Crea sito

Torino: Torna CioccolaTò, dal 20 al 29 Novembre 2015

A “CIOCCOLATÒ” IL “PANIERE” DELLA CITTÀ METROPOLITANA PROPONE TRE “MATRIMONI IMPOSSIBILI” TRA IL “CIBO DEGLI DEI”, IL PEPERONE DI CARMAGNOLA, LE ANTICHE MELE PIEMONTESI E LA TOMA DI TRAUSELLA

Torino si prepara ad un exploit di dolcezza. Dal 20 al 29 Novembre 2015, la capitale sabauda ospiterà per l’undicesimo anno consecutivo Cioccolatò, kermesse dedicata al cioccolato made in Italy ed internazionale con un’attenzione particolare alla tradizione cioccolatiera piemontese. Chocolate Exploit è il claim scelto per l’edizione 2015 dell’evento, la cui immagine ufficiale interpreta la Mole Antonelliana attraverso un’esplosione di golosi cubotti di cioccolato che richiamano i colori chiave di Expo Milano 2015.

Dolce centro della kermesse sarà ancora una volta il Polo Cioccolato, che attenderà i visitatori in piazza San Carlo con un intenso programma di attività gestite e coordinate da Conpait, LA Confederazione Pasticceri Italiani. Il Presidente della Confederazione Federico Anzellotti, il delegato regionale Alessandro Del Trotti e la nota cake designer torinese Elena Bosca sono alcune delle importanti presenze che si alterneranno alla guida dei laboratori di pasticceria, per insegnare ai partecipanti a realizzare facili e golose ricette dal gusto irresistibile. Sotto la guida di esperti chef e Maestri del Cioccolato che daranno prova della propria abilità e creatività, i visitatori potranno cimentarsi in prima persona nella creazione di golose prelibatezze al cioccolato.

“Cioccolatò è da sempre una grande occasione di promozione di Torino e delle sue eccellenze nel campo della produzione dolciaria. – sottolinea Barbara Cervetti, Consigliera metropolitana delegata al turismo e alla cultura – Lo è sia per il capoluogo che per i tanti centri del nostro territorio in cui il cioccolato è una vera arte, a livello artigianale come in campo industriale. Oltre all’abilità dei nostri maestri cioccolatieri, possiamo contare sulla fantasia degli artigiani agroalimentari e del nostri produttori agricoli nell’abbinare il cacao alle specialità tradizionali locali. Proprio per questo sabato 21 novembre, domenica 22 e sabato 28 novembre alle 12 nel Polo Cioccolato Sud l’associazione che riunisce i produttori del “Paniere” dei prodotti tipici della Città Metropolitana di Torino organizzerà tre incontri-degustazione denominati “Matrimoni impossibili”, proponendo altrettante combinazioni particolari e a sorpresa tra il cioccolato ed i prodotti tipici del territorio”.

Sabato 21 l’azienda agricola Cavagliato (vedi www.peperonedicarmagnola.it) proporrà l’inedito matrimonio tra Peperone di Carmagnola e cioccolato

Domenica 22 a sposarsi idealmente con il cioccolato saranno le antiche varietà di mele piemontesi, tutelate dal marchio del “Paniere” e proposte dalla Cascina Bonetto di Lusernetta (wwwcascinabonetto.com)

Sabato 28 il Club Amici Valchiusella (www.erbedivalchiusella.it) sposerà i formaggi freschi e la Toma di Trausella con il cioccolato.

Grazie alla collaborazione con AIC-Associazione Italiana Celiachia Piemonte-Valle d’Aosta, che per la prima volta partecipa alla kermesse, a Cioccolatò sarà possibile scoprire tutto il gusto del “senza glutine”, partecipando ai laboratori di pasticceria Gluten Free per adulti. Ad animare il Polo Cioccolato, anche raffinate degustazioni proposte dalle maggiori firme del settore cioccolatiero italiano e piemontese in particolare, nonché coinvolgenti attività ludico-didattiche riservate alle scuole. Ogni mattina, bambini e ragazzi di diverse età potranno scoprire come nasce il cioccolato, comprendere appieno il valore del cibo e cimentarsi nella preparazione di golosi dolcetti al cioccolato. La partecipazione a tutti gli appuntamenti è gratuita, con prenotazione al numero telefonico 320-0186288.

Organizzato con il patrocinio della Città di Torino, della Città Metropolitana di Torino, della Regione Piemonte, di Unioncamere Piemonte e della Camera di Commercio di Torino, Cioccolatò si avvale anche del contributo delle sezioni locali delle principali associazioni di categoria del territorio: Ascom Confcommercio, Confesercenti, CNA, Confartigianato e Casartigiani.

Per saperne di più: www.cioccola-to.it

Ti potrebbe interessare anche...