso un nastro d’asfalto all’insù che solca uno dei comprensori sciistici più prestigiosi del Trentino-Alto Adige e che va ad interessare una delle “grandi salite del Trentino”, il Passo di Pampeago appunto, più volte teatro dell’arrivo di tappa del Giro d’Italia. La partenza degli atleti avverrà a quota 950 metri, sfiorando poi i 2000 metri in continua e costante ascesa, senza mai un attimo di pausa, senza mai un punto pianeggiante, con una pendenza media attorno al 12% ed una massima attorno al 15%.

Info: www.latemar.it


TROFEO PASSO PAMPEAGO AD UN PASSO… DAL CIELO
DOMENICA CRONOSCALATORI PRONTI AD IMPENNARE

Domenica 17 settembre il Trofeo Passo Pampeago
Sesta edizione ed ultima tappa della Südtirol Berg Cup
Partenza alle ore 10.30 da Tesero (TN) par arrivare al Passo di Pampeago
Per iscriversi contattare oggi l’indirizzo e-mail [email protected]

Domenica 17 settembre sarà giornata di “prelibatezze” per i maestri del pedale, poiché andrà in scena una delle manifestazioni più suggestive dell’intero Trentino, una gara dal format particolare, in uno dei luoghi scolpiti nella memoria degli appassionati del Giro d’Italia.

L’affezione dei cronoscalatori per il Trofeo Passo Pampeago settembrino arriva anche da lontano. Silvano Sozzi, ad esempio, è originario di Ravenna: fin qui nulla di strano, sono tanti i cicloamatori che si spostano per seguire la propria passione, ma quella di Sozzi è particolare trattandosi di un atleta classe 1941.

76 anni e non arrendersi mai, Silvano ha affrontato tutte e cinque le edizioni del Trofeo Passo Pampeago finora disputate, e non mancherà nemmeno alla sesta.

Il ritrovo previsto per domenica in Piazza Nuova a Tesero in Val di Fiemme (TN) è alle ore 8.30, con start della cronoscalata individuale fino al Passo Pampeago alle ore 10.30. I concorrenti partiranno con trenta secondi di distacco l’uno dall’altro, e Silvano Sozzi, come sempre, sarà uno dei primi. Una volta giunti al Passo ci si potrà cambiare e rifocillare, poco prima delle premiazioni dei vincitori e del pasta party presso la palestra di roccia di Stava.

Ai nastri di partenza ci saranno anche Alexandra Hober e Michael Tumler, forse i principali candidati ad aggiudicarsi la sesta edizione del Trofeo Passo Pampeago. I due altoatesini si sono portati a casa la vittoria nel 2016 e quest’anno proveranno a ripetersi, ma la concorrenza sarà come sempre agguerrita. Oltre a badare agli avversari, bisognerà essere concentrati mentalmente ed avere una buona condizione fisica, nonostante le numerose fatiche sui pedali già spese nel corso della stagione.

10.5 km per porre anche la ciliegina sulla torta alla Südtirol Berg Cup, un circuito di cui la prova fiemmese fa parte e riservato ai cronoscalatori fra Alto Adige e Trentino. Quando l’atleta si alza dal sellino e inizia ad “attaccare” è una gioia per il palato sopraffino di ogni appassionato dello sport, che non aspetta altro che assistere a questo tipo di performance, com’erano soliti fare i più grandi. L’US Litegosa di Panchià è pronta ed ha già predisposto il necessario, ma iscriversi è ancora possibile e i ritardatari potranno contattare gli organizzatori nella giornata odierna all’indirizzo e-mail [email protected], garantendosi la partecipazione alla crono verso il cielo di Pampeago ed un pacco gara composto da speck, integratori per ottimizzare al meglio le proprie fatiche, ed una borraccia.

La strada sarà chiusa al traffico nel tratto che va da Pampeago fino al Passo, ma per gli spettatori che desiderano seguire da vicino le fasi principali della contesa ci sarà la possibilità di salire fino alla zona d’arrivo con la seggiovia Latemar.

Il C.O. ricorda ancora una volta che, per evitare il traffico dovuto alla concomitanza di manifestazioni, è raccomandabile recarsi nella zona di partenza tramite la strada di fondovalle. Un comitato organizzatore che potrà inoltre fare affidamento sul valido aiuto dei Vigili del Fuoco Volontari di Panchià e Tesero, oltre alla Croce Rossa di Cavalese, senza contare che il Trofeo Passo Pampeago è affiancato da vari partner istituzionali come il Comune di Tesero, l’APT Val di Fiemme ed il marchio Trentino. Che la crono abbia inizio!

Info: www.latemar.it, mentre per le iscrizioni rivolgersi direttamente all’indirizzo [email protected]

 

Ti potrebbe interessare anche...