Crea sito

Venaria Reale (TO): CITE’ 2015 Rassegna di Circo Contemporaneo, 28 febbraio, 28 marzo e 11 aprile 2015

cite“Citè 2015”

Rassegna internazionale di Circo a Teatro

Ideata, organizzata e diretta dalla FLIC Scuola di Circo di Torino

in collaborazione con il Teatro della Concordia di Venaria Reale (TO)

 

28 febbraio, 28 marzo e 11 aprile 2015 – dalle ore 20:00

Teatro della Concordia – Corso Giacomo Puccini – Venaria Reale (TO)

Ingresso a pagamento – www.flicspettacoli.itwww.teatrodellaconcordia.it

 

Un teatro trasformato in una cittadella del circo contemporaneo in tre intense serate con aperitivo,

mostra fotografica, performance ed improvvisazioni circensi e musicali nel foyer del teatro che precederanno la messa in scena di tre eccellenti spettacoli creati da ex-allievi FLIC.

Al via il 28 febbraio con lo spettacolo vincitore del Prix d’innovation Sacd

al Festival Mondial du Cirque de Demain 2014

 

 

“Prospettiva Circo” è la stagione di spettacoli 2014/2015 di FLIC Scuola di Circo di Torino che propone tre rassegne: “Circo in Pillole” con appuntamenti mensili tra novembre ed aprile, “Citè 2015” con tre appuntamenti tra febbraio e aprile al Teatro della Concordia di Venaria Reale e “Chapiteau FLIC” con 10 appuntamenti tra maggio e giugno sotto un grande tendone da circo.

 

“Citè 2015”, rassegna internazionale di circo contemporaneo a teatro, dona agli spettatori la visione di spettacoli riconosciuti a livello internazionale e dalla critica di settore. Questa seconda edizione si svolge nuovamente al Teatro della Concordia di Venaria Reale (TO) confermando la proficua collaborazione con la Fondazione Via Maestra che ne cura la direzione.

 

Uno spazio dedicato a un genere artistico raramente proposto dai teatri italiani e che si esprime con un linguaggio multidisciplinare in cui l’esibizione fine a se stessa è sostituita da una ricerca poetica che unisce teatro, danza, musica e tecniche circensi. Ispirata al significato della parola francese da cui prende il titolo, “Citè” immagina il pubblico, gli artisti, i tecnici e il teatro stesso come parte di una “cittadella” in cui tutti sono protagonisti di una grande passione per il circo contemporaneo.

 

Gli appuntamenti iniziano alle ore 20:00 con apericena, a pagamento oltre al biglietto di ingresso e organizzato dal bar del teatro, e performance nel grande foyer da parte di FLIC & friends, gruppo di artisti composto da allievi, ex allievi e musicisti che creeranno una magica atmosfera ed accompagneranno l’ingresso del pubblico in sala alle ore 21:00.

 

Il programma propone un circo che non si mette in mostra, ma usa la propria abilità per raccontare una storia, in tre appuntamenti con spettacoli di altissima qualità:

– il 28 febbraio “Al Cubo”, spettacolo vincitore del Prix d’innovation Sacd al Festival Mondial du Cirque de Demain 2014, della compagnia BettiCombo (Francia) composta da tre ex allievi FLIC;

– il 28 marzo “Ai migranti”, spettacolo vincitore del Premio Equilibrio 2010, del Collettivo 320Chili composto da ex allievi FLIC, fra i quali Piergiorgio Milano, interprete della Companie du Hanneton diretta da James Thierre, Elena Burani, interprete della compagnia inglese No Feet State e Francesco Sgrò, direttore artistico della FLIC e Artista Associato Sosta Palmizi;

– l’11 aprile “Circo Extra_Vagante” della compagnia MagdaClan, scelta per partecipare agli eventi Plzeň Capitale Europea della Cultura 2015 e che, dopo anni di permanenza all’estero tra Belgio e Francia, costituisce un raro e coraggioso esempio italiano di compagnia circo contemporaneo nomade e con tendone da circo, anche se in questa occasione presenta il proprio cabaret in teatro.

GLI SPETTACOLI

 

28 febbraio 2015 | “Al Cubo” della compagnia BettiCombo (Francia)

Spettacolo vincitore del del Prix d’innovation Sacd al Festival Mondial du Cirque de Demain 2014

Crediti: Autori e Interpreti: Ilaria Senter, Fabrizio Rosselli, Francesco Caspani | Accompagnamento Artistico: Christian Coumin | Costumi:Anaé Barthélemy | Disegno Luci:Mathilde Pachot, Hélène Tourmente.

Ringraziamenti a Romain Delavoipière per il suo aiuto sul clown e il gioco d’attore.

