Crea sito

Predazzo (TN): Marcialonga Cycling CRAFT, 4 Giugno 2017

marcialonga cycling craft predazzoLa granfondo ciclistica di Marcialonga è un bijou per gli appassionati delle due ruote, la Cycling Craft del 4 giugno si snoda infatti fra le valli trentine di Fiemme e Fassa, passando anche per l’Alto Adige e la provincia di Belluno: una gara, due percorsi e tre passi dolomitici regaleranno un’undicesima edizione dura ma avvincente, con un ricco programma di contorno, tra cui la Minicycling e la nuova gara a scatto fisso del 2 giugno con le biciclette cosiddette “fixed”. L’undicesima edizione della Marcialonga Cycling Craft sarà dunque ricca di novità, e si scatterà, è proprio il caso di dirlo, sin dalle ore 17 di venerdì con le qualifiche della Marcialonga a Scatto Fisso, prova ufficiale del Campionato Nazionale ACSI. La scoppiettante Minicycling in MTB si svolgerà invece nella giornata successiva sempre fra le vie del centro storico predazzano, concludendo poi con l’apoteosi ciclistica dei percorsi di 135 ed 80 km della Marcialonga Cycling Craft di domenica 4 giugno.
Info: www.marcialonga.it e canali Facebook, Twitter, Instagram, Google+ e YouTube.


MARCIALONGA
IL ROMBO DI TUONO DEI SUPEREROI!
DOMENICA SCATTA LA CYCLING CRAFT

Ci sono tutti. Il parterre della Marcialonga Cycling Craft di domenica 4 giugno nelle Valli di Fiemme e Fassa (TN) ha un che di fantascientifico, come se Superman, Batman, Spiderman e tutti gli altri supereroi decidessero di schierarsi al completo ai nastri di partenza e vedere in conclusione chi riuscisse a conquistare il gradino più alto del podio. La cavalcata domenicale sarà composta da oltre 1500 corridori, tra i quali si notano le figure del vincitore della scorsa edizione Enrico Zen, sempre in prima linea quando si tratta di Marcialonga, e ancora il bravo Luigi Salimbeni, lo scalatore Davide Lombardi, Stefano Cecchini, la velocissima trentina Serena Gazzini, l’altra trentina Jessica Leonardi, Manuela Sonzogni, il vicentino Paolo Minuzzo, il veronese Andrea Pontalto, Michele Attolini, Francesco Avanzo, il “senatore” sempre al via Jarno Varesco, il mediofondista Daniele Bergamo, la poderosa vicentina Michela Giuseppina Bergozza, i fondisti Thomas Bormolini e Chiara Caminada, Filippo Calliari, Daniele Terzi, i trentini Paolo Decarli ed Alessandro Forni, Marisa Coato, alcuni storici protagonisti di Trentino MTB quali Andrea Zamboni, Piergiorgio Dellagiacoma e Daniele Magagnotti, il biathleta Pietro Dutto, oltre a tanti atleti olandesi, svedesi, cechi e altri provenienti da Australia, Brasile, Stati Uniti, Irlanda, Singapore, Nuova Zelanda e chi più ne ha più ne metta, la magia di Marcialonga pervade tutto il mondo.

Anche il responsabile nazionale di ACSI Ciclismo Emiliano Borgna non vorrà mancare all’appuntamento in quella che sarà una delle prove più prestigiose del Campionato Nazionale ACSI, con l’eterna sfida fra Chiara Costazza e Cristian Zorzi per il titolo di “King of the Mountain” destinata a concludersi sull’asfalto della Marcialonga Cycling Craft.

La partenza da Predazzo è prevista alle ore 8 di domenica, alla volta degli spettacolari itinerari di 80 e 135 km che faranno inoltre fare un tuffo anche nel vicino Alto Adige e in provincia di Belluno. Oggi dalle ore 10 alle 17 la Statale 48 delle Dolomiti da Cavalese a Predazzo verrà chiusa al traffico, grazie all’iniziativa Fiemme Senz’Auto, ed in Piazza SS. Apostoli ci sarà il Bike Expo per tutta la giornata con tanti prodotti degli sponsor a disposizione degli appassionati, mentre alle ore 16 la festa proseguirà con il DJ set dei Reverse e lo show del trial rider professionista Daniel Degiampietro.

Sabato dedicato nuovamente all’Expo così come la giornata domenicale, e soprattutto alla quinta edizione della Minicycling (15.30) la quale animerà i piccoli bikers. Alle ore 18 aperitivo “La Bicicletta” a cura del CML di Predazzo e la musica dei Majazztic. Domenica largo allo show della Marcialonga Cycling Craft con, per la prima volta, il servizio “caffè in griglia” ed i coscritti dell’anno 1999 a girare con i thermos di caffè servendolo direttamente in zona partenza.

L’arrivo dei vincitori del percorso mediofondo è previsto attorno alle ore 10 e del percorso granfondo alle ore 12, orario in cui scatterà anche il pasta party “rifocillatore”, con le premiazioni dell’11.a edizione alle ore 14. Dopo la gara, presso il pasta party, sarà inoltre in vendita la T-shirt Finisher sulla quale verrà stampato il proprio tempo. Prenotando la maglietta entro domani allo stand Marcialonga in zona Expo, si potrà così ottenere il pass per l’avanzamento di griglia. Classifiche e diploma saranno inoltre disponibili in tempo reale sul sito www.marcialonga.it, un sms comunicherà ai concorrenti il proprio tempo di gara, mentre chi non potrà presenziare potrà direttamente seguire le news del comitato organizzatore sui canali social Facebook, Instagram e Twitter.

 

Ti potrebbe interessare anche...