Crea sito

Coriano (RN): DegustiAmo a CorTe riparte a tutta birra! Sei appuntamenti dal 16 dicembre 2015 al 13 aprile 2016

DEGUSTI.AMO A COR.TE
L’ENOGASTRONOMIA A KM ZERO
RIPARTE A TUTTA BIRRA!
Mercoledì 16 dicembre (ore 20,30) al Teatro CorTe di Coriano (RN) al via la quarta edizione della rassegna enogastronomica a Km Zero promossa da La Cantinetta della Corte e La Greppia con il patrocinio del Comune di Coriano e la collaborazione e direzione artistica dei Fratelli di Taglia. Si riparte con la novità Mastri Birrai… come si fa e come si beve! Protagonista il marchio artigianale Amarcord per immergersi nell’arte della birra, nelle atmosfere del film Premio Oscar e nell’arte di Eron, autore dell’etichetta della nuovissima Midòna Limited Edition, in degustazione assieme alle birre ispirate ai personaggi felliniani in abbinamento alle ricette della tradizione e ai Formaggi del Perdono, prodotti in Valconca dalla Comunità Educante per i Carcerati della Papa Giovanni XXIII. Con la conduzione dei Fratelli di Taglia, le note acustiche del quartetto POF Palm Oil Free e le acrobazie su tessuto aereo di Irina Dainelli.

Sei appuntamenti in totale, fino a mercoledì 13 aprile 2016, all’insegna di ricette vegane, etniche, paella, stinco di maiale e ancora birre artigianali. Serate a lume di candela arricchite da interventi comici e letterari, flamenco, danze orientali e rock acrobatico, burlesque e funambolismi, Electro Raï, ritmi swing e gipsy.

 

Quarta edizione per DegustiAmo a CorTe, la rassegna che in inverno trasforma il Teatro CorTe di Coriano nel tempio del gusto a filiera corta. Sei nuove serate, da mercoledì 16 dicembre 2015 a mercoledì 13 aprile 2016, ideate e organizzate dall’osteria La Cantinetta della Corte e dal ristorante La Greppia, nell’ambito delle attività della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Rimini, con il patrocinio del Comune di Coriano e la collaborazione e direzione artistica della Compagnia Fratelli di Taglia.

Enogastronomia, cultura e spettacolo del territorio s’incontrano nella cornice intima e romantica del Teatro CorTe a lume di candela. Un format che si rinnova a ogni edizione e che quest’anno rende omaggio in modo deciso alle birre artigianali locali nelle due serate Mastri Birrai… come si fa e come si beve! in aggiunta consueti appuntamenti dedicati a L’Arte dei sensi a Km Zero.

MERCOLEDì 16 dicembre: la midòna… solo per pochi!

Si parte subito a tutta birra! Mercoledì 16 dicembre, alle ore 20,30, Degustiamo a Corte debutta con la prima delle due serate Mastri Birrai… come si fa e come si beve! in collaborazione con La Cantina della Birra di Riccione. Protagonista del primo appuntamento la birra artigianale riminese Amarcord, per una immersione collettiva nell’arte della birra e nelle atmosfere del capolavoro felliniano. Oltre a degustare le specialità del birrificio riminese, tutte dedicate ai personaggi di Amarcord, il pubblico potrà infatti scoprire la nuova immagine delle Signore della linea felliniana, posare in loro compagnia e, tra una degustazione e l’altra, rivivere i momenti salienti del film Premio Oscar 1974.

Ambiente informale inaugurato dalla degustazione della nuovissima MiDòna Limited Edition – white double IPA con luppoli americani rari, semi di coriandolo fresco macinati e scorza di arancia tagliata a mano – e presentazione dell’omonima opera d’arte di Eron, ispirata alla moglie Federica Gif, realizzata per etichettare questa nuova creazione in edizione limitata.

A seguire Caciotta di mucca affinata alle erbe aromatiche e Caciotta di mucca affinata alle noci, entrambe a marchio Formaggio del Perdono – prodotto da persone inserite in percorsi alternativi al carcere nell’Azienda Agricola di San Facondino a Saludecio nell’ambito del progetto CEC (Comunità Educanti per i Carcerati) della Comunità Papa Giovanni XXIII -, Salame romagnolo, Ciauscolo marchigiano IGP, Pane fresco, Stinco di maiale con patate e verza e Torta al cioccolato. In abbinamento le classiche Amarcord: Gradisca, Volpina e Tabachèra.

Guida le degustazioni Davide Salvalaio, Mastro Birraio Amarcord, introdotto da Lorenzo Strohriegel (La Cantina della Birra), Fabio Cavola (La Cantinetta della Corte) e Luigi Celli (La Greppia). A unire tra loro i vari momenti della serata la conduzione di Daniele Dainelli e Giovanni Ferma dei Fratelli di Taglia, le rivisitazioni unplugged del quartetto P.O.F. Palm Oil Free – Francesca Righetti (voce), Luca Baldacci (chitarra), Filippo Ricci (basso), Davide De Rosa Saccone (percussioni) – e le acrobatiche performance su tessuto aereo di Irina Dainelli.

Ingresso e degustazione 20 Euro.

 

 

PROSSIMAMENTE A DEGUSTI.AMO

 

mercoledì 20 gennaio 2016

La Flotta di Vegan: mangiar sano per spogliarsi meglio

Menù vegano

Nina Lux & Compagnia CirqueBurlesque + Dj Jimmy Be Boop (ElectroSwing Cabaret)

Ingresso e degustazione 26 Euro

 

mercoledì 10 febbraio 2016

E di Notti, per fortuna, dopo Mille ce n’è una!

Etno food e suggestioni d’Oriente

Elisir d’Oriente Company (danze della tradizione orientale), Cheb Kadil (Electro Raï)

Ingresso e degustazione 26 Euro

 

Mercoledì 2 marzo 2016

Consolare 72: stop and drink

La birra artigianale made in Coriano

POF Palm Oil Free (acoustic music), Irina Dainelli (tessuto aereo)

Ingresso e degustazione 20 Euro

 

mercoledì 23 marzo 2016

Vadi, Vidi… Gipsy!

Paella, chitarra e flamenco

Lara Andres & Compañía de danza Flamenca Alma Gitana (flamenco), Isotta Vida (influenze flamenche), Giorgio Fanfulla Croci (rumba gipsy)

Ingresso e degustazione 26 Euro

 

mercoledì 13 aprile 2016

Non sono uno Stinco… di Santo! Che ci fa tanto male è l’acqua minerale…

Stinco di maiale e vintage anni ‘50

Noi Duri (Buscaglione swing) e corpo di ballo rock acrobatico

Ingresso e degustazione 26 Euro

 

 

 

Info e prenotazioni: 0541 658117- 347 4835584 – [email protected]

Ti potrebbe interessare anche...