Crea sito

Grugliasco (TO): GRAN CIRCO BRAIDA: Il Circo incontra il Cabaret al Teatro Le Serre, sabato 31 gennaio 2015

Sabato 31 Gennaio ore 21.00 – Teatro Le Serre

GRAN CIRCO BRAIDA

Il Circo incontra il Cabaret

Al Teatro Le Serre uno straordinario incontro tra Circo, Cabaret e Musica live con i Mammuth, Beppe Braida, gli artisti di Cirko Vertigo e CircoPitanga, tanti comici di Zelig e Colorado Café e la colonna sonora dei Sountruck

Sabato 31 gennaio alle 21.00 la Stagione Eccentrika del Teatro Le Serre (Via Tiziano Lanza, 31 a Grugliasco, 327.7423350, teatroleserre.it) ospita Gran Circo Braida, uno straordinario incontro tra Circo, Cabaret e Musica live. Risate e forti emozioni si alterneranno sul palco grazie ad un direttore di circo del tutto singolare: Beppe Braida. Gli unici animali presenti nello show saranno i comici che da Zelig e Colorado si confronteranno con gli artisti internazionali di Cirko Vertigo e Circo Pitanga per uno spettacolo esplosivo e senza rete in cui tutto sarà possibile!

Gran Circo Braida è un format originale e innovativo che porta in scena l’energia dei giovani artisti di circo contemporaneo e volti noti del mondo del cabaret nazionale di visibilità televisiva presentati e coordinati da Beppe Braida, già conduttore di Colorado Café, e dai Mammuth, duo di attori comici e cabarettisti composto da Diego Casale e Fabio Rossini, noti per le numerose partecipazioni a Zelig con il tormentone “E’ la mia volta?”.

Tra i molti volti protagonisti di questa serata all’insegna del cabaret Marco Guarena, Giampiero Perone e Claudio Sterpone reduci dai successi televisivi di Zelig e Colorado Café che proporranno alcuni cavalli di battaglia del proprio repertorio.

 

La parte circense vedrà protagonisti numerosi artisti di Cirko Vertigo alle prese con esibizioni di giocoleria, cerchio aereo, tessuti e manipolazione di oggetti; e come ospite d’onore, la compagnia Circo Pitanga (già apprezzata al Festival Sul Filo del Circo con gli spettacoli integrali Rêves d’été nel 2013 e Circus nel 2014) impegnata in due momenti acrobatici di grande spettacolarità.

La musica sarà rigorosamente live grazie alla presenza dei Soundtruck, scoppiettante band rhythm ´n blues torinese composta da dieci musicisti alle prese con un repertorio di colonne sonore dei grandi film. Sotto la cupola del Teatro Le Serre musica, circo e cabaret si incontreranno in un’alchimia di emozioni, brividi e humor.

Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10 € (bambini fino a 12 anni, 6 €). La Biglietteria è aperta da Lunedì a Venerdì (10.00 – 13.00 e 16.00 -19.00) e sabato (10.00-13.00) a Grugliasco presso la Biglietteria di Cirko Vertigo in Via Lanza 31 e al Teatro Le Serre a partire dalle ore 19.30 della sera dello spettacolo. È consigliata la prenotazione ai numeri di telefono 011.0714488 oppure 327.7423350 e via mail all’indirizzo [email protected] La prenotazione non dà diritto all’assegnazione del posto, i posti vengono assegnati solo al momento effettivo dell’acquisto del biglietto ed è necessario ritirare i biglietti riservati entro le 20.30 della sera dello spettacolo. Successivamente, in caso di grande affluenza saranno rimessi in vendita.

I biglietti sono acquistabili anche sul circuito Vivaticket.it. Informazioni www.teatroleserre.it

Intero 12 €. Ridotto 10 €.
Bambini fino a 12 anni 6 €


La compagnia Circo Pitanga

 

I MAMMUTH

La vita è un gioco, la loro ancora di più. Diego Casale e Fabio Rossini vanno sul palco per divertirsi e nei loro sketch la dimensione ludica ha la priorità su tutto, tranne che sulla risata, come emerge nel gioco delle parole scomposte, di cui Fabio è un maestro e si diverte a scomporre le parole creando piccole frasi di senso compiuto…”c’è-rimonia?” (cerimonia) oppure “oh-no!-revole!” (onorevole) e Diego, il più cialtrone dei due, al grido de:“ è la mia volta?” tenta di completare la serie di parole scomposte con risultati a dir poco imbarazzanti…”c’è P ao la? Revole b-asta! Che t-i f-ai m-ale..” forse…non ha capito bene bene bene…!. Il gioco come pretesto per la comicità o la comicità come pretesto per il gioco? Bel dubbio, che però loro di sicuro non si pongono. Da Zelig Circus, quando il gioco si fa duro i duri cominciano a giocare. Quando il gioco si fa scemo… i Mammuth!

 

 

BEPPE BRAIDA

Cabarettista, attore, scrittore e conduttore televisivo, Beppe Braida è diventato famoso soprattutto grazie a due cose: una comicità tagliente e irriverente e un tormentone azzeccatissimo (“Attentato! Si tratta di attentato!”).

Nato a Torino nel 1963, al di là dei riconoscimenti, la fama presso il grande pubblico si conquista in televisione, come è normale che sia, e Beppe Braida può contare sulle partecipazioni a “Zelig” e “Colorado Cafè”. Nel primo caso l’esperienza comincia nel 2004 ed è quella che impone il tormentone “Attentato!”, riuscita presa in giro del giornalista Emilio Fede. Il palcoscenico di “Colorado Cafè” è invece quello che dal 2007 lo vede nei panni del presentatore.