Cooproduzione e residenze : Studio de Toulouse -PACT Pépinière des Arts du Cirque Toulousaine, dispositif mutualisé Lido – Grainerie; Chemin de Création 2012-2014 (Pyrénées de Cirque)

Sinossi:Due uomini e una donna; una donna e due uomini…Poco importa…In scena tre personaggi si ingegnano costantemente alla ricerca della costruzione perfetta, del disegno più originale, dell’equilibrio più fragile

utilizzando dei secchi di plastica e un palo cinese. Una colonna? una piramide? Ce la faranno? Un gioco infinito per uscire dal vuoto…l’entusiasmo buffone e maldestro dei personaggi esplode. Ossessionati dalle costruzioni e dalla decostruzione, rivelano la futilità della riuscita. Questa “combo” impulsiva e sincera ci mostra un modo tenero e ironico di portare un dramma in scena.

 

28 marzo 2015 | “Ai Migranti” del Collettivo 320Chili (Italia)

Spettacolo vincitore del Premio Equilibrio 2010

Crediti: Direzione e Coreografia Milano Piergiorgio da un’idea di Giovanna Milano | Creazione ed Interpretazione Elena Burani, Florencia Demestri, Piergiorgio Milano, Fabio Nicolini, Roberto Sblattero, Francesco Sgrò | Collaborazione alla scrittura coreografica Florencia Demestri | Collaborazione alla drammaturgia Claudio Stellato | Musiche originali Simon Thierrée   | Disegno Luci Florence Richard | Costumi Roberta Vacchetta

Co-produzione Fondazione Musica per Roma, Associazione Sosta Palmizi, La Corte Ospitale di Rubiera Con il sostegno di ERT Fondazione, Teatro Asioli di Correggio, Associazione Il Teatro Possibile, Teatro Comunale di Castiglion Fiorentino

Sinossi:“Ai migranti” nasce dall’esigenza di approfondire la ricerca sul movimento intrapresa dal Collettivo, che indaga da un lato i confini fra gesto, danza e circo contemporaneo, che non rappresentano più semplicemente loro stessi ma diventano il substrato necessario allo spettacolo per raccontare la sua storia e dall’altro l’uomo e la sua natura. In questa direzione ogni tecnica circense viene riportata ad energia e si trasforma in necessità di movimento. Ai migranti si serve dei materiali piuttosto che delle forme, delle azioni piuttosto che delle parole, perché non racconta la storia di un viaggio preciso, non è un viaggio politico, non vuole informare o giudicare. E’ un viaggio sensibile, che considera tutti gli uomini, mirando a renderci presenti e partecipi di un’esperienza emotivamente forte, in cui diversi piani di lettura si sovrappongono.

 

11 aprile 2015 | “Circo Extra_Vagante” della compagnia MagdaClan (Italia)

Compagnia scelta per partecipare agli eventi Plzeň Capitale Europea della Cultura 2015

Crediti: messa in Scena MagdaClan | Aiuto alla Scrittura e alla Messa in Scena Flavio D’Andrea | In Scena Alessandro Maida, Tommaso Panagrosso, Elena Bosco, Daniele Sorisi, Giulio Lanfranco, Davide De Bardi, Giorgia Russo, Flavio D’Andrea | Disegno Luci Andrea Kubanski | Scenografia e Costumi Giorgia Russo

Produzione MagdaClan con il sostegno di Cie Escale, Cie 100issues, Kiss Kiss Bank Bank

Sinossi:Circo extra_vagante è un progetto artistico che ha come base la volontà di destrutturare la forma “cabaret” con immagini surreali, tagliente ironia e una struttura più aperta e capace di accogliere gli amici artisti che, da tutta Europa, vogliono condividere l’esperienza artistica Magda. Il ritrovo è una vecchia soffitta dove stracci e robi vecchi si fanno pista e manichini imbastiti fanno il loro circo. Un circo nel circo! Un patchwork di tessuti, fili, immagini e numeri scorrono come sotto il banco di una macchina da cucire: una metafora di stoffe che si intrecciano e corde che si srotolano al tempo di un giro di pista.

 

 

COSTO BIGLIETTI:

Biglietto intero € 13 | Biglietto ridotto € 10 | Costo di prevendita € 1,50

Abbonamento alle tre serate: € 27 senza costi di prevendita

 

INFORMAZIONI E PREVENDITE:

FLIC Scuola di Circo – Via Magenta 11, 10128, Torino, dalle 10 alle 18 | Tel 011.530 217

email [email protected] o [email protected] | Sito www.flicscuolacirco.it

 

Teatro della Concordia – Corso Puccini, Venaria (TO) | Tel. 011 424 11 24

email [email protected] – sito www.teatrodellaconcordia.it

Ti potrebbe interessare anche...