Crea sito

Venaria Reale (To): TUTTODUNFIATO! Grande evento musicale alla Reggia il 6 giugno 2015

In occasione dell’Ostensione della Santa Sindone e del Bicentenario Don Bosco
“TUTTODUNFIATO!”

Evento straordinario che propone il concerto con la Fanfara della Brigata Taurinense, l’orchestra di fiati del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino

e la Banda della Gendarmeria Vaticana per la prima volta in Piemonte

6 giugno 2015 – ore 17.30

Reggia di Venaria Reale, Piazza della Repubblica 4, Venaria Reale (TO)

presso la Citroniera nelle scuderie Juvarriane

Ingresso libero dalle ore 17:00 da Piazza della Repubblica e da Via Don Sapino

**********

Sabato 6 giugno 2015 si svolgerà alla Reggia di Venaria Reale (TO) “TUTTODUNFIATO!”, un evento straordinario ideato per rendere omaggio all’Ostensione della Santa Sindone e al Bicentenario di Don Bosco che vedrà uniti in un grande concerto con la FANFARA DELLA BRIGATA TAURINENSE, l’ORCHESTRA DI FIATI DEL CONSERVATORIO GIUSEPPE VERDI DI TORINO e la BANDA DELLA GENDARMERIA VATICANA per la prima volta in Piemonte.

Un’occasione eccezionale, una condivisione artistica di alto profilo che nasce dalla proficua collaborazione tra il conservatorio torinese, il Consorzio La Venaria Reale e la Fondazione Via Maestra, ente che organizza gli eventi artistici alla Reggia di Venaria, nata alcuni anni fa con l’ideazione congiunta delle rassegne “Il bello da sentire” e “Musica a Corte”.

Un evento musicale di grande prestigio che, oltre a rendere omaggio all’Ostensione della Santa Sindone e al Bicentenario di Don Bosco, rappresenta anche un’importante occasione per sottolineare il rilevante ruolo che le bande hanno rivestito nella storia dell’Italia, contrassegnandone sempre la vita istituzionale e sociale e conferendo ad ogni evento un carattere di solennità che solo la musica di qualità può dare.

 

IL PROGRAMMA

Nel concerto del 6 giugno le due prestigiose bande e l’orchestra di fiati del conservatorio Giuseppe Verdi si alterneranno presentando un repertorio variegato in cui brani di musica di impronta militare si affiancheranno a brani di autori contemporanei. Un’affascinante varietà di suoni in un tripudio di strumenti a fiato che avrà due apici nell’esecuzione congiunta di alcuni brani da parte della Banda della Gendarmeria Vaticana e dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio “G. Verdi” e nello spettacolo coreografico di musica e marcia della Brigata Taurinense che chiuderà il concerto… TUTTODUNFIATO!

> La Banda della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano diretta da Stefano Iannilli proporrà l’“Inno Pontificio” di Charles Gounod, la “Rolling Thunder” march for band di Henry Fillmore, un arrangiamento de “Modugno forever” di Giancarlo Gazzani e “Metti, una sera a cena” di Ennio Morricone tratto dalla colonna sonora del film omonimo.

> La Fanfara della Brigata Alpina Taurinense diretta da Marco Calandri eseguirà la marcia alpina “Tranta Sold” di Aspar e Rovero, “Stars and Stripes” di John P. Sousa e la “Parata d’Eroi” di Francesco Pellegrino.

> L’Orchestra di Fiati del Conservatorio Statale di Musica Giuseppe Verdi diretta da Pietro Marchetti presenterà al pubblico “Turin 2015 Celebration Ouverture” di Andrea Ravizza, brano vincitore del concorso “Inno Torino 2015 Capitale Europea dello Sport”, l’ouverture dall’operetta “Pique Dame” di Franz von Suppè, “The Pioneers” di Philip Sparke e un arrangiamento de Symphonic Highlights from “Frozen” di Stephen Bulla.

> La Banda della Gendarmeria Vaticana e l’Orchestra di Fiati del Conservatorio G. Verdi eseguiranno insieme “Sea Song – Quick March” di Ralph Vaughan Williams e “Into the Storm” di Robert W. Smith .

Il concerto terminerà con il Carosello musicale della Fanfara della Brigata Taurinense, spettacolo coreografico di musica e marcia con i brani “Marcia dei Coscritti” di Cuconato/Calandri e “Il Canto degli Italiani” di Novaro/Mameli

INFORMAZIONI SUGLI ENSEMBLE

La Banda della Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano, che si esibisce per la prima volta in Piemonte, è un ensemble musicale che, sebbene rifondato nel 2007, vanta un’ascendenza storica di pregio in quanto la sua istituzione viene originariamente fatta risalire al 1851 anno di istituzione della banda della Gendarmeria Pontificia a sua volta derivata dal Reggimento dei Veliti Pontifici [Vessella 1935]. Consta di un centinaio di componenti provenienti da varie bande militari italiane e diplomati presso i conservatori di stato. È diretta da Stefano Iannilli.

La Fanfara della Brigata Alpina Taurinense, nata nel 1965 a Torino dalla fusione dei complessi musicali del IV Reggimento alpini e del I Reggimento artiglieria da montagna, è formata attualmente da musicisti provenienti dai reggimenti della Brigata, la maggior parte dei quali diplomati presso Istituzioni di Alta Formazione Artistico Musicale. È attualmente diretta dal Maresciallo Capo Marco Calandri.

L’Orchestra di Fiati del Conservatorio Statale di Musica “Giuseppe Verdi” di Torino è nata con l’intento di permettere agli allievi delle classi di strumenti a fiato e percussioni di svolgere attività orchestrale fin dai primi anni di studio ed è preparata dai docenti Edgardo Egaddi e Pietro Marchetti. L’entusiasmo dei giovani musicisti e i risultati conseguiti sono stati tali da indurre la direzione del Conservatorio a proporre questa formazione in occasione di concerti ed eventi musicali di prestigio.

*********

“Musica a corte” e “Il bello da sentire” sono rassegne musicali che La Venaria Reale e la Fondazione Via Maestra hanno ideato ed organizzano in collaborazione con il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino per dare occasione ai giovani e talentuosi allievi del conservatorio di cimentarsi nell’esecuzione di brani dei grandi maestri di musica barocca, classica e moderna.

**********

Info:  www.lavenaria.it

 

Ti potrebbe interessare anche...