 

 

GIANPIERO PERONE

Gianpiero Perone nasce a Torino nel 1968 e sin da piccolo manifesta la sua indole di attore comico. Deve il suo successo televisivo alle cinque edizioni della trasmissione Colorado (Italia Uno), dopo diverse apparizioni a “Quelli che il calcio…” (Rai Due) e Zelig Off (Canale 5) e Trebisonda (Rai Tre) anche in veste di autore. I suoi personaggi, colgono abitudini e novità della società contemporanea, facendo sorridere con intelligenza e raffinatezza come solo un attore brillante e di razza sa fare. Tra i personaggi più efficaci del proprio repertorio Romeo Pastura e la parodia di Bill Gates. E’ stato protagonista di numerose telepromozioni e di alcuni spot pubblicitari di carattere nazionale oltre alle tante apparizioni in film e fiction.

 

 

MARCO GUARENA

Nasce artisticamente sul palco del Cab 41 nei primi anni 2000 e subito si fa notare per alcuni monologhi che avrebbero fatto invidia ai migliori professionisti. Con il tempo la sua vena comica si affina sempre più e nascono personaggi stravaganti che lo porteranno a Zelig Circus.

Nel suo spettacolo porta in scena prevalentemente monologhi, conditi dalla presenza di alcuni personaggi, svaria da curiosi ricordi d’infanzia, a personaggi celebri visti attraverso una lente comica, fino a un’analisi di quell’universo sconfinato e sterminato che sono le Mamme. E parlando di mamme, non può mancare la mamma per eccellenza… Maria di Nazareth come non l’avete mai vista!

CLAUDIO STERPONE

Torinese, muove i primi passi e si fa notare solo per le dimensioni. Intraprende alcune attività imprenditoriali senza dimenticare la sua prima grande passione: il cibo grazie a questa sua passione diventa uno dei personaggi più visibili sul territorio nazionale. Alterna momenti di sconforto a momenti irrefrenabili di simpatia e in questo percorso decide di diventare presentatore di manifestazioni e cabarettista. Partecipa a numerosi concorsi di cabaret con risultati soddisfacenti, tv e cinema. Con i suoi personaggi più noti partecipa a Colorado Cafè, Zelig Off e di tante altre importanti rassegne di cabaret. Nel suo repertorio interventi molto brevi e divertenti, nelle vesti di un imponente Cupido.

 

CIRCO PITANGA

CircoPitanga è un duo di circo-teatro poetico che combina le acrobazie aeree su corda verticale e tessuti con la tecnica dell’acrobatica mano a mano. La compagnia è il frutto dell’incontro di due personalità originali, determinate e complementari. Loïse Haenni è nata in Australia e cresciuta in Svizzera. Si è laureata in Antropologia prima di iniziare la sua formazione circense a Buenos Aires. Di padre polacco, Oren Schreiber è nato e cresciuto a Tel Aviv. Dopo aver trascorso lunghi periodi in Asia si è formato come insegnante di yoga, successivamente inizia a praticare acrobatica aerea a Madrid. In seguito si specializzerà come porteur in aria e a terra. Provenienti da ambienti diversi, Loïse e Oren si sono conosciuti in Brasile presso la Scuola Nazionale di Circo di Rio de Janeiro nel 2008. Maestri nella discipline del sostenuto aereo Loïse e Oren hanno lavorato diversi anni per ricercare e sviluppare insieme tecniche nuove. Sono rinomati per aver adattato la tecnica del quadro aereo ai tessuti, sfidando i limiti del portée aereo e aprendo nuovi orizzonti nelle arti del circo.

CIRKO VERTIGO

Cirko Vertigo è un centro internazionale di creazione e produzione di spettacoli ed eventi, polo di formazione professionale e ludica nell’ambito delle arti circensi e residenza per giovani artisti. Cirko Vertigo – di cui la lettera « k » del nome richiama la parola greca Kinéma che esprime il movimento – è un progetto nato nel 2002 (inizialmente come Scuola di Nuovo Cirko) da un’idea di Paolo Stratta. Cirko Vertigo ha sede nel Parco Culturale Le Serre di Grugliasco, all’interno della Casa del Circo. Dal 2007, inoltre, la Città di Grugliasco ha assegnato a Paolo Stratta la Direzione Artistica del Festival Internazionale Sul Filo del Circo accreditato dai media come la principale manifestazione di circo contemporaneo in Italia con un record di presenze di oltre 9.000 spettatori all’anno.

 

SOUNDTRUCK MOVIE MUSIC MOVIN’ BAND

Nell’estate del 2007, davanti ad una birra, Enzo, Salvatore, Sara e Gabriele decidono di dar vita al progetto: una band che suoni canzoni indissolubilmente legate al cinema dagli anni 70 ai giorni nostri, alle sigle dei telefilm e ai musical. Poco dopo, la band raggiunge la sua lineup attuale e comincia ad esibirsi dal vivo. Per rivivere Film leggendari come: The Blue’s brothers, The Commitments, Ritorno al futuro, Shrek, Grease, La febbre del sabato sera, Rocky, 9 settimane e 1/2, School of Rock, Footloose e tanti altri.

Ti potrebbe interessare anche...