Crea sito

Laigueglia (SV): Granfondo internazionale Laigueglia, 26 febbraio 2017

Il mare d’inverno rilassa, si apre agli sportivi, e si propone ormai da 18 anni anche agli appassionati della bicicletta con la Granfondo Laigueglia Alè, quest’anno al via il 26 febbraio a Laigueglia (SV). Si tratta della prima proposta di stagione, quella che consente le prime sgambate e i primi confronti col cronometro in una località che davvero merita, per chi ancora non lo avesse fatto, di essere scoperta. È il GS Alpi che propone la Granfondo Laigueglia Alè, una gara che si snoda attorno alla cittadina rivierasca con un percorso di 114 chilometri e 1962 metri di dislivello. La partenza è prevista in centro, come in passato, con lo start effettivo all’uscita di Laigueglia e con la corsa che poi si dirige sul lungomare verso Alassio, Albenga e Ceriale, da dove si saluterà il mare per pedalare verso l’entroterra ed affrontare la prima salita di giornata da Cisano ad Arnasco, la prima di cinque ascese, vivaci ma pedalabili. L’ultima sarà quella che porta a Colla Micheri, dove è posto il traguardo, a circa 1,5 km da Laigueglia, arrivo raggiungibile dagli accompagnatori con un bus navetta gratuito messo a disposizione dagli organizzatori. La GF Laigueglia Alè fa inoltre parte dei cliccati circuiti Gran Trofeo GS Alpi, Shimano Challenge, Prestigio, InBici Top Challenge, Dalzero e Gran Premio Costa Ligure.


BOOM DI CICLISTI ALLA GF LAIGUEGLIA ALÉ
OLTRE 2500 ISCRITTI, MA C’Ė ANCORA TEMPO

Domenica 26 febbraio Granfondo Laigueglia Alé a Laigueglia (SV)
Percorso invitante di 114 km e 1962 metri di dislivello con partenza posticipata alle ore 9.30
Tra i partecipanti figurano Elettrico, Cini, Giussani, Lanconelli, Parente, Sonzogni e Lancioni
Domani e domenica iscrizioni in loco a 50 euro

Domenica 26 febbraio apertura griglie alle ore 8, prima di scattare alle ore 9.30 (partenza posticipata) da Corso Badarò e Via Mazzini a Laigueglia (SV), autentica gemma della riviera ligure. Un piano ardito, che coinvolgerà gli oltre 2500 partecipanti della Granfondo Laigueglia Alé, ma altri ciclisti potranno aggiungersi al considerevole parterre, grazie alle iscrizioni ancora effettuabili in loco domani e domenica alla cifra di 50 euro. La Granfondo del GS Alpi di Vittorio Mevio è sempre uno spettacolo, capace, come poche altre, di portare a competere una fiumana di pedalatori, a scorgere il mare e a dipanarsi nell’entroterra savonese. Tra i numerosi iscritti iniziano a trapelare i nomi forti del ciclismo amatoriale, come Tommaso Elettrico, la vincitrice della scorsa edizione Simona Parente, le rivali dirette Erica Magnaldi e Manuela Sonzogni, e Fabio Cini, sempre in grado di piazzare le proprie ruote davanti a chiunque. “Il principe delle granfondo”, come si autodefinisce Tommaso Elettrico, è un osso duro per chiunque, e siamo certi che all’apertura di stagione si farà trovare sicuramente preparato, così come Flavio Lanconelli e Niki Giussani.

Domenica 26 febbraio i cicloamatori si troveranno ad affrontare gli spettacolari 114 km e 1962 metri di dislivello, con start nel cuore di Laigueglia, prima di sfilare verso il lungomare oltrepassando uno dopo l’altro i centri abitati di Alassio, Albenga e Ceriale, salutando le coste frastagliate prima di dirigersi verso l’entroterra savonese nei primi appuntamenti con la fatica, con cinque erte non troppo difficoltose ma da tenere sott’occhio per chi ha ancora poco allenamento. Da Cisano ad Arnasco, e poi verso Colla Micheri, splendido paesino ricco di fascino e suggestione, capace di attrarre anche i navigatori più temerari.

Il comitato organizzatore ha già predisposto ogni dettaglio, mettendo a disposizione dei concorrenti un bus navetta gratuito che li riporterà dalla finish line, posta a circa 1.5 km da Laigueglia, al punto di partenza. La Granfondo Laigueglia Alé, oltre ad essere fortemente partecipata, è anche rinomata e ricercata dai circuiti più allettanti d’Italia, quali “Prestigio”, Shimano Challenge, InBici Top Challenge, Gran Premio Costa Ligure, Gran Trofeo GS Alpi e Formula Bici. Alla Granfondo Laigueglia Alé si potrà gareggiare divertendosi, è questa la promessa del comitato organizzatore, mentre i primi tre assoluti delle categorie maschili e femminili, i primi cinque di categoria e le tre società più numerose per numero di classificati si dovranno poi presentare alle ore 14.30 al Palazzetto dello Sport, venendo accolti come meritano i campioni della Granfondo Laigueglia Alé.

Info: www.granfondolaigueglia.it

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche...