Crea sito

Alessandria: “In Giro Col Giro” eventi collegati al passaggio della centesima edizione del Giro d’Italia

Pedalare per sport, per turismo, per gusto, per cultura: occasioni e spunti per percorsi d’arte, di teatro, di musica, di fotografia e di racconti, prima, durante e dopo le tappe del Giro d’Italia nei luoghi che furono dei Campionissimi. A un’ora da Torino, Milano e Genova, c’è un territorio, il Monferrato, che ha ottenuto il riconoscimento di European Community of Sport e che parla in ogni angolo della sua vocazione per il ciclismo e la bicicletta. Nella calda ospitalità delle strutture a misura di biker e anche delle proposte di accompagnamento delle loro guide, in angoli nascosti e suggestivi.

 

PH Davide Giovinazzo

In occasione della centesima edizione del Giro d’Italia – che vede le tappe di Tortona (19 maggio) e di Castellania (20 maggio) – la scoperta di un territorio che vanta il titolo di Monferrato Patrimonio dell’Unesco e che vuole mostrare tutto il suo carattere bike friendly. Quello che si traduce anche nel suo portale piemontebike.eu dove trovare percorsi e strutture a misura di bici.

È un Territorio che va in bicicletta da sempre, che racconta la storia della prima bicicletta giunta in Italia, ad Alessandria, proprio 150 anni fa! Pedala da quando i campionissimi Girardengo e Coppi lo percorrevano su è giù fra pianura e colline vitate per entrare nel cuore della gente con le loro imprese e con il loro carattere tipico. Oggi come ieri.  Sulle stesse strade questa storia affascina, conquista, ripercorre luoghi rimasti uguali a se stessi e si apre ad ogni genere di appassionato. Ecco allora, per ogni tipo di pedalatore (da solo, in famiglia, allenato o dilettante…),  un calendario di eventi e di occasioni per prendere la bicicletta e partire, se lo si desidera, alla scoperta di un territorio valorizzato quest’anno dalla centesima edizione del Giro d’Italia, ma che certo è “da pedalare” non solo nel weekend del passaggio della Corsa Rosa, ma prima, durante e dopo il Giro!

I PERCORSI, LE PROPOSTE DI PIEMONTEBIKE.EU – Pedalare sì, ma su quale percorso? Ce n’è per tutti i gusti, dagli itinerari semplici sui sentieri, alle strade mappate con percorsi più impegnativi.  Sono i percorsi geo-tematici presenti nella sezione alessandrina del sito http://www.piemontebike.eu (o www.piemonteciclabile.com)  –  realizzato in sinergia con la Regione Piemonte e con le altre ATL di Asti e della provincia di Cuneo – e sono tutti itinerari  circostanziati per difficoltà, lunghezza, pendenza, caratteristiche tecniche e paesaggistiche, ricettività ecc.

Entrando poi nel dettaglio della proposta turistica “In Giro col Giro”,  l’offerta è davvero alla portata di tutti e propone la riscoperta della pace mistica di Santuari e Cappelle votive, incastonate in boschi secolari, del lento scorrere di mille torrenti e fiumi, lungo vallate morbide su cui si affacciano colline ricche di vigneti e di frutteti. E ancora, l’emozione del mare a quadretti delle risaie che specchiano il sole e le nuvole, la suggestione della storia dei castelli arroccati sulle cime dei bricchi. E per chi ama l’arte e la pittura, imperdibile il binomio Castellania Coppi-Pelizza da Volpedo, pedalando davvero fra due miti che hanno reso famoso in tutto il mondo il nostro Territorio.

