Crea sito

Monte San Giusto (MC): Clown&Clown Festival, dal 27 settembre al 4 ottobre 2015

Clown&Clown Festival 2015
XI edizione del festival internazionale di clownerie e clown-terapia ideato dalla Mabò Band

dal 27 settembre al 4 ottobre 2015 a Monte San Giusto (MC), la ‘Città del Sorriso’

www.clowneclown.org – Tutti gli eventi sono gratuiti

 

XI edizione del “Festival del Sorriso” che avrà tra i principali ospiti il noto clown DAVID LARIBLE e l’eccezionale artista SIMONA ATZORI che condurrà anche un workshop emozionale.

Tanti spettacoli con clown provenienti da tutto il mondo, mostre fotografiche, incontri ed eventi per le scuole, presentazioni di libri, street food, il Premio Takimiri con artisti selezionati attraverso il reality ClownFactor, decine di clown-terapeuti ed associazioni di volontariato che propongono conferenze e workshop, gli eventi “Esplosione di Colore” e “Hugs of Colors”, 30.000 nasi rossi distribuiti gratuitamente e l’ormai tradizionale e atteso “Rimbalzi di Gioia”, enorme ed entusiasmante animazione di piazza che richiama un grande pubblico da tutta Italia e dall’estero.

 

27 settembre al 4 ottobre 2015 si svolge a Monte San Giusto l’XI edizione del Clown&Clown, Festival Internazionale di Clownerie e ClownTerapia ideato dalla Mabò Band, storica compagnia di clown-musicisti marchigiani, per unire le due anime dei clown, quella artistica e quella sociale, dagli artisti di strada ai clown-dottori, passando per personaggi famosi che ogni anno partecipano gratuitamente perché condividono il valore sociale ed educativo dell’evento. Con il contributo di numerosi sponsor privati, della Regione Marche e dell’amministrazione comunale, Monte San Giusto si trasformerà in un circo a cielo aperto con tantissime meravigliose scenografie, come l’enorme naso rosso che domina dal campanile della chiesa. Un “paese dei balocchi” che diventa ogni anno possibile grazie alla straordinaria e quasi totale partecipazione dei cittadini.

 

Il Clown&Clown è conosciuto anche come “il festival del sorriso” perché dal 2005 si fa messaggero del valore universale e terapeutico della risata trasformando la bella cittadina marchigiana nella “Città del Sorriso”.

 

In questa edizione sarà presente quale paladina della risata e della positività l’eccezionale artista e scrittrice SIMONA ATZORI,  ragazza priva di braccia dalla nascita che non si è mai persa d’animo intraprendendo sin da giovane l’attività di pittrice e di ballerina classica. Il 3 ottobre Simona condurrà anche il workshop intitolato “Il coraggio di essere felici” (info per iscrizioni in www.clowneclown.org), con la sua carica vitale ed il suo bellissimo sorriso che comunicano emozioni e quel desiderio che c’è dentro ognuno di noi di rendere la propria vita degna di essere vissuta.

 

Il principale ospite clown sarà invece DAVID LARIBLE, uno dei più noti e bravi al mondo, vincitore del Clown d’Argento al Festival di Montecarlo nel 1988 e del Clown d’Oro nel 1999, divenendo il terzo clown nella storia del circo a raggiungere questa onorificenza, dopo Charlie Rivel nel 1974 e Oleg Popov nel 1981. Nel 2012 è stato il primo artista non russo a diventare l’attrazione principale del famoso Circo Di Stato di Mosca ed è conosciuto al pubblico della TV per aver affiancato Andrea Lehotská nella conduzione di Circo Estate su Rai 3 nel 2012 e 2013.
Si svolgerà anche la II edizione del ClownFactor , il primo reality clown la cui fase finale si svolgerà in tre serate in cui tre agguerritissime squadre composte da un coach, il suo bislacco entourage e i suoi artisti si scontreranno sotto il tendone da circo del festival per determinare i finalisti del V Premio Takimiri, ogni anno riservato ad artisti e performer dello spettacolo dal vivo. Sotto il tendone da circo “Galizio Torresi Circus” si svolgeranno anche altri spettacoli, i dopo-festival, laboratori ed incontri per gli allievi delle scuole della provincia. Verranno allestite due mostre fotografiche nei bellissimi vicoli del centro storico, la mostra “Libri senza parole” presso il Polo Museale nell’ambito del progetto nazionale “La Biblioteca che verrà” per raccogliere fondi al fine di creare una biblioteca a Lampedusa per i popoli migranti. Viene poi confermata la sezione ClownBook con reading, presentazioni di libri e incontri con l’autore.

Come sempre ci saranno decine di associazioni operanti nel settore della clown-terapia che organizzano, con il coordinamento della Federazione Nazionale Clown Dottori, workshop e conferenze sul tema.

Ci sarà nuovamente la ‘Esplosione di Colori’, animazione di piazza con suoni, giochi, balli e nuvole di colore che dipingeranno i parteciparti dalla testa ai piedi e l’evento ‘Hugh of Colors’ animato e condotto da David Larible con centinaia di bambini vestiti di bianco che immergeranno le mani in vernici naturali e, giocando, si abbracceranno e si coloreranno a vicenda.

Per tradizione il festival si concluderà con l’oramai famoso e atteso evento “RIMBALZI DI GIOIA”, entusiasmante e gigantesca animazione di piazza con ospiti d’eccezione e migliaia di mega palloncini colorati che ogni anno mandano letteralmente in delirio i sempre più numerosi presenti (più di 15.000 nell’ultima edizione).

Verrà svelato a ridosso dell’inizio il destinatario del Premio ‘Clown nel Cuore’, riconoscimento che viene assegnato ogni anno ad un personaggio famoso che sa far ridere ed emozionare chi è più sfortunato; dal 2008 è stato assegnato a Giorgio Panariello, Enzo Iacchetti, Michael Christensen, Lino Banfi, Patch Adams e Giobbe Covatta.

Ti potrebbe interessare anche...