Crea sito

Bologna: TUTTO QUELLO CHE SO DEL GRANO, Teatro delle Ariette al Teatro delle Moline, 16 – 20 marzo 2016

Terza settimana 16>20 marzo Teatro delle Moline (Bologna)
TUTTO QUELLO CHE SO DEL GRANO
visioni di teatro, pensieri di vita
un progetto del Teatro delle Ariette

Al via la terza settimana di TUTTO QUELLO CHE SO DEL GRANO visioni di teatro, pensieri di vita, il progetto che il Teatro delle Ariette, su invito di ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione, sta svolgendo al Teatro delle Moline di Bologna: una residenza fatta di laboratori, incontri con ‘compagni di viaggio’, proiezione di video e la presentazione del primo studio della nuova creazione.

“Tutto quello che so del grano” è il primo passo verso un nuovo spettacolo, un laboratorio di ricerca, un luogo di incontro e confronto aperto a tutti: alimentandosi del teatro e delle immagini che raccontano la vita delle Ariette, il progetto si compone delle storie di persone che il teatro e la vita hanno fatto incontrare, ma è anche un momento conviviale fatto di un bicchiere di vino e una focaccia. “Tutto quello che so del grano” nasce dal desiderio di condividere un percorso di creazione.

Mercoledì 16 marzo (ore 20.30) ultimo appuntamento con il Laboratorio Nomade di Pratica Teatrale condotto dal Teatro delle Ariette, aperto a tutti, per condividere il percorso della nuova creazione.

Ospite eccezionale della settimana giovedì 17 marzo ore 20,30 è Francis Peduzzi, direttore dal 1991 di Le Channel, Scène Nationale di Calais, luogo di vita artistica e culturale, esperienza straordinaria in una città di frontiera, la seconda casa delle Ariette, dove lavorano tanto a partire dal 2005.
Spazio anche alle proiezioni di video e film: venerdì 18 marzo ore 20,30 sarà presentato “2781 Sul tetto del mondo” una serie di videoclip, da Volterra a Parigi, da Correggio a Bordeaux, in cui il regista Stefano Massari documenta il viaggio degli ‘spaventapasseri’, Paola e Stefano, che, dopo 25 anni, abbandonano il podere delle Ariette per seguire la tournée 14/15 mentre sabato 19 marzo ore 20,30 sarà possibile vedere “Valsamoggia, la vita attorno a un tavolo”  che Stefano Massari ha realizzato nel 2015 seguendo con la telecamera tutte le tappe del progetto “Territori da Cucire” ideato dal Teatro delle Ariette e svolto in collaborazione con l’Associazione Culturale CARTABIANCA, con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Regione Emilia-Romagna, Comune di Valsamoggia.

Domenica 20 marzo ore 18,00 sarà invece presentato “Tutto quello che so del grano” le prime immagini per la realizzazione del film di Stefano Massari. La casa delle Ariette, il cortile, gli animali e i campi. Una coppia di attori-contadini: Paola e Stefano. Le azioni della loro vita quotidiana. L’intimità distillata dal trascorrere del tempo. Il desiderio di condividere una riflessione sul presente. Partendo dallo stesso nucleo drammaturgico che è all’origine dello spettacolo, il film si sviluppa in autonomia, come un percorso parallelo, come l’eco della creazione teatrale. Lo stesso tema affrontato con un linguaggio diverso.

 

INFO E PRENOTAZIONI
Ingresso a tutte le serate 5,00 Euro

Biglietteria Arena del Sole: dal martedì al sabato ore 11-14 e 16.30-19

Via Indipendenza 44 Bologna – 051.2910910

Biglietteria telefonica: 051.656.83.99 (dal martedì al sabato ore 10-13)

www.emiliaromagnateatro.com | www.arenadelsole.it

www.teatrodelleariette.it

Ti potrebbe interessare anche...