LA PROPOSTA NOVITÀ: II PERCORSI CON LA GUIDA! Prendendo spunto dai percorsi geomappati del sito www.piemontebike.eu, la novità di questa stagione che festeggia i 200 anni della bicicletta è la possibilità di prenotare una gita in bicicletta guidata, anche attraverso percorsi personalizzati e soprattutto avvalendosi di guide esperte capaci di fare apprezzare e scoprire i paesaggi e le bellezze d’arte oltre che natura e prodotti enogastronomici tipici, in un emozionante viaggio sulle  strade del Giro d’Italia non senza qualche “fuori tracciato” davvero imperdibile. È una proposta che arriva dalle strutture ricettive bike friendly che fanno parte del circuito di Piemontebike.eu e che propongono  una  suggestiva  fruizione del territorio su due ruote: si tratta di proposte da uno, due o più giorni, con bici proprie o messe a disposizione, servizi navetta e, per chi lo desidera, la calda ospitalità delle strutture (B&B, agriturismo,  hotel di charme, eccetera)  con servizi pensati per gli amanti della bici e del turismo lento a due ruote. Info su www.piemontebike.eu e info e prenotazioni a: [email protected]

IL BENESSERE DELLE TERME DI ACQUI– E dopo lo sport? C’è un benessere tutto da trovare ancora più piacevole dopo aver pedalato: prima di tutto le “meritate” soste ristoratrici  nelle acque termali tra le più antiche d’Europa, Spa Lago delle Sorgenti  – Viale Donati, 25 – 15011 – Acqui Terme  – +39 0144 321860 – [email protected]www.lagodellesorgenti.it poi, le sacrosante tracce che conducono alla degustazione di vini pregiati e di sapori unici con tutti i prodotti tipici del territorio, dal tartufo ai formaggi ai salumi.

CASALE MONFERRATO, PER LA DI CULTURA E COLLINE PATRIMONIO UNESCO E UN BOSCO URBANO DA PEDALARE La serena atmosfera di provincia conquista anche per questa squisita e semplice ospitalità, che sorprende i visitatori quando incontra la scoperta di impensabili tesori architettonici romanici, rinascimentali e barocchi (una Sinagoga unica in Italia e una Cattedrale, col suo nartece unico,  tra i più  importanti d’Europa , solo per fare un esempio). Qui, il Bosco della Pastrona un suggestivo parco bike urbano e spettacolare polmone verde che mette in comunicazione la città col fiume, a cura del Parco del Po, consente di pedalare , partendo dalla città, lungo il fiume e nel verde del bosco (con radure per pic nic e aree giochi per bambini, possibilità di bird watching ecc) e su anelli diversificati per difficoltà: uno spettacolare polmone verde, di 50 ettari che mette in relazione il fiume con la città. Inoltre sempre da Casale, un percorso sino a  Valenza, sempre geomappato nel sito piemontebike, sulla sponda del fiume e nelle strade sia interne del Parco del Po, che statali.  info: Cascina Belvedere Parco del Po, Tel. 0384/84676 – E-mail: [email protected]).

RICETTIVITÀ BIKE FRIENDLY PER GRANDI E PICCINI – Il sito Piemontebike (c’è anche una Community su FB @PiemonteCiclabile) propone un elenco del primo gruppo di strutture ricettive bike friendly, che si sono dotate di servizi dedicati agli amanti dei pedali. Inoltre poco a poco sta divenendo riferimento dei punti noleggio, asistenza e di quegli indirizzi utili a chi intende fruire del territorio sui pedali. Ormai rodato, il progetto “Baby’s Hills – Le colline dei bambini” prevede poi la realizzazione di offerte di ospitalità e intrattenimento a misura di kids (e bike kids). Le strutture, sia bed & breakfast che agriturismo che alberghi sono già una quindicina e si trovano sparse in tutto il territorio alessandrino, proponendo spazi e servizi dedicati alle famiglie (alcuni forniscono anche il noleggio bici), per bambini da zero anni in su.

UN TEMA, UN PROGRAMMA: DA PEDALARE – E allora, tutti in sella, sulle strade e i percorsi che si snodano lungo i fiumi Po, Tanaro, Bormida e Scrivia, le colline, le valli, le risaie, i boschi, i vigneti e l’enogastronomia d’eccellenza, e le città con tanta storia: Acqui, Alessandria, Casale Monferrato, Novi Ligure, Ovada, Gavi, Tortona e Valenza, con UN RICCO CALENDARIO,  di seguito suddiviso per temi.

