Crea sito

Nel Pinerolese (To) dal 22 aprile 2017 una mostra “Nel segno del Sacro”

Otto mostre in cinque Comuni ripercorreranno, a partire da sabato 22 aprile, i percorsi devozionali del mondo contadino alpino e della pianura del Pinerolese. L’iniziativa “Nel segno dei Sacro” parte dal Museo Etnografico del Pinerolese e coinvolge le istituzioni museali di Cavour, Pragelato, Pinasca e Piscina, la Collezione Civica d’arte della Città di Pinerolo, la chiesa di Sant’Agostino e il santuario di Santa Maria delle Grazie.

La Città Metropolitana ha concesso il patrocinio al progetto, che vivrà il suo momento inaugurale ufficiale sabato 22 aprile alle 18 al Museo Etnografico del Pinerolese, che, insieme alla Collezione civica d’arte, è ospitato a Palazzo Vittone, in piazza Vittorio Veneto 8 a Pinerolo.

L’esposizione all’interno del Museo Etnografico sarà visitabile la domenica e nei giorni festivi dalle 10,30 alle 12 e dalle 15,30 alle 18. Nei giorni feriali si possono prenotare le visite telefonando ai numeri 0121-374505 e 335-5922571.

La Collezione Civica metterà in mostra opere d’arte religiosa contemporanea e sarà visitabile la domenica dalle 10,30 alle 12 e dalle 15,30 alle 18. Per visite infrasettimanali si può telefonare ai numeri 0121-76818 e 366-4841582.

L’esposizione di arte religiosa contemporanea nella chiesa di Sant’Agostino, in via Principi d’Acaja, s può visitare la domenica e nei giorni festivi, mentre nei giorni feriali occorre telefonare al 333-4249372.

Al santuario di Santa Maria delle Grazie, che sorge in piazzale San Maurizio, è prevista per domenica 23 aprile alle 15 una visita guidata agli ex voto, a cura del professor Mario Marchiando Pacchiola. Per informazioni e prenotazioni si può telefonare al 333-4249372.

Il Museo parrocchiale d’arte sacra, ospitato nella chiesa della Santa Croce di via Giolitti 64 a Cavour, è visitabile la domenica e nei giorni festivi dalle 14,30 alle 18. Nei giorni feriali i gruppi possono prenotare ai numeri 339-7108261 e 340-3156725.

Il Museo del costume di via Rivet 2 a Pragelato inaugurerà la sua sezione espositiva dedicata all’arte sacra sabato 22 aprile dalle 15 alle 17. Museo e mostra saranno poi visitabili sabato 17 e domenica 18 giugno dalle 15 alle 17. Nel mese di luglio le visite saranno possibili il lunedì e il sabato dalle 16 alle 18; dal 1° al 13 agosto il martedì, il giovedì, il sabato e la domenica e ancora nei sabati 19 e 26. Le visite dei gruppi su prenotazione devono essere concordate telefonando al numero 0122-78800.

A Pinasca il Museo “Abitare in Valle” di corso Rocco Galliano 2 ospiterà la mostra e sarà visitabile con ingresso ad offerta libera dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17; il sabato e la domenica su prenotazione, telefonando allo 0121-809101.

Il Museo etnografico “’L Rubat” di via Umberto I 64 a Piscina è visitabile con ingresso ad offerta libera la domenica e nei giorni festivi dalle 9,30 alle 12 e nel pomeriggio su richiesta verbale o telefonica, chiamando i numeri 377-3175000 e 393-9358940 o scrivendo a [email protected]

Ti potrebbe interessare anche...