Crea sito

Cogollo del Cengio (VI): 10.a edizione de La Corsa del Trenino, 28 giugno 2015

la corsa del trenino
COGOLLO-ASIAGO. LA 10^ CORSA DEL TRENINO AI BLOCCHI DI PARTENZA
Parte il countdown verso l’appuntamento di domenica 28 giugno
Pronostici tutti a favore di Benincà e tra le donne occhi puntati sulla coppia Zilio-Scorzato
Comunicate le modifiche alla viabilità per consentire la partenza
 

Tutto è pronto trra Cogollo del Cengio e Asiago (VI) per una nuova edizione de La Corsa del Trenino. Quella 2015 sarà l’edizione del primo decennio per la competizione firmata dalla Sportiva 7 Comuni di Franco Morello, che ha curato ogni minimo dettaglio per assicurare il divertimento agli oltre 600 iscritti.

Nei giorni scorsi è stata resa nota la lista dei top runners che potrebbero puntare alla vittoria. In cima ai pronostici spicca il nome di Stefano Benincà, già vincitore in tutte le ultime cinque edizioni e in forze al Runners Team Zané. L’ormai esperto corridore dovrà guardarsi le spalle dai competitors che non vorranno lasciargli troppo terreno in gara. Attenzione quindi al trio di giovani dell’Atletica Vicentina composto da Diego Altolini, Gabriele Arcaro e Marco Saccozza. Ci saranno poi Roberto Dalla Valle (VI-Runners) ed il compagno di team di Benincà, Rudy Dalla Vecchia, oltre ad Andrea Rigo (Fulminea) e ad un altro trio, questa volta di altopianesi doc composto da Alessandro Rigoni, Piergiorgio Rebeschini e Aldo Frigo (G.S.A. Asiago).

La gara rosa sembra tener d’occhio in particolare l’accoppiata Anna Zilio e Tiziana Scorzato, le portacolori del Team Terzo Tempo. Per la Scorzato il podio della Corsa del Trenino le aveva sorriso nel 2013, mentre la Zilio nella passata edizione aveva chiuso in quarta posizione, risultato che potrebbe darle la carica decisiva per giocare le sue migliori carte proprio domenica.

A chiudere il cerchio delle atlete top ci saranno poi Andrea Canova e Daniela Ferraboschi (Runners Team Zané).

La 10.a Corsa del Trenino, gara jolly del circuito Vicentia Running, prenderà il largo da Cogollo del Cengio alle 9.00 di domenica 28 giugno. Da qui si sale costantemente per tutta la prima metà della gara fino a scollinare all’altezza del bivio per Forte Corbin. Le pendenze a questo punto si allentano e si procede in discesa fino a Tresche Conca, quindi con un saliscendi si punterà dritti sul traguardo di Asiago, passando per Cesuna e Canove.

In zona arrivo la Corsa del Trenino condividerà l’area del pasta party con la contemporanea prima edizione della Granfondo Asiago, gara ciclistica per ruote fine al suo debutto proprio domenica.

Per quanto riguarda la viabilità, sono previste alcune chiusure al traffico per consentire il transito dei concorrenti. Nello specifico sarà interessata l’area degli impianti sportivi di Via San Cristoforo a Cogollo del Cengio, chiusa dalle 6.30 alle 9.30 (in caso di maltempo la chiusura potrà riguardare anche l’accesso alla palestra comunale). Dalle 8.45 alle 9.15 la circolazione sarà sospesa lungo le vie San Cristoforo, Dal Zotto, Agostini, Fontana, Roma, Olmo, Costo Vecchio e Costo della Pendola.

Altre sospensioni momentanee, legate al solo transito degli atleti, riguarderanno il 3° tornante della S.P. 349 del Costo. Lungo tutto il tracciato saranno poi presenti i membri dello staff, che assicureranno la vigilanza continua fino al passaggio dell’ultimo concorrente.

 

Info: www.lacorsadeltrenino.it

Ti potrebbe interessare anche...