 

IN GIRO COL GIRO: CALENDARIO, SEGNALAZIONI EVENTI  E CONTATTI

 

pedalare per mostre

Domenica 2 aprile 2017 – A Castellania presso il Borgo per gli Incontri Cicloletterari de LaMitica, presentazione del volume Benedette biciclette @MuseoGhisallo (con Guido Rubino e Gino Cervi) e del volume La lepre sotto la luna con Andrea Maietti. Info: [email protected][email protected].

Da venerdì 5 maggio a domenica 2 luglio 2017 – Al Museo dei Campionissimi, a Novi Ligure (AL), il Distretto del Novese organizza Storie di Bici e dintorni, officina itinerante sul ciclismo diffusa su tutto il territorio del Distretto del Novese. Al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure verranno raccontati i 200 anni che hanno fatto la storia della bici e la sua evoluzione, il territorio sarà protagonista anche attraverso le storiche aziende di bici novesi ed alessandrine, senza dimenticare un omaggio ai campionissimi del Giro. Inaugurazione della mostra: la sera del 4 maggio 2017 con il Compleanno della Bici ([email protected]).

Sabato 13 e domenica 14 maggio 2017 (dalle 10 alle 20) –  A Tortona, presso la sede municipale un’esposizione storico documentale dedicata alla bicicletta e ai campioni del Territorio in collaborazione con la Mostra Alessandria Città delle Biciclette – Info: [email protected]

Sabato 20 maggio 2017 – A Castellania in occasione della tappa del Giro d’Italia (Castellania-Oropa) la Sala Consiliare sarà allestita con un’esposizione di biciclette e cimeli appartenuti a Fausto Coppi e la Mostra Fotografica sul Campionissimo di Vito Liverani (@MuseoGhisallo). Verrà anche esposta la Lancia Aurelia B20 originale che fu di Fausto Coppi messa a disposizione dal proprietario (sig. Colombo). A Castellania esibizione della Banda musicale di Quarna e spazi dedicati alle eccellenze eno-gastronomiche locali con degustazione e vendita di prodotti. L’intero paese sarà un museo a cielo aperto con le fotografie storiche per le vie di Castellania evidenziate da un sottofondo di  musica e cronache dell’epoca. Info: [email protected]


→ pedalare per teatri

Giovedì 18 maggio 2017 – Alle 21,15 Al Teatro Civico di Tortona spettacolo Cent’anni in Giro per l’Italia: incontro, letture, canzoni sul Giro. – Info: [email protected]
Venerdì 19 maggio 2017 – Al  teatro Comunale di Rivanazzano Terme (Pv) Il Giro è in Giro: ore 18,30 Talk Musicale – Una bicicletta per viaggiare scoprire sognare vincere … con Andrea Ferraretto, Silla Gambardella, Riccardo Magrini, Giovanni Meazzo, Andrea Noé, Marino Vigna e altri amici della bici, conduce Luciana Rota. Alle ore 21 lo spettacolo teatrale Può una bicicletta volare?  Di Allegra de Mandato e Emanuele Arrigazzi  – Info:  [email protected]
Venerdì 30 giugno 2017 – Nella piazza del Castello Medioevale di Pozzolo Formigaro (AL) evento Quei portaColori della Siof di Pozzolo:  il ciclismo fra libri storie canzoni e teatro, dalle 18 alle 23, alle cantine e nella piazza del Castello Medioevale di Pozzolo Formigaro.  Alle 21 va in scena lo spettacolo teatrale Può una bicicletta volare?  Di Allegra de Mandato e Emanuele Arrigazzi  – Info: [email protected]

 

pedalare per fotografie
Venerdì 19 maggio 2017 – A Rivanazzano Terme (Pv) nel foyer del Teatro Comunale, mostra fotografica su Fausto Coppi di Vito Liverani (a cura del @MuseoGhisallo) anteprima all’interno dell’evento Il Giro in Giro.
La Mostra sarà allestita sabato 20 maggio 2017 presso la sala Consiliare di Castellania (AL) e venerdì 30 giugno 2017 presso le cantine del Castello Medioevale di Pozzolo Formigaro (AL) – Info: [email protected]

pedalare per arte
Sabato 20 maggio 2017
– In occasione della partenza della tappa del Giro d’Italia 2017 la Castellania-Oropa inaugurazione primo metro del murales Ultimo Chilometro di Riccardo Guasco – Info: [email protected]

pedalare per musica

Venerdì 19 maggio 2017 – A Tortona alle 16 esibizione Banda Civica di Alessandria lungo le vie del centro, alle 21 in Piazza Duomo SI BALLA CON   DJ in Tour, alle 21 in Piazza Malaspina Ballo Liscio con Lillo Baroni e la sua band. Info: [email protected]

 

Sabato 20 maggio 2017 – A Tortona, alle ore 17, in via Carducci si tiene il Cicloconcerto per velocipedi sonori. Va in scena la Notte in Rosa NOTTE IN ROSA: alle 21, in piazza Duomo, SI BALLA con DJ CAPPELLETTI & C.. Sempre alle 21, in piazza Malaspina, la voce di Cinzia Davò propone i brani italiani e stranieri che sono entrati a far parte della storia della musica leggera e in contemporanea in piazza Arzano c’è il ballo liscio.

Info: [email protected].


Domenica 21 maggio 2017 – A Tortona, alle ore 16, in Piazza Duomo esibizione di “Street Bike trial” repliche alle ore 17:30 e 19. Alle ore 21, Largo ai giovani! Musica, Sport e …..” concerto dell’ Ensemble Jazz del Conservatorio “N. Paganini” di Genova      a cura di “Perosi 2017 – Tortona Città della Musica”. Info: [email protected]    

→ pedalare per degustare
Da venerdì 19 a lunedì 21 maggio 2017 –  A Tortona, arriva l’Assaggia Tortona e dintorni 2017. In centro storico rassegna enogastronomica di prodotti tipici locali – Il 19 in Via Emilia Menù a Tappe – Street Food in Piazza del Duomo in coincidenza con la tappa d’arrivo del Giro d’Italia. Info: [email protected]

 

E INOLTRE, Sino al 28 maggio 2017 – Al Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo di Magreglio d Alessandria è stata riallestita una parte della mostra “Alessandria Città delle Biciclette”, svoltasi a Palazzo del Monferrato ad Alessandria nella primavera 2016.

A Palazzo Monferrato, tutto il mese di maggio la Camera di Commercio di Alessandria, sempre in collaborazione con il Museo del Ghisallo, sarà proposta una rassegna espositiva dedicata  ai primi 100 anni del Giro d’Italia. Info: [email protected] –  [email protected].

Sabato 13 e domenica 14 maggio 2017 (dalle 10 alle 20) – Mostra mercato di biciclette d’epoca in Cittadella ad Alessandria. Info: [email protected].

 

Sabato 13 e domenica 14 maggio 2017 – Ad Alessandria in Cittadella arriva Beer & Bike. Info: [email protected].
Domenica 14 maggio 2017

(ore 9) – Bicincittà e Bimbinbici ad Alessandria – partenza dai Giardini Pubblici ed arrivo in Cittadella. Info: [email protected].

(ore 15,30) – Maino Day Cicloraduno Nazionale di biciclette Maino Cittadella Alessandria. – Info: [email protected].
(ore 15,30) – In occasione del Maino Day in Cittadella ad Alessandria – Dalle 16 alle 19 esibizioni e prove di Spinning & MTB. Info: [email protected].

 

Ti potrebbe interessare